Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Dalle Case di Riposo di Taio e Cles il «grazie» alla Fondazione Cassa Rurale Val di Non per i 67 mila euro raccolti

Pubblicato

-

I vertici delle Apsp di Taio e Cles hanno ringraziato la Fondazione Cassa Rurale Val di Non e la Cassa Rurale rappresentate dai presidenti Dino Magnani e Silvio Mucchi

Solidarietà, vicinanza, riconoscenza. Tre parole semplici ma significative, con cui si può riassumere l’incontro avvenuto nella sede della Fondazione della Cassa Rurale Val di Non a Taio: un modo per scambiare due chiacchiere e qualche sorriso. Ma anche, e soprattutto, per dirsi “grazie”.

Quello andato in scena martedì sera è stato un momento particolare e sentito, con il quale i vertici delle Apsp “Anaunia” di Taio e “Santa Maria” di Cles hanno voluto ringraziare la Fondazione, la Cassa Rurale e con loro i soci, i clienti e tutti coloro che con grande sensibilità e generosità hanno contribuito alla raccolta fondi intitolata “Aiutiamo i nostri eroi impegnati in prima linea” istituita a sostegno delle Case di Riposo nella fase di emergenza dovuta al Covid-19.

«Con questa raccolta fondi, nata in collaborazione con la Cassa Rurale, abbiamo voluto dimostrare come il Credito Cooperativo, attraverso il braccio operativo che è la Fondazione, sia attento alle esigenze del territorio – ha esordito il presidente della Fondazione Dino Magnani –. La proposta ha avuto un grande seguito: artigiani, commercianti e molti privati cittadini hanno voluto essere vicini a chi in quel momento d’emergenza ha sofferto maggiormente».

Pubblicità
Pubblicità

Un’iniziativa importante e strutturata che ha consentito di destinare complessivamente 67 mila euro, ripartiti in maniera proporzionata in 47 mila euro alla Apsp “Santa Maria” e 20 mila alla Apsp “Anaunia”. Un sostegno fondamentale per le Case di Riposo.

«A nome del Consiglio d’Amministrazione – ha detto il presidente dell’Apsp “Anaunia” Flavio Gillici tengo a ringraziare la Fondazione e la Cassa Rurale per questa iniziativa a sostegno delle nostre strutture, che hanno vissuto un periodo particolarmente difficile e delicato. Tantissime sono state le iniziative a favore delle strutture sanitarie, ma devo dire che per noi, sia come entità, sia come significato, quella lanciata dalla Fondazione è stata la più consistente. Ancora una volta la Cassa Rurale e le persone che ne fanno parte si sono dimostrate vicine al territorio con grande sensibilità».

Anche Laura Flor, presidente dell’Apsp “Santa Maria” di Cles, si è unita alle parole di Flavio Gilli: «Il ringraziamento che personalmente vorrei rivolgere non è legato solamente all’entità del contributo, davvero straordinario, ma anche alla vicinanza dal punto di vista umano che abbiamo avvertito attraverso questo gesto. Un ringraziamento doppio, quindi, alla Fondazione, alla Cassa Rurale, ai suoi soci e ai clienti».

Pubblicità
Pubblicità

La parola è passata poi al presidente della Cassa Rurale Val di Non Silvio Mucchi, che, dopo aver evidenziato l’importanza della Fondazione in qualità di tramite concreto per iniziative come questa, ha posto l’accento sulla risposta straordinaria da parte della popolazione.

«Per noi è motivo d’orgoglio essere stati volano, promotori di qualcosa che ha coinvolto tutta la comunità. Vorrei girare il ringraziamento a voi – ha detto Mucchi rivolgendosi ai vertici delle Apsp – che avete operato con serietà e competenza anche in un momento difficile e siete orgoglio del nostro territorio. Il senso di responsabilità ci ha chiamati a passare dalle parole ai fatti: siamo contenti di esserci riusciti».

Il presidente Silvio Mucchi ha ringraziato le Apsp per il lavoro svolto durante l’emergenza sanitaria

In conclusione i direttori delle Case di Riposo Fausto Flaim (dell’Apsp di Taio) e Luca Cattani (dell’Apsp di Cles) hanno sottolineato come la Val di Non sia terra di volontariato, di gente che sa darsi una mano. E come questi gesti concreti «aiutino a sentire vicino il territorio e a portare via come qualcosa di positivo, anche in un’esperienza drammatica, un senso di comunità rafforzato».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza