Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Giovanni Coletti cede le sue quote: Tama Service S.p.a. cambia assetto azionario e ragione sociale

Pubblicato

-

Dalla sfida iniziale dove 250 persone, in maggioranza donne con contratti parziali, erano a forte rischio di disoccupazione con pesanti conseguenze a livello personale e familiare, era nata da una cordata di quattro soci, l’opportunità di provare a salvare livelli occupazionali ma anche esperienze professionali nel difficilissimo mondo degli appalti pubblici delle pulizie.

L’ideatore era stato Giovanni Coletti, imprenditore noneso molto conosciuto che in quel momento era riuscito a salvare 250 posti di lavoro in un contesto dove il personale passa a chi si aggiudica l’appalto con l’applicazione di un sano principio di salvaguardia della continuità lavorativa dei dipendenti accade che, a volte però, per strategie di impresa si vengano a creare variegati problemi sia di carattere organizzativo ma che spesse volte coinvolgono direttamente e inconsapevolmente le persone.

Ma nonostante questo Coletti attraverso importanti strategie riuscì a salvare come si suol dire «baracca e burattini» dando lavoro e continuità a tutti i 250 dipendenti. Ora l’azienda ha raggiunto quota 350 dipendenti. 

Pubblicità
Pubblicità

«Questo era un mondo che non conoscevo e che ha arricchito la mia conoscenza in un altro settore – dichiara lo stesso Coletti – ma le cose semplici non mi piacciono e dopo circa 3 anni l’azienda si è consolidata con uno staff di personale e tecnici che può andare avanti in piena autonomia e oggi, TAMAS S.p.A. – Tecniche Avanzate Manutenzione Ambientale Sanificazione S.p.A. – con un nuovo modo ma lo stesso progetto e gli stessi obiettivi, non fa più parte del gruppo industriale da me gestito e creato».

Ma l’abbandono della sua creatura pare non sia stato indolore: «Quando si cedono quote societarie un po’ di amaro in bocca ti rimane – continua Giovanni Coletti –  vuoi per la soddisfazione di esserti impegnato a far crescere una azienda al passo del fallimento, passata da 250 persone alle 350 di oggi con crescita di fatturato e di utili, vuoi perché contestualmente ti propongono di accettare un’altra sfida molto più impegnativa ma allo stesso tempo sfidante in un campo dove la tua professionalità la fa da padrona. Altra azienda da riorganizzare e rimettere sul mercato in maniera competitiva, questa operante fuori Provincia, ma che mi impegnerà fortemente sia in termini di tempo che di trasferte».

Di qui la decisione del cavalier Coletti di cedere le quote di Tama Aernova Spa ad un socio che sicuramente porterà TAMAS S.p.A. ad un ulteriore trend di crescita con nuove importanti opportunità sul mercato attuale.

Pubblicità
Pubblicità

«E’ mio desiderio ringraziare fortemente i soci che mi hanno affiancato con dedizione e competenza – ISA S.p.A., Claudio Ferigolli e Maria Elisabetta Podetti che con me hanno avuto l’idea e la voglia di provarci. Il successo è stato ottenuto grazie ad una squadra forte e coesa nella quale l’unità di intenti e la volontà di raggiungere gli obiettivi hanno costituito gli elementi principali per costruire quello che ora è TAMAS S.p.A.. Un ringraziamento particolare a tutto lo Staff Tecnico composto da giovani fantastici, all’Amministrazione, al personale che gestisce i cantieri, e non per ultimi a tutto il personale operativo, un caloroso grazie a tutti voi ed un augurio a proseguire l’attività con serietà e professionalità. Un ultimo ringraziamento inoltre a tutti i clienti, alle istituzioni, alle Università ma anche a tutti i clienti privati che hanno riposto in noi sempre grande fiducia» – Conclude Giovanni Coletti

                                                                        

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento19 minuti fa

Anche in Bondone il post vacanze è dramma .Il gestore del noleggio sci Degasperi:”E’ il deserto in settimana”

Arte e Cultura1 ora fa

Green Film Lab, come produrre un film in modo sostenibile

Trento1 ora fa

Da giovedì 20 nuovi orari in Ztl per le consegne postali

Bolzano1 ora fa

Gruppo di giovani disarma un vigile a Milano. Nei guai anche alcuni altoatesini

Arte e Cultura2 ore fa

L’orrore in prima persona, testimonianze dei sopravvissuti all’Olocausto

Piana Rotaliana2 ore fa

Sorni di Lavis, un milione di euro per rendere definitiva la rotatoria

Trento3 ore fa

Covid 19: troppi rallentamenti dell’attività operatoria oncologica in Trentino

Trento3 ore fa

CNA Trentino incontra il sindaco Ianeselli

Trento4 ore fa

Controlli Covid: blitz della Polizia di Stato nelle palestre di Trento

Arte e Cultura4 ore fa

Arco: torna «Corde resonanti», rassegna di conferenze-concerto

Valsugana e Primiero7 ore fa

Cominciati i lavori per il polo sportivo a Centrale.Il sindaco di Bedollo: “Traguardo per i giovani”

Alto Garda e Ledro7 ore fa

Lago di Garda, Guardia Costiera: 498 sanzoni e 29 sequestri nel 2021

Italia ed estero7 ore fa

In arrivo nuove regole Covid, dalle quarantene al sistema a colori: ecco cosa potrebbe cambiare

Arte e Cultura8 ore fa

“Living Memory”: ieri l’apertura, molti gli appuntamenti in programma fino al 27 gennaio

Trento8 ore fa

Paoli (Lega): «Süd-Tiroler Freiheit non partecipano all’elezione del Presidente di uno “Stato straniero”? Per coerenza si dimettano»

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza