Connect with us
Pubblicità

Trento

Coronavirus: il grazie della Giunta al Santa Chiara

Pubblicato

-

Il Santa Chiara è più di un ospedale, è un simbolo: dentro e attorno ad esso ruotano tutti gli ingranaggi della sanità trentina.

Come in un orologio, ciascuno è fondamentale perché le lancette girino correttamente. Ma qui, in Largo Medaglie d’oro, la dimensione e le funzioni – a partire dalla rianimazione – hanno reso strategica la partita contro il Covid.

Il presidente della Provincia autonoma di Trento, accompagnato dall’assessore alla salute e dai vertici del Dipartimento e dell’Azienda sanitaria hanno concluso qui il loro giro di ringraziamenti a quanti nei mesi difficili dell’emergenza hanno combattuto senza risparmiarsi, affrontando un nemico nuovo con cambiamenti spesso radicali del consueto modo di lavorare.

PubblicitàPubblicità

Medici, infermieri, assistenti, tecnici, amministrativi che, con la loro professionalità si sono messi in gioco ed ai quali le istituzioni hanno voluto rendere merito.

L’occasione è stata offerta da un incontro nell’Auditorium dell’ospedale durante il quale è stata l’emozione la principale protagonista.

Alcune testimonianze hanno messo in risalto lo sforzo incredibile sostenuto dentro questa grande comunità, dove ad esempio sono stati analizzati ben 90 mila tamponi su un totale di quasi 150 mila, oppure dove nel giro di tre giorni, riconvertendo spazi, attrezzature, turni è stata allestita una delle tante terapie intensive di rinforzo che sono risultate fondamentali per parare il colpo nel momento più duro. “Nessuno è stato lasciato indietro” hanno detto più voci, con il pacato ma legittimo orgoglio di chi sa che non era facile e che altrove questo miracolo non è avvenuto.

Pubblicità
Pubblicità

A Trento, anzi, è stato possibile accogliere pazienti critici provenienti da altre Regioni: “E questo – ha confermato il presidente della Provincia – ci viene riconosciuto ogni volta che trattiamo questioni le più disparate con colleghi della Lombardia”.

Tendere una mano, la stessa che oggi ci è vietato di stringere, è risultata essere la cifra più importante dunque, sia nei confronti dei trentini contagiati, ma anche dei loro cari che improvvisamente erano precipitati nell’angoscioso black out comunicativo imposto dall’isolamento.

L’approccio con le persone – hanno ricordato i sanitari – è il valore più importante che il virus ha fatto emergere.

L’umanità dunque prima ancora della pur fondamentale tecnica. E, per usare le parole dell’assessore alla salute, “Se il caro vecchio Santa Chiara, con tutti i suoi acciacchi è riuscito a reggere lo dobbiamo a voi. La comunità trentina lo sa e siamo qui per riportarvi questo sentimento, senza dimenticarci dei problemi che ci sono e che ora affronteremo insieme”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]

Categorie

di tendenza