Connect with us
Pubblicità

Trento

Patrimonio del Trentino: nel 2019 utile di 2,47 milioni di euro. Rinnovati gli organi societari

Pubblicato

-

L’assemblea dei soci di Patrimonio del Trentino ha approvato stamani il bilancio 2019 ed ha provveduto al rinnovo della cariche sociali: consiglio di amministrazione, collegio sindacale e organismo di vigilanza.

L’esercizio chiude con un utile di 2,47 milioni di euro, risultato di una gestione caratterizzata dal consolidamento delle locazioni e dalla riduzione dei costi di produzione per le minori svalutazioni di immobili e costi operativi esterni, oltre che per l’apporto positivo della gestione finanziaria.

I soci hanno deciso di destinare l’utile per il 5% a riserva legale (euro 123 mila euro) e per la restante quota (2,350 milioni di euro) a dividendo all’azionista.

Pubblicità
Pubblicità

Per la prima volta, la società in-house procederà oltre alla distribuzione dei dividendi anche della riserva straordinaria per un importo di 2 milioni di euro: le risorse – 4,35 milioni di euro – saranno destinate dalla Provincia autonoma di Trento a finanziare la ripresa del Trentino investito dalla crisi Covid-19.

Ai lavori ha partecipato l’assessore provinciale allo sviluppo economico e al lavoro, Achille Spinelli: “Le nuove nomine garantisco alla società competenze tecniche e professionali utili alla gestione e alla valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico del trentino. Il ringraziamento personale e della giunta ai precedenti organi sociali che hanno lavoro per il bene della società, aumentandone il valore”.

L’assemblea dei soci ha nominato il nuovo Consiglio di amministrazione. Ne fanno parte 5 cinque componenti: Andrea Maria Villotti (presidente), Andrea Merler, Cesare Scotoni, Barbara Balsamo e Michela Noletti.

Pubblicità
Pubblicità

Il loro mandato sarà di tre anni, duranti i quali il presidente percepirà un compenso annuo lordo di 30 mila euro, mentre ai consiglieri saranno riconosciuti 5 mila euro.

Il Collegio sindacale sarà composto da Mariangela Sandri (presidente), Patrizia Filippi e Stefano Schwarz (sindaci effettivi), Michele Cavalieri e Maura Dalbosco (sindaci supplenti). Al presidente sarà riconosciuto un compenso annuo lordo di 14 mila euro mentre ai sindaci effettivi andranno 10,5 mila euro. La durata del mandato è sempre di 3 anni.

Pubblicità
Pubblicità

Dell’Organismo di vigilanza faranno parte, da settembre prossimo, Emanuela Zanolli (presidente), Corrado Ravagni e Michela Lorenzini. I compensi dei componenti dell’organismo di vigilanza sono stati definiti nella misura di 7 mila euro per il Presidente e di 5.250,00 euro per i componenti.

Il bilancio 2019 .Nel corso del 2019 la Società ha generato un utile di esercizio pari a 2,47 milioni di euro, frutto di una gestione caratterizzata dal consolidamento delle locazioni (pari a 8,6 milioni di euro) e dei ricavi per vendite per 884 mila euro.

Quest’ultima voce è il risultato delle  cessione di immobili a Trentino Sviluppo in permuta della partecipazione azionaria di Garniga Terme, e dalla riduzione di costi di produzione per le minori svalutazioni di immobili e dei costi operativi esterni. Resta bassa l’incidenza dei costi fissi in rapporto ai ricavi ricorrenti, incidenza in crescita per i maggiori costi del personale che a fine 2019 conta 25 unità rispetto ai 20 del 2018.

Sotto il profilo gestionale, la società ha proseguito con il programma di investimenti ed in particolare l’attività per la Fondazione E. Mach, la conclusione dei lavori del nuovo presidio Ospedaliero di Mezzolombardo, i lavori propedeutici per la realizzazione del nuovo Palasport e del Palafiere a Riva del Garda, la prosecuzione dei lavori sull’ex asilo S. Martino a Trento e dei lavori per il nuovo Centro Salute Mentale a Trento, l’acquisizione di un immobile presso il Top Center a Trento, i lavori presso l’immobile di Via Borsieri ed il completamento del nuovo magazzino per Azienda provinciale servizi sanitari a Lavis.

Il profilo patrimoniale evidenzia – come ha accertato l’assemblea – l’equilibrio nella composizione delle fonti di finanziamento che vedono la presenza di mezzi propri della società e nella correlazione tra fonti e impieghi.

Ciò è dovuto al fatto che gran parte degli investimenti effettuati dalla società sono coperti con finanziamenti della Provincia autonoma di Trento e che gli investimenti, finanziati con risorse proprie, sono coperti prevalentemente con permute, flussi di cassa provenienti da dismissioni di immobili o generati dai flussi di cassa derivanti dai crediti per grandi derivazioni idroelettriche.

L’emergenza Covid. La crisi da Coronavirus ha investito anche il settore immobiliare pubblico, in particolare quello riservato alle imprese.

A tale riguardo, Patrimonio del Trentino e Provincia hanno concordato da tempo una serie di misure di supporto, quali la riduzione dei canoni per immobili locati dalla Provincia, la sospensione dei canoni di locazione nei confronti di aziende privati e la sospensione degli incassi dei canoni di affitto in capo agli operatori economici fino ad agosto 2020. L’incasso degli stessi verrà effettuato entro dicembre di quest’anno, senza l’aggiunta di alcuna mora.

Come anticipato in apertura, l’assemblea dei soci ha disposto la destinazione dei dividendi e di una parte delle riserve straordinarie, per complessivi 4,35 milioni di euro, così da concorrere al finanziamento del piano anticrisi Covid promosso dalla Provincia autonoma, a favore delle imprese e delle famiglie del Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]
  • Riscoprire il turismo lento in Italia, con le mini crociere fluviali
    Una parte della penisola Italiana è composta da un piccolo mosaico di isole e canali che insieme rappresentano la perfetta geometria di un mondo pieno di fascino. Riscoprire una dimensione lenta del turismo, attraverso gli imperdibili itinerari fluviali italiani è uno dei modi migliori per visitare questo mondo. Le crociere fluviali in houseboat sono in […]
  • Il rosmarino e le sue innumerevoli caratteristiche che fanno bene alla salute
    Il rosmarino è un arbusto perenne e sempreverde del genere della Salvia, originario dell’area mediterranea. Questa pianta, infatti, cresce nelle zone litoranee, macchia mediterranea, dirupi sassosi e assolati dell’entroterra, dal livello del mare fino alla zona collinare, ma si può trovare e coltivare anche nella zona dei laghi prealpini e nella Pianura Padana. Sin dall’antichità, […]

Categorie

di tendenza