Connect with us
Pubblicità

Hi Tech e Ricerca

Hub Innovazione Trentino entra a far parte della rete europea EIT Food

Pubblicato

-

Nella foto Begoña Pérez-Villarreal, direttice di EIT Food CLC South

Hub Innovazione Trentino (Hit) entra in EIT Food, la principale iniziativa strategica di settore a livello europeo che, con un budget di oltre 80 milioni di euro l’anno, riunisce più di 60 soggetti tra università, enti di ricerca, agenzie per l’innovazione, imprese e pubbliche amministrazioni con sede in 13 paesi.

Lo scopo di EIT Food è promuovere e finanziare attività che rendano sostenibile e innovativo il sistema agroalimentare, evidenziando il suo valore attraverso l’innovazione, la formazione e la nuova imprenditorialità.

L’obiettivo è quello di coinvolgere il settore pubblico e i consumatori nel processo di cambiamento, migliorare l’approccio nutrizionale e rendere il sistema alimentare più efficiente in termini di risorse, nonché sicuro, trasparente e affidabile.

Pubblicità
Pubblicità

A seguito di un processo di selezione molto approfondito, Hub Innovazione Trentino è stata scelta tra gli attori italiani d’eccellenza in rappresentanza dell’intero settore della ricerca e innovazione trentina in campo agroalimentare e ha positivamente concluso la propria adesione alla principale iniziativa strategica di innovazione a livello europeo: EIT Food.

Questo network internazionale mira a favorire il trasferimento delle tecnologie dalla ricerca alle imprese, promuovendo lo spirito imprenditoriale del settore agroalimentare e a stimolare il potenziale delle piccole e medie imprese in grado di accelerare l’innovazione, creare posti di lavoro e aumentare la competitività dell’Europa.

«Si tratta di un’importante occasione per il settore agroalimentare trentino – commenta Giulia Zanotelli, Assessore provinciale all’agricoltura, foreste, caccia e pesca – che permetterà di innovare e valorizzare al meglio le proprie eccellenze in un contesto anche internazionale. Le produzioni locali, caratterizzate dalla forte attenzione alla produzione di qualità, salubrità e tracciabilità, con questo processo di networking potranno trovare occasione di sviluppo di sistema, correlato ad altre realtà dall’alto profilo tecnologico senza rinunciare alla tradizione, alla storia e alle specificità delle produzioni di montagna, tipiche del Trentino».

Pubblicità
Pubblicità

L’Assessore allo Sviluppo economico, Ricerca e Lavoro Achille Spinelli aggiunge: «L’accreditamento in EIT Food permette al Trentino di essere presente accanto alle più importanti realtà di ricerca e di impresa a livello europeo nel settore agroalimentare. HIT e i suoi fondatori potranno essere infatti coinvolti in opportunità di innovazione sistemiche, in grado di produrre effetti nel lungo periodo e di contribuire allo sviluppo sostenibile e alla competitività del sistema della ricerca e delle imprese. Il tema del food è strettamente collegato a quello delle produzioni tipiche, al tema delle colture biologiche e sostenibili, ma anche allo sviluppo di un asset strategico per l’economia trentina quale quello agroalimentare. Siamo sicuri che HIT saprà veicolare al meglio queste opportunità per il nostro territorio»

L’ingresso nella “Knowledge and Innovation Community” (KIC) per il settore agroalimentare creata nel 2017 dall’EIT, l’Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia, è stata resa possibile dalle competenze interne, dalle importanti attività di trasferimento tecnologico dalla ricerca al mercato e dalla grande esperienza di HIT nella gestione di progetti europei e collaborazioni con change-makers internazionali.

«L’entrata in EIT Food rappresenta una straordinaria occasione per tutto il sistema della ricerca e dell’innovazione trentina – commenta il Presidente di HIT, Paolo Girardi – Il trasferimento tecnologico in questo settore può contribuire alla nascita di nuove imprese e al rafforzamento del business di quelle già avviate, ma anche a stimolare l’ecosistema della ricerca a implementare lo studio di soluzioni che accompagnino lo sviluppo in Trentino di una bioeconomia circolare. Siamo inoltre convinti che grazie questo network potranno essere valorizzate in particolare le attività dei nostri soci fondatori, in particolare quelle della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige, centro d’eccellenza internazionale nel settore delle ricerche agrarie e agroalimentari».

Hub Innovazione Trentino è la Fondazione del sistema trentino che favorisce lo sviluppo economico attraverso il trasferimento tecnologico e la valorizzazione dei risultati della ricerca scientifica.

Tra i suoi soci fondatori: Università di Trento, Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Edmund Mach, Trentino Sviluppo. In questi quattro anni di attività, con un organico contenuto – 20 dipendenti, tra esperti in trasferimento tecnologico e funzioni amministrative – HIT ha agevolato oltre 8 milioni di euro di fondi europei sul territorio, occupandosi di più di 55 progetti e collaborando con oltre 180 partner internazionali.

HIT è già parte di altre tre Comunità europee della conoscenza e dell’innovazione di EIT, attraverso le quali valorizza le peculiarità dei propri soci fondatori, delle imprese trentine e del territorio, veicolando tematiche all’avanguardia, opportunità di networking, bandi e risorse economiche, strumenti per l’innovazione e progetti in grado di coinvolgere professionisti e cittadini: EIT Climate-KIC, EIT Raw Materials e EIT Digital.

La prima community si occupa di promuovere l’innovazione nella sfida ai cambiamenti climatici, la seconda promuove la competitività, la crescita e l’attrattività del settore europeo delle materie prime, la terza ha invece un focus specifico sulla futura società dell’Informazione digitale. Il coordinamento svolto da HIT in questo ambito ha portato l’ecosistema trentino ad essere l’unico soggetto italiano presente ad oggi in quattro KIC settoriali.

HIT partecipa a EIT Food con l’obiettivo di promuovere l’imprenditorialità nel settore agroalimentare, incoraggiare l’innovazione e la creazione di imprese, così come lo sviluppo di soluzioni per valorizzare il made in Italy e le produzioni del territorio, promuovendo il passaggio dal modello tradizionale di “produzione-uso-smaltimento” a un modello di bioeconomia circolare.

Importante anche il tema della sensibilizzazione e dell’educazione, per fornire competenze sul “sistema alimentare” a studenti, imprenditori e professionisti attraverso programmi di formazione avanzata.

«Siamo felici di poter annoverare tra i nostri partner la Fondazione di riferimento della Provincia autonoma di Trento sul tema dell’innovazione e del trasferimento tecnologico», ha dichiarato Begoña Pérez-Villarreal, direttice di EIT Food CLC South. «Non siamo un osservatorio isolato, ma una rete attiva a propositiva che coinvolge i territori. Il nostro lavoro si alimenta di collaborazione e relazione con i nostri partner, fondamentale è sapersi rapportare con ognuno considerando esigenze e obiettivi specifici. Il Trentino rappresenta uno degli ecosistemi più vitali e innovativi nel panorama nazionale italiano. Sono sicura che la nostra community europea saprà valorizzare la sensibilità dimostrata dalla Provincia verso le tematiche agroalimentari. Ancora una volta accogliamo un attore italiano d’eccellenza sul palcoscenico internazionale dei change-makers».

Le iniziative di EIT Food mirano a superare la scarsa fiducia dei consumatori e a sostenere i cittadini europei nella transizione verso un sistema alimentare intelligente, oltre che a promuovere un’alimentazione più sana, che consenta alle persone di fare scelte di nutrizione personali informate e convenienti.

Tra gli obiettivi strategici di EIT Food per i prossimi sette anni c’è quello di formare e coinvolgere 500 mila cittadini, e di supportare oltre 500 startup, attraendo risorse economiche per un totale di circa 200 milioni di euro.

Gli oltre 60 partner di EIT Food sono suddivisi a livello operativo in 5 nodi (Ovest, Centro, Sud, Nord Est e Nord Ovest). L’Italia è parte del nodo sud che ha la sua sede principale in Spagna, a Madrid. In ogni nodo sono stati selezionati enti pubblici, università, agenzie per l’innovazione, centri di ricerca e imprese, aventi carattere d’eccellenza per il settore.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza