Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Giovanni Coletti cede le sue quote: Tama Service S.p.a. cambia assetto azionario e ragione sociale

Pubblicato

-

Dalla sfida iniziale dove 250 persone, in maggioranza donne con contratti parziali, erano a forte rischio di disoccupazione con pesanti conseguenze a livello personale e familiare, era nata da una cordata di quattro soci, l’opportunità di provare a salvare livelli occupazionali ma anche esperienze professionali nel difficilissimo mondo degli appalti pubblici delle pulizie.

L’ideatore era stato Giovanni Coletti, imprenditore noneso molto conosciuto che in quel momento era riuscito a salvare 250 posti di lavoro in un contesto dove il personale passa a chi si aggiudica l’appalto con l’applicazione di un sano principio di salvaguardia della continuità lavorativa dei dipendenti accade che, a volte però, per strategie di impresa si vengano a creare variegati problemi sia di carattere organizzativo ma che spesse volte coinvolgono direttamente e inconsapevolmente le persone.

Ma nonostante questo Coletti attraverso importanti strategie riuscì a salvare come si suol dire «baracca e burattini» dando lavoro e continuità a tutti i 250 dipendenti. Ora l’azienda ha raggiunto quota 350 dipendenti. 

Pubblicità
Pubblicità

«Questo era un mondo che non conoscevo e che ha arricchito la mia conoscenza in un altro settore – dichiara lo stesso Coletti – ma le cose semplici non mi piacciono e dopo circa 3 anni l’azienda si è consolidata con uno staff di personale e tecnici che può andare avanti in piena autonomia e oggi, TAMAS S.p.A. – Tecniche Avanzate Manutenzione Ambientale Sanificazione S.p.A. – con un nuovo modo ma lo stesso progetto e gli stessi obiettivi, non fa più parte del gruppo industriale da me gestito e creato».

Ma l’abbandono della sua creatura pare non sia stato indolore: «Quando si cedono quote societarie un po’ di amaro in bocca ti rimane – continua Giovanni Coletti –  vuoi per la soddisfazione di esserti impegnato a far crescere una azienda al passo del fallimento, passata da 250 persone alle 350 di oggi con crescita di fatturato e di utili, vuoi perché contestualmente ti propongono di accettare un’altra sfida molto più impegnativa ma allo stesso tempo sfidante in un campo dove la tua professionalità la fa da padrona. Altra azienda da riorganizzare e rimettere sul mercato in maniera competitiva, questa operante fuori Provincia, ma che mi impegnerà fortemente sia in termini di tempo che di trasferte».

Di qui la decisione del cavalier Coletti di cedere le quote di Tama Aernova Spa ad un socio che sicuramente porterà TAMAS S.p.A. ad un ulteriore trend di crescita con nuove importanti opportunità sul mercato attuale.

Pubblicità
Pubblicità

«E’ mio desiderio ringraziare fortemente i soci che mi hanno affiancato con dedizione e competenza – ISA S.p.A., Claudio Ferigolli e Maria Elisabetta Podetti che con me hanno avuto l’idea e la voglia di provarci. Il successo è stato ottenuto grazie ad una squadra forte e coesa nella quale l’unità di intenti e la volontà di raggiungere gli obiettivi hanno costituito gli elementi principali per costruire quello che ora è TAMAS S.p.A.. Un ringraziamento particolare a tutto lo Staff Tecnico composto da giovani fantastici, all’Amministrazione, al personale che gestisce i cantieri, e non per ultimi a tutto il personale operativo, un caloroso grazie a tutti voi ed un augurio a proseguire l’attività con serietà e professionalità. Un ultimo ringraziamento inoltre a tutti i clienti, alle istituzioni, alle Università ma anche a tutti i clienti privati che hanno riposto in noi sempre grande fiducia» – Conclude Giovanni Coletti

                                                                        

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]

Categorie

di tendenza