Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Ala: sabato al via lo sportello unico

Pubblicato

-

Si inaugura sabato, 25 luglio, lo sportello unico “pArLA”, attivato dal Comune di Ala. Si tratta di un unicum in Trentino: dalla carta d’identità ai permessi, erogherà tutti i servizi che prima venivano curati da diversi uffici, sarà aperto anche il sabato mattina e punterà molto al digitale.

L’inaugurazione era prevista per marzo, ma venne annullata a causa dell’emergenza sanitaria. L’appuntamento, in piazza San Giovanni, è per le 11.

Dopo il saluto del sindaco Claudio Soini, ci sarà il taglio del nastro. Sarà presente l’illustratore Fabio Vettori, famoso per le sue “formichine”; dedicherà ad Ala alcuni suoi disegni.

Pubblicità
Pubblicità

Prima del brindisi e del rinfresco, si potrà visitare lo sportello e provare i suoi servizi. Non mancherà la musica.

Oltre ad essere un punto unico di contatto tra i servizi comunali e i cittadini, “pArLA” (sta per Punto Risposte del Comune di Ala, ma è anche un felice gioco di parole tra il concetto di parlare col Comune e il nome di Ala) avrà orari prolungati, anche in pausa pranzo e al sabato mattina, semplificherà tantissime cose e offrirà anche servizi a domicilio.

Oltre a puntare molto sul digitale, aiutando così i cittadini a fare tutto da casa al computer, anziché prendere appuntamenti e ad andare per uffici.

Pubblicità
Pubblicità

E anzi, con il servizio “Amico in Comune” arriverà persino a domicilio di chi ne ha più bisogno. Tutto grazie ad un modello organizzativo nuovo, che ha rivoluzionato il modo di operare dell’ente pubblico.

Non solo: lo sportello è attrezzato per fare la fototessera per la carta d’identità, predisporre la marca da bollo virtuale e per rendere a loro agio i cittadini, con stanza per il caffè, fasciatoio e altri confort ancora.

Insomma, non succederà più di trovarsi davanti al dipendente comunale e dover correre per recuperare la foto o comprare la marca da bollo di cui ci si era scordati. Lo sportello sarà attrezzato per rilasciare lo Spid, l’identità digitale.

“È un servizio unico ed innovativo, tra i primi a livello trentino ad offrire alcuni servizi – commenta il sindaco di Ala Claudio Soini – ci permette di garantire molta più attenzione alle personei. Dimostra – continua il sindaco – come un’amministrazione pubblica può essere vicina ai propri cittadini. Lo facciamo agevolando chi lavora con un’apertura anche al sabato mattina e con orari elastici. Si va anche oltre, ad esempio con il servizio “Un amico in Comune”, per ascoltare le esigenze della gente ed essere loro vicini, facilitando l’accesso in Comune e dimostrando attenzione alle fasce più sensibili della popolazione”.

COME FUNZIONA Lo sportello polivalente è punto unico di accesso fisico, telefonico e telematico dei cittadini ai servizi del Comune.

Si basa su un’organizzazione con più postazioni ed ampia fruibilità oraria, la unificazione delle professionalità relazionali di contatto con il pubblico la semplificazione del rapporto con i cittadini mediante la riduzione del numero di interlocutori a cui fare riferimento, l’adeguamento dell’orario di apertura alle loro esigenze.

Il cittadino può trovare informazioni, ottenere risposte ai problemi posti, avviare e completare in un unico contatto le pratiche in modo semplice e veloce. Il personale dedicato è stato selezionato e formato a gestire al meglio le relazioni con i cittadini.

ANCHE A DOMICILIO Non è solo sportello fisico: pArLA offre assistenza continuativa e personalizzata a partire da alcune fasce di popolazione mediante l’attivazione del ruolo di “Amico in Comune” ovvero di una persona assegnata ad un nucleo familiare alla quale è possibile rivolgersi o direttamente o via mail o via telefono per richiedere informazioni e servizi.

Il servizio inizia ad operare per i nuclei familiari con popolazione di età superiore ai 70 anni e per i neo-residenti. In questo modo ci saranno anche servizi a domicilio su prenotazione per i nuclei familiari con popolazione anziana residenti nelle frazioni più lontane, e la possibilità di prenotare via telefono o via mail i servizi al fine di ridurre i tempi di attesa.

Con la app Filavia si potrà prenotare evitando qualsiasi tipo di coda o attesa.

GLI ORARI Gli orari sono pensati per favorire l’accesso dei cittadini, pertanto l’apertura è stata estesa dalle attuali 23,40 ore settimanali alle 39 ore (incremento del 67%) con al giovedì apertura continuativa 8.30 – 18-30 per dare la possibilità di fruire del servizio nella pausa pranzo e nelle ore pre-serali ed il sabato mattina per favorire la fruizione alle persone che lavorano. Si aggiunge l’apertura al sabato mattina dalle 9 alle 12.

L’orario sarà lunedì, martedì e mercoledì dalle 08.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30; il giovedì con orario continuato dalle ore 8.30 alle ore 18.30 ed il venerdì dalle ore 08.00 alle ore 13.00, i il sabato mattina dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

GLI SPAZI All’interno lo sportello ha un infodesk per l’accoglienza e tre postazioni per consulenti dei cittadini.

I locali sono stati sistemati e preparati per il comfort dei cittadini; nella sala di attesa (che si prevede breve) sono posizionati uno schermo video che visualizza le priorità di accesso ai servizi e lo sportello di riferimento, uno schermo video con le informazioni dell’attualità più molti altri servizi complementari come riportato nel prospetto che segue.

Ci sono anche, tra le altre cose: schermo video con le informazioni dell’attualità; postazione digitale a disposizione per consultazione con assistenza e preparazione alla fruizione dei servizi on-line; postazione per fare le fotografie nel formato richiesto dalle carte di identità elettroniche; bacheca con post-it sulla quale i cittadini possono formulare le loro proposte di miglioramento dei servizi.

Allo sportello è possibile pagare gli eventuali oneri anche mediante pos, con carta di credito o bancomat ed ottenere il rilascio delle marche da bollo.

Allieta la presenza una bella rappresentazione stilizzata del Comune di Ala realizzata dal celebre illustratore trentino Fabio Vettori, che con le sue formichine coniuga le idee di laboriosità e divertimento. “Ringrazio – conclude il sindaco – chi ha voluto fortemente questo servizio e che lo ha fatto nascere stimolando l’amministrazione: la Segretaria Comunale, i consulenti del Consorzio dei Comuni, i dipendenti tutti.Queste persone hanno dimostrato voglia di migliorare, passione per il proprio lavoro: è stata questa la molla che ha fatto scattare la scintilla di un servizio che farà fare un ulteriore passo avanti al nostro Comune, a beneficio di tutti”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza