Connect with us
Pubblicità

Trento

La polemica: cosa ci faceva un monopattino sulla tangenziale domenica sera?

Pubblicato

-

L’incidente avvenuto in tangenziale domenica sera apre il fronte delle polemiche. Il 30 enne di nazionalità libica infatti – secondo la ricostruzione della polizia locale – avrebbe attraversato tutta a tangenziale perpendicolarmente, cosa vietatissima.

La ragazza 23 enne non avrebbe fatto in tempo a vederlo centrandolo in pieno. Il 30 enne ha subito un grave trauma facciale e non è in pericolo di vita, anzi,  starebbe anche abbastanza bene vista la dinamica dell’incidente.

La 23 enne è stata ricoverata in stato di shock al pronto soccorso. Per lei oltre al danno e allo spavento arriveranno anche i danni che nessuno probabilmente le risarcirà.

Pubblicità
Pubblicità

Ma cosa ci faceva sulla tangenziale domenica sera un monopattino?

E cosa ci faceva ieri pomeriggio un monopattino ad impegnare la rotonda di Gardolo di fronte al Poli, come è stato segnalato da alcuni cittadini?

Facciamo però chiarezza: il monopattino può circolare liberamente sulle piste ciclabili e sulle strade con limite a 30 Km/h., è vietata la circolazione sui marciapiedi e sulle tangenziali. Non c’è obbligo di casco, targa e assicurazione. Il monopattino è equiparato in tutto e per tutto ad una bicicletta.

Pubblicità
Pubblicità

Di fatto l’esclusione di transito sui marciapiedi e la limitazione alle ciclabili, escluderebbe le ciclopedonali, ma come sempre succede passate le titubanze iniziali i monopattini sfidano le insidie del traffico.

Attenzione perché senza assicurazione i danni eventualmente causati, restano a carico del conducente che è tutto da verificare se sarà in grado o meno di rimborsare le spese.

Velocità ed equilibrio precario, rendono il monopattino di fatto pericoloso, ma anche oggetto misterioso in quanto non classificato in nessuna categoria di veicoli. Però è diventato un simbolo della mobilità alternativa e quindi una sorta di status symbol del cittadino green ed alla moda.

Il contributo statale ha fatto il resto e così il giocattolo regalato dal governo per distrarre gli italiani alle prese con la crisi economica, ha fatto furore.

I problemi non interessano a nessuno fino a quando non succede l’incidente grave come quello di domenica sera, ma alla fine i provvedimenti limitativi o una regolamentazione potrà arrivare solo dal governo.

Non solo, ma i monopattini e e-bike sono facilmente truccabili con kit acquistabili senza problema alcuno in internet ( li propone anche Amazon) e con una modifica alla centralina si possono raggiungere anche i 50 chilometri orari.

Un potenziamento difficilmente individuabile dalle forze dell’ordine che è molto difficile che vadano a controllare un monopattino o una e-bike, ma che aumenta il rischio di incidenti gravi.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza