Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Papa Francesco ha riconosciuto le virtù eroiche di padre Eusebio Chini

Pubblicato

-

Papa Francesco, venerdì 10 luglio, ricevendo il cardinal Angelo Becciu, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, ha autorizzato la medesima Congregazione a promulgare i decreti riguardanti una prossima nuova beata e 4 nuovi venerabili servi di Dio.

Ma nei decreti emanati vi è anche quello che riconosce le virtù eroiche di padre Eusebio Chini (padre Kino), sacerdote professo della Compagnia di Gesù.

Questo passaggio rappresenta un ulteriore tappa nella causa di beatificazione del sacerdote trentino.

Pubblicità
Pubblicità

Padre Eusebio Chini è venerato in Arizona e Sonora per l’intensa opera di esplorazione ed evangelizzazione svolta in quelle terre desertiche al punto da essere nominato padre fondatore dello stato dell’Arizona: nacque a Segno, in Val di Non, il 10 agosto 1645 e morì il 15 marzo 1711. E’ sepolto a Magdalena de Kino, città dedicata a lui dallo stato di Sonora.

E non solo. Nelle sue terre di missione ha saputo esaltare la dignità dei popoli indiani, ha diffuso la conoscenza delle colture e degli allevamenti per la sopravvivenza delle popolazioni residenti.

Ha tracciato, a distanza di anni, un ponte con le sue terre natie, favorendo la nascita di relazioni storiche e culturali tra Segno, suo paese di nascita, e la città Magdalena de Kino (gemellata con Predaia) nello Stato di Sonora nel Messico, dove il missionario è sepolto in un mausoleo meta di diffusa e continua devozione popolare.

Pubblicità
Pubblicità

Per questo il Comune di Predaia, in collaborazione con l’associazione culturale “Padre Francesco Eusebio Chini” e con il finanziamento da parte della Provincia, aveva deciso di realizzare un film documentario, della durata di 53 minuti: per valorizzare e dare risalto a una figura d’eccellenza in Val di Non, favorendo anche lo sviluppo degli scambi culturali, turistici e sociali del territorio comunale con lo Stato del Messico.

E ha deciso di farlo con una proposta innovativa, che permette in maniera leggera di conoscere la storia ma anche di divertirsi.

Domenica 5 agosto, sarà 375° anniversario della nascita di Padre Eusebio Chini ed anche il 22° anniversario del Centro Culturale a lui dedicato.

Nel 2015 una delegazione ha voluto ricordare il 50°anniversario dell’inaugurazione della statua posata a Washington  con una significativa cerimonia.
Alla cerimonia avevano preso parte i deputati Bruno Censore e Luca Frusone, membri della delegazione italiana NATO, le delegazioni della fondazione Kino e dello Stato dell’Arizona, diversi rappresentanti trentini che operano nelle istituzioni statunitensi, il Primo Consigliere dell’Ambasciata italiana Fabrizio Saggio, i rappresentanti dei circoli trentini in USA, un rappresentante dei gesuiti, ordine al quale apparteneva padre Francesco Eusebio Chini, Antonella Giordani, in rappresentanza della Provincia Autonoma di Trento e i figli di Dennis de Concini, senatore degli Stati Uniti e originario di Sanzeno in Val di Non. 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza