Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Fine luglio di fuoco per i contribuenti. Italia unico paese che non proroga le tasse

Pubblicato

-

In Germania hanno prorogato il pagamento delle tasse a fine anno senza alcun interesse.

In Francia hanno posticipato i pagamenti di tre mesi. In Spagna le piccole e medie aziende che non hanno licenziato i dipendenti, saranno esenti per un semestre dai pagamenti dei contributi.

In Inghilterra pagamento dell’Iva posticipato di tre mesi e le imprese dei settori più colpite esentate dagli oneri fiscali immobiliari. E in Italia? Nulla. Mentre ci sono ancora delle aziende che devono ricevere il primo bonus di marzo di 600 euro e quasi un milione di dipendenti sono ancora senza cassa integrazione dallo stesso mese, l’incapacità del governo PD-5Stelle ha portato solo alla possibilità di contrarre mutui e finanziamenti, cioè degli ulteriori debiti, e ci apprestiamo ad un mese di fuoco.

Pubblicità
Pubblicità

Più semplicemente chi li ha avuti, dovrà mettere mano a quei famosi 25 mila euro per pagare le tasse, non certo per sopravvivere o salvare posti di lavoro.

In due settimane ci aspettano 246 adempimenti fiscali ! Si comincia domani col saldo 2019 e acconto 2020 di Irpef e Ires per partite Iva e società.

Pagamento delle imposte di bollo sulle fatture elettroniche del secondo trimestre oltre i mille euro. Infine il pagamento dei diritti annuali della Camera di Commercio.

Pubblicità
Pubblicità

Il 27 luglio sarà la volta della trasmissione degli elenchi Intrastat del secondo trimestre e mensili di giugno 2020. Il 30 luglio versamento delle imposte sulla base delle dichiarazione dei redditi di soggetti diversi dalle partite Iva con aumento dello 0,4%.

Infine il 31 luglio presentazione del modello per i rimborsi Iva trimestrale e quello per le operazioni estere del secondo trimestre.

Questa è la dimostrazione pratica di quanto il governo abbia solo parlato a vuoto, fatto promesse da marinaio al solo scopo di arrivare alle scadenze senza aver modificato nulla.

Per i contribuenti sarà un bagno di sangue, e in molti non verseranno nulla. È come il gatto che si morde la coda. Il governo «Tasse & Manette» colpisce inesorabilmente ancora portando la rete delle imprese italiane al collasso ormai certo.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza