Connect with us
Pubblicità

Trento

Senza mascherina e biglietto sono invitati a scendere dall’autobus: allora scagliano le lattine contro il mezzo

Pubblicato

-

Arriva un’altra storia incredibile in tempi di Covid 19 dove a regnare, (tanto per cambiare) è la maleducazione, l’inciviltà, e la mancanza di rispetto per le regole e per chi deve far rispettare.

Venerdì nel primo pomeriggio su un autobus della Trentino Trasporti alla fermata dell’Obi salgono un tunisino e due ragazzi giovani dell’est. Non hanno il biglietto e le mascherine non sono indossate nel modo giusto.

«Ne approfittano perché sanno che ora non è possibile fare il biglietto sugli autobus»spiega un testimone

Pubblicità
Pubblicità

L’autista che in tempi di covid 19 deve svolgere anche delle mansioni di «sceriffo» spiega subito ai 3 giovani che la mascherina devono indossarla e non portarla sul mento.

Sembrano capire e s’infilano in fondo all’autobus con delle lattine in mano,  ma dopo 60 secondi le mascherine sono di nuovo sul mento.

L’autista se ne accorge e ferma l’autobus e li riprende.

Pubblicità
Pubblicità

Questa volta sembrano capire e indossano nuovamente le mascherine nel modo giusto lamentandosi per il comportamento troppo zelante del dipendente della Trentino Trasporti.

Dopo circa 100 metri siamo però daccapo: e allora l’autista interviene nuovamente e le mascherine tornano su.

Ma solo per 100 metri ancora.

A questo punto l’autista piuttosto contrariato invita a scendere i 3 alla fermata di Via Segantini. I 3 reagiscono male e cominciano ad insultare l’autista che decide di non partire fino a che i tre non sono a terra minacciando di chiamare i Carabinieri.

Allora i 3 stranieri scendono dall’autobus sputando e dando della manate in segno di disprezzo sulle porte dell’autobus e mentre l’autista sta partendo scagliano la lattina piena di liquido contro il mezzo. (foto)

Un esempio di arroganza e prepotenza che purtroppo di questi tempi non rimane isolato a Trento: gratis sull’autobus che pagano i contribuenti trentini e arroganti, violenti e prepotenti nei confronti di coloro che lavorano e loro malgrado devono anche cercare di far rispettare le regole.

«Andavano alla stazione – racconta un testimone del fatto – bastava mettessero la mascherina ancora per pochi minuti, mi chiedo che gli sarebbe costato. Ma per loro è come una sfida, verso chi gli accoglie e spesso li mantiene. Una cosa francamente difficile da capire»

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza