Connect with us
Pubblicità

Trento

1 milione di euro per sviluppare una piattaforma online per il commercio Trentino

Pubblicato

-

Imprese, consorzi e reti di impresa hanno tempo fino al 30 settembre 2020 per partecipare al bando che prevede lo sviluppo di una piattaforma per il potenziamento del commercio elettronico in Trentino.

Una bando che, a fronte di una spesa che dovrà essere superiore a 1,5 milioni di euro, vede un finanziamento provinciale di un milione di euro. Ieri pomeriggio si è tenuta la presentazione online, promossa da Provincia, HIT – Hub Innovazione Trentino e Trentino Sviluppo S.p.A.

Erano presenti l’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli, il responsabile Innovazione e Technology Transfer di Hub Innovazione Trentino, Luca Mion e Valentina Perrotta, sostituto direttore dell’Ufficio Programmazione del Sistema di Ricerca e Innovazione, a moderare Emil Abirascid, giornalista esperto di economia e innovazione.
Tutte le informazioni sul bando, la deliberazione e la modulistica sono sul sito: ripartitrentino.provincia.tn.it.

Pubblicità
Pubblicità

L’assessore Achille Spinelli, nel presentare il bando previsto dall’art. 11 della Legge provinciale n. 3/2020, ha spiegato come questa proposta progettuale voglia investire sulla digitalizzazione, per stimolare e valorizzare il commercio trentino in una prospettiva innovativa: “Il Coronavirus – sono state le parole dell’assessore Spinelli – ha introdotto una profonda mutazione nelle nostre abitudini anche sul fronte degli acquisti, che sono cresciuti, per ciò che riguarda l’on line, in modo esponenziale. Un processo evolutivo che sicuramente ha impattato sul commercio tradizionale e continuerà a farlo. Per sostenere il nostro commercio di prossimità – ha proseguito Spinelli – insieme agli altri colleghi di Giunta abbiamo sviluppato questo bando che finanzia un progetto di ricerca, con l’obiettivo di garantire l’accesso al mercato elettronico anche agli operatori tradizionali. È una vera e propria crescita culturale e delle possibilità di business, che consentirà ai nostri commercianti di integrare le loro attività e di riposizionarsi sul mercato, ma anche di far crescere, più in generale, il nostro sistema economico dal punto di vista elettronico e digitale”.

Luca Mion, di Hub Innovazione è quindi entrato nel dettaglio della proposta, che punta a promuovere il commercio tradizionale e a sostenere le produzioni locali. “L’obiettivo è quello di innovare i modelli di business per mitigare l’impatto di congiunture economiche, accrescere la competitività delle imprese trentine, sia sul territorio che verso nuovi mercati, accelerare l’adozione diffusa di tecnologie digitali e salvaguardare la sicurezza e la salute di operatori e consumatori. Al contempo – ha spiegato Mion – la piattaforma che verrà sviluppata tramite questo bando dovrà puntare a un approccio inclusivo, per non escludere operatori e utenti delle zone con bassa connettività, oltre ad accelerare l’adozione delle tecnologie digitali contribuendo, in definitiva, all’educazione digitale di tutti i cittadini“.

Fra le caratteristiche della piattaforma vi sono poi la necessità di minimizzare l’impatto ambientale e garantire la tracciabilità delle merci, nonché di prevedere soluzioni smart di logistica dell’ultimo miglio, di garantire sicurezza e privacy, l’usabilità e l’inclusività per gli utenti. Infine non va escluso il terzo settore, vanno considerati operatori ed esperienze già presenti sul territorio, vanno evitate sovrapposizioni.

Pubblicità
Pubblicità

Valentina Perrotta, dell’Ufficio programmazione, il compito di illustrare il bando, che parte da un contributo provinciale di 1 milione di euro, per un progetto che dovrà superare il milione e mezzo di euro. “I soggetti beneficiari – ha commentato Perrotta – sono un gruppo di due o più imprese che intendono realizzare un progetto congiunto, ovvero imprese, consorzi e reti di impresa iscritti nel registro delle imprese provinciale, oppure altri soggetti operanti fuori dal territorio provinciale che però, prima della concessione delle agevolazioni, si iscrivano nel repertorio economico amministrativo tenuto dalla Camera di Commercio di Trento e abbiano un’unità operativa attiva in Trentino”.

Due poi le fasi di valutazione, una di presentazione delle idee progettuali e la seconda, riservata alle imprese che abbiano superato la prima, di presentazione del progetto di trasferimento tecnologico; questa seconda fase richiede anche la partecipazione di un organismo di ricerca. Il vincitore stipulerà infine un accordo negoziale.

Info
Scadenza bando 30 settembre 2020 ore 12
mail: ripartitrentino@tndigit.it
numero verde 800 196 977
sito: https://ripartitrentino.provincia.tn.it/Misure/BANDO-PIATTAFORMA-ECOMMERCE-TRENTINO

Per rivedere il video:

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]

Categorie

di tendenza