Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Giovanni Coletti cede le sue quote: Tama Service S.p.a. cambia assetto azionario e ragione sociale

Pubblicato

-


Dalla sfida iniziale dove 250 persone, in maggioranza donne con contratti parziali, erano a forte rischio di disoccupazione con pesanti conseguenze a livello personale e familiare, era nata da una cordata di quattro soci, l’opportunità di provare a salvare livelli occupazionali ma anche esperienze professionali nel difficilissimo mondo degli appalti pubblici delle pulizie.

L’ideatore era stato Giovanni Coletti, imprenditore noneso molto conosciuto che in quel momento era riuscito a salvare 250 posti di lavoro in un contesto dove il personale passa a chi si aggiudica l’appalto con l’applicazione di un sano principio di salvaguardia della continuità lavorativa dei dipendenti accade che, a volte però, per strategie di impresa si vengano a creare variegati problemi sia di carattere organizzativo ma che spesse volte coinvolgono direttamente e inconsapevolmente le persone.

Ma nonostante questo Coletti attraverso importanti strategie riuscì a salvare come si suol dire «baracca e burattini» dando lavoro e continuità a tutti i 250 dipendenti. Ora l’azienda ha raggiunto quota 350 dipendenti. 

PubblicitàPubblicità

«Questo era un mondo che non conoscevo e che ha arricchito la mia conoscenza in un altro settore – dichiara lo stesso Coletti – ma le cose semplici non mi piacciono e dopo circa 3 anni l’azienda si è consolidata con uno staff di personale e tecnici che può andare avanti in piena autonomia e oggi, TAMAS S.p.A. – Tecniche Avanzate Manutenzione Ambientale Sanificazione S.p.A. – con un nuovo modo ma lo stesso progetto e gli stessi obiettivi, non fa più parte del gruppo industriale da me gestito e creato».

Ma l’abbandono della sua creatura pare non sia stato indolore: «Quando si cedono quote societarie un po’ di amaro in bocca ti rimane – continua Giovanni Coletti –  vuoi per la soddisfazione di esserti impegnato a far crescere una azienda al passo del fallimento, passata da 250 persone alle 350 di oggi con crescita di fatturato e di utili, vuoi perché contestualmente ti propongono di accettare un’altra sfida molto più impegnativa ma allo stesso tempo sfidante in un campo dove la tua professionalità la fa da padrona. Altra azienda da riorganizzare e rimettere sul mercato in maniera competitiva, questa operante fuori Provincia, ma che mi impegnerà fortemente sia in termini di tempo che di trasferte».

Di qui la decisione del cavalier Coletti di cedere le quote di Tama Aernova Spa ad un socio che sicuramente porterà TAMAS S.p.A. ad un ulteriore trend di crescita con nuove importanti opportunità sul mercato attuale.

Pubblicità
Pubblicità

«E’ mio desiderio ringraziare fortemente i soci che mi hanno affiancato con dedizione e competenza – ISA S.p.A., Claudio Ferigolli e Maria Elisabetta Podetti che con me hanno avuto l’idea e la voglia di provarci. Il successo è stato ottenuto grazie ad una squadra forte e coesa nella quale l’unità di intenti e la volontà di raggiungere gli obiettivi hanno costituito gli elementi principali per costruire quello che ora è TAMAS S.p.A.. Un ringraziamento particolare a tutto lo Staff Tecnico composto da giovani fantastici, all’Amministrazione, al personale che gestisce i cantieri, e non per ultimi a tutto il personale operativo, un caloroso grazie a tutti voi ed un augurio a proseguire l’attività con serietà e professionalità. Un ultimo ringraziamento inoltre a tutti i clienti, alle istituzioni, alle Università ma anche a tutti i clienti privati che hanno riposto in noi sempre grande fiducia» – Conclude Giovanni Coletti

                                                                        

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]

Categorie

di tendenza