Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Gesù primo comunista, e Degasperi paragonato a Ianeselli? Cia (AGIRE) replica a Paolo Piccoli

Pubblicato

-

Spett. le Direttore,

Devo ammettere che, nella mia storia personale e politica, mai come in questi giorni mi era capitato di vedere il mio pensiero, e purtroppo non solo il mio, travisato da alcuni esponenti politici per condurre una campagna elettorale all’insegna del vittimismo.

Partendo dal fatto che io non ho mai apostrofato il candidato sindacalista Ianeselli come “pericoloso”, vorrei ricordare come il mio intervento – riportato integralmente dai media locali – non era volto ad esporre temi e proposte politiche (per quelli ho a disposizione il Consiglio provinciale, che mi vede attualmente tra i consiglieri di maggioranza più propositivi) ma semmai a censurare un certo atteggiamento volto a fornire una visione pilotata ed errata di un personaggio importante per la storia trentina come Alcide De Gasperi.

Pubblicità
Pubblicità

Sono ancora una volta costretto a correggere il notaio Paolo Piccoli che – seppur per bocca dell’immortale maestro Ennio Morricone – in una delle sue ultime visioni oniriche vorrebbe anche far passare Gesù come “il primo comunista”.

Di questo passo dovremo presto sentire del “Discorso della Montagna” come di una Woodstock in salsa biblica? Non credo ci sia bisogno di scomodare nessuno per ricordare al notaio che la folla riunita nel cortile del Pretorio di Pilato scelse lo zelota Barabba (partigiano estremista per la lotta dell’indipendenza politica del regno di Giudea) che prometteva la rivoluzione immediata, ad un Cristo che non portava rivoluzioni in terra, rifiutando di prostrarsi a Satana nel deserto, perché il Suo regno “non è di questo mondo”.

E’ quindi chiaro che l’adesione al Cristo non può essere frutto di un bisogno momentaneo, ma debba essere praticata e rinnovata tutti i giorni nei confronti di chi non ha mandato avanti gli altri (secondo il vecchio adagio spesso riferito ai comunisti “armiamoci e partite”) ma è morto in croce per la redenzione di tutti.

Pubblicità
Pubblicità

Se poi Piccoli avesse voluto essere più prudente nel tirare per la giacchetta lo statista trentino Alcide De Gasperi, saprebbe che sono almeno tre le fasi della sua vita: il periodo austro-ungarico, il periodo sotto la dominazione fascista ed infine il periodo repubblicano.

Ecco che allora non è possibile, e nemmeno giusto, fare un’operazione di cherry-picking come vorrebbero il notaio e certa parte della sinistra (ovverosia scegliere dal cestino le ciliegie che più ci piacciono e ignorare quelle guaste) intesa a salvare solo quello che ci piace o quello che ci serve momentaneamente a fini elettorali, perché altrimenti si rischia di apparire davvero poco credibili.

In un quanto mai azzardato paragone, che presuppone che tutti i sindacalisti siano di sinistra, il notaio fa un aberrante collegamento tra il percorso del giovane De Gasperi in Valle di Fiemme e il sindacalista Franco Ianeselli, traendone lo spunto per ribadire come, secondo il suo pensiero, De Gasperi fosse “uomo di centro con il viso girato a sinistra”

Mi si permetta una battuta di spirito: nessuna fra le statue (quella di Trento e di Matera) né fra i busti (quelli conservati presso il CAL di Trento, il Palazzo del Consiglio regionale e quello al Santuario della Verna, per citarne alcuni) ritrae lo statista trentino con il viso volto a sinistra, questo perché egli fu sì uomo di centro, ma con lo sguardo rivolto al futuro.

Cons. Claudio Cia – Segretario Politico di AGIRE per il Trentino

Potete inviare le email al direttore da inserire nella rubrica «io la penso così» scrivendo a: redazione@lavocedeltrentino.it

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bagno nel vin brulè con percorso benessere alle spezie: la calda e rilassante soluzione per la stagione invernale
    Il Natale, sicuramente il periodo più luminoso e scintillante dell’anno, accompagna con sé un’atmosfera che per molti è sinonimo di famiglia, addobbi casalinghi, luci, buon cibo e mercatini accompagnati da un bicchiere del caldo vin brulè. Le persone che amano particolarmente questa bevanda, potranno vivere un’esperienza davvero unica: immergersi completamente nella bevanda alcolica speziata all’interno di […]
  • Dalle centrali solari, al recente parco eolico: Sudafrica sempre più green e sostenibile
    Sono sempre di più le nazioni in Africa che utilizzano fonti rinnovabili per coprire il fabbisogno di energia, aumentando così la possibilità di sviluppo nel rispetto dell’ambiente. A partire dal sud del continente, dove Btswana e Namibia stanno collaborando alla costruzione di alcune centrali solari con l’agenzia americana Power Africa, per arrivare a guadagnare un […]
  • L’hotel di ghiaccio più grande del mondo, Ice Hotel e il fascino temporaneo dell’arte ghiacciata
    Ogni anno dal 1990 a soli 200 km dal circolo polare articolo, prende vita l‘iconica struttura temporanea che ha fatto del ghiaccio, delle sue immense forme e della natura che lo circonda punto di forza e di incredibile successo. Si tratta dell’Ice Hotel in Svezia, l’hotel di ghiaccio più grande del mondo, che ogni anno […]
  • Hyperloop, viaggiare a 1.000 Km/h: il primo test per il treno supersonico
    Un progetto nato con un solo obiettivo: battere tutti per sviluppare il treno più veloce al mondo. Si tratta di un progetto molto ambizioso nato nel 2013 da uno scritto di Elon Musk e sviluppato negli anni da diverse realtà tra cui la Virgin. Il treno promette di viaggiare a 1.000 km/h via terra su un […]
  • L’anima del Metallo. Luce e calore in un design d’autore
    L’entusiasmo esplosivo ed elegante di Laura Giorgi non passa inosservato. Dirigente aziendale, mamma, artista partecipa al successo dell’azienda di famiglia, metalcenter con il papà Luciano e la sorella Annalisa. Il suo racconto inizia con dei ricordi: “fin da bambina sento parlare e lavoro nel mondo dei metalli. Di loro mi sono innamorata, come può succedere per […]
  • Nasce il Giardino dei Sensi, il percorso sensoriale per scoprire profumi, sapori e rumori della natura
    Ognuno dei nostri sensi ci regala una visione unica del mondo. Quello che riesce a guidare il nostro inconscio più profondo, legando la sfera emotiva con ricordi e profumi è sicuramente l’olfatto, il più antico e potente dei sensi, l’unico che può aiutare ad acquisire un benessere psicofisico per allentare la tensione. In quest’ottica, è […]
  • Tesla lancia sul mercato una tequila di lusso: l’ultima folle idea di Elon Musk
    Dal colosso Tesla, a Paypal, fino alla rincorsa verso il pianeta rosso con Space X, Elon Musk, noto imprenditore della Silicon Valley,  ha fatto della sua stravaganza, della genialità e della voglia di innovare un marchio di successo, portando sempre sul mercato progetti brillanti e vincenti. Con l’ultima idea ha invece deciso di sorprendere, abbandonando […]
  • Sostenibilità metropolitana, Taipei offre il grattacielo ruotante e autosufficiente: appartamenti disponibili a 30 milioni di dollari
    Oggi come non mai, le grandi metropoli stanno ottimizzando i propri tempi e spazi rinnovando il proprio skyline cittadino con progetti futuristici programmati per essere sostenibili, e alimentati da energie rinnovabili, quindi totalmente ad impatto zero e autosufficienti. In questa visione di architettura verde, Taipei ha costruito un incredibile torre – grattacielo residenziale ecosostenibile: l’Agorà […]
  • Amazon mette in vetrina i big del lusso: arriva la nuova piattaforma “Luxury Store”
    In uno mondo ormai sempre più digitalizzato, il noto colosso dell’ e- commerce, Amazon sta per sbarcare anche sulle piazze più lussuose, lanciando una sua personalissima piattaforma dedicata all’abbigliamento di lusso: Luxury Store. La piattaforma, che dovrebbe debuttare inizialmente negli Usa per poi allagarsi a livello internazionale, ha l’obbiettivo di attrarre i grandi distributori in […]

Categorie

di tendenza