Connect with us
Pubblicità

Trento

Fugatti ai dirigenti generali: la Provincia sia motore trainante della ripresa

Pubblicato

-

Le cifre non sono positive e gli addetti ai lavori lo sanno.

Le previsioni confermano che il crollo del Pil oscillerà tra 9 e 11 punti percentuali. Il blocco per la pandemia Covid 19 ha prodotto effetti immediati ma le vere ripercussioni sull’economia e sul lavoro emergeranno severe in autunno. “Che si tratti di un fronte caldo nessuno vuole nasconderlo: ma occorre coraggio per affrontarlo, sulla base di un nuovo patto fra pubblica amministrazione ed il variegato mondo del privato”.

Lo ha detto il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti incontrando questa mattina i dirigenti generali per affrontare metodo e priorità legate alla ripresa post pandemia.

Pubblicità
Pubblicità

Un gioco di squadra dunque, quello che il presidente ha chiesto alla dirigenza guidata da Paolo Nicoletti – che parte dalla consapevolezza che nell’autonomo Trentino la Provincia, intesa come apparato amministrativo che gestisce decine di competenze, esercita un ruolo fondamentale nelle partite legate allo sviluppo del nostro territorio.

Centrale, come detto in altre occasioni, la leva degli investimenti pubblici che dovranno essere selezionati e spronati sulla base dell’immediata ricaduta che possono innescare.

Ma anche il tema delle regole, della sburocratizzazione, della digitalizzazione, della più marcata responsabilizzazione del personale e dell’adeguamento della cosiddetta ‘macchina’ hanno tenuto banco durante il confronto.

Pubblicità
Pubblicità

Sarà un’estate di grande lavoro, per accompagnare le decisioni contenute nell’assestamento di bilancio, per mantenere il dialogo con Roma che – è stato detto stamani – lascia intravedere qualche apertura in più rispetto al recente passato, ma anche per mettere a punto gli assest strategici che caratterizzeranno la prossima manovra, quella che disegnerà il percorso fino alla fine legislatura.

“C’è poi un altro aspetto su cui dobbiamo lavorare – ha concluso Fugatti -. Provincia e imprese sono parte di un unico grande sistema che adesso più che mai ha bisogno di fiducia e di quel ‘rimboccarsi le maniche’ che ha sempre permesso al Trentino di superare i momenti difficili”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza