Connect with us
Pubblicità

Trento

Violenza sessuale di gruppo nei giardini di Piazza Venezia: 28 enne tunisino arrestato dopo 5 anni

Pubblicato

-

All’alba di questa mattina la Squadra Mobile della Questura di Trento ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Trento a carico di un ventottenne italo tunisino, residente in provincia di Trento, perché ritenuto colpevole del reato di violenza sessuale di gruppo.

Nella serata di cinque anni orsono il ragazzo, nato a Genova, unitamente ad altre 5 persone tra cui anche tre ragazze, ha abusato di una giovane, all’epoca dei fatti appena ventenne di origine libica.

La vittima, domiciliata a Gardolo, in una serata di fine settembre si trovava con un amico di passaggio verso il parco di piazza Venezia, diretta verso casa. Attirata da alcune grida provenitene dal giardini antistante piazza Venezia, si è avvicinata con l’amico ad un gruppo di coetanei, di cui tre ragazze e tre ragazzi.

PubblicitàPubblicità

Una volta a pochi metri dal gruppo di giovani, la vittima, ed il suo accompagnatore, si sono resi conto che i ragazzi e le ragazze fossero palesemente in uno stato di alterazione, derivante dall’assunzione di sostanze stupefacenti e dall’abuso di alcol, al punto tale da profferire frasi prive di senso.

Accortisi della presenza della vittima e del suo amico, i ragazzi hanno incalzato quest’ultimo perché gli desse del denaro, inveendo anche contro la ragazza con epiteti ingiuriosi. Contemporaneamente la ragazza è stata cinta in una morsa, dalle tre ragazze facenti parte del gruppo, ed impossibilitata a muoversi.

Nello stesso momento, l’accompagnatore è stato aggredito con calci e pugni dai ragazzi stranieri. Ma, approfittando di un attimo di distrazione dei suoi aguzzini, è riuscito a fuggire.

Pubblicità
Pubblicità

Nel frattempo la giovane vittima, immobilizzata e pietrificata dalla paura, è stata spogliata dai ragazzi, tra cui il giovane arrestato questa mattina dagli investigatori della Squadra Mobile, e costretta a subire pesanti palpeggiamenti. Ma non si persa d’animo, riuscendo a divincolarsi ed a scappare, approfittando dei riflessi poco pronti dei suoi violentatori, offuscati dal mix di sostanze alcoliche e droga assunto poco prima della violenza.

Le successive indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Trento hanno permesso di individuare, grazie alle descrizioni particolareggiate della vittima, la compagine dei violentatori, tra cui il giovane arrestato questa mattina dalla Squadra Mobile, che dovrà scontare una pensa di 4 anni di reclusione presso la casa circondariale di Trento.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]

Categorie

di tendenza