Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

A Pergine Metal Working più forte delle crisi: fatturato oltre i 7 milioni di euro

Pubblicato

-

Una crescita costante ed equilibrata. Metal Working nasceva nel 2008, in piena crisi economica, e oggi ha le spalle larghe per superare anche il rallentamento dell’economia imposto dal Covid-19.

Dodici anni fa si insediò nel BIC di Trentino Sviluppo a Pergine, con 3 soci fondatori e 2 dipendenti. Oggi i soci attivi sono 4 e i dipendenti sono saliti a 40. E il mercato è globale: in testa Germania, Svizzera, Austria e Norvegia. Ma i clienti partner dell’azienda perginese costruiscono impianti con i filtri “made in Trentino” nei cinque continenti. Nel 2008 il fatturato fu di 320 mila euro, oggi supera i 7 milioni di euro.

La crescita continua è tra il 10 e il 15% all’anno. E gli scarti delle lavorazioni diventano opere d’arte grazie all’estro di diversi artisti.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo 12 anni dall’inizio dell’avventura imprenditoriale di Metal Working, l’azienda perginese, fondata da Alessandro Gardumi, Paolo Zomer e Franca Borzaga con il successivo inserimento di Massimo Moser, guarda al futuro con fiducia.

Dai due moduli iniziali (1.200 mq coperti) l’azienda è arrivata oggi ad occuparne 6, per un totale di 3.600 metri quadrati. “Quando siamo partiti, nel 2008 – ricorda Franca Borzaga, executive manager di Metalworking – eravamo all’inizio della crisi economica internazionale. Se ce la fate adesso – ci dissero in molti – non vi fermerà più nessuno”.

E così è stato: per questo motivo il lockdown dei mesi scorsi e le inevitabili incertezze sui mercati internazionali non spaventano.

Pubblicità
Pubblicità

Metal Working produce filtri e intere stazioni filtranti (per polveri a secco) soprattutto per l’industria chimico-farmaceutica, alimentare, meccanica e per il riciclo dei rifiuti.

L’altro cardine della produzione aziendale sono le “incastellature” per il trasporto verticale in genere: vale a dire le strutture in acciaio che costituiscono il vano in cui corre l’ascensore.

“È un settore in cui stanno prendendo sempre più piede le strutture esterne, sia in nuove realizzazioni che in ristrutturazioni. Una scelta estetica degli architetti – spiega Franca Borzaga, che aggiunge –: “14 di queste nostre strutture sono all’aeroporto della Malpensa, tante altre in molte stazioni ferroviarie del Nord-est, ma anche al quartiere Varesine di Milano, alla Biennale di Venezia, in ristrutturazioni di edifici storici e persino in antichi monasteri. Una delle nostre ultime proposte è Solar Eco Lift, struttura dotata di pannelli fotovoltaici per l’alimentazione energetica di ascensori o piattaforme elevatrici estendibile al fabbisogno dell’intero edificio”.
Il traguardo dei 10 milioni di euro di fatturato non è lontano, raggiungibile in pochi anni e potrebbero servire nuovi spazi e nuove risorse umane: “Soprattutto tecnici commerciali, operai specializzati in saldatura, difficili da trovare. Diciamo che, se tutto andrà bene, pensiamo di ampliare l’organico verso la fine del 2021”.
Il reparto Ricerca e sviluppo, dopo aver depositato due brevetti, sta mettendo a punto materiali sempre più performanti e leggeri, collaborando con l’Università di Trento e il Politecnico di Milano.

Per recuperare i residui delle lavorazioni metalliche è stato avviato anche un percorso artistico con l’artista perginese Paolo Vivian, che li trasforma in opere d’arte.
Valentino Casagranda è responsabile della sicurezza e dei protocolli Covid: “Siamo stati fermi solo per qualche settimana durante l’emergenza sanitaria. Poi i codici Ateco ci hanno consentito di lavorare e abbiamo organizzato i corsi per il personale, predisposto tutti i dpi, i protocolli di sicurezza, le igienizzazioni e sanificazioni costanti, il distanziamento dei lavoratori, sfruttando anche gli ampi spazi della palazzina uffici.

Certo, alcuni nostri clienti hanno dovuto rimandare dei cantieri, le autorizzazioni delle autorità pubbliche, poi, hanno subìto dei ritardi dovuti al massiccio smart-working. La parte commerciale risente un po’ della sospensione di fiere e incontri di persona: fare tutto in videoconferenza non è la stessa cosa, serve il rapporto umano. E c’è un po’ di timore per possibili focolai di ritorno in autunno. Ma c’è un cauto ottimismo: Svizzera, Scandinavia e Germania hanno ripreso i contatti”.

“Il rapporto con il Business Innovation Centre di Pergine e Trentino Sviluppo? Essere insediati qui – conclude Franca Borzaga per noi ha significato non dover pensare al “mattone” e poterci concentrare sulla tecnologia e i mercati, avere un supporto formativo per imparare a fare bene gli imprenditori, per specializzare le maestranze, diventare industria 4.0 e internazionalizzarci. Partecipiamo anche a un percorso di incoming per aziende tedesche, polacche e svedesi potenziali nostre clienti, previsto per fine 2020 al Polo Meccatronica di Rovereto, organizzato da Trentino Sviluppo in collaborazione con Bonfiglioli Mechatronic Research e Istituto per il Commercio estero: gli incontri in presenza sono stati sostituiti da quelli, comunque efficaci, in videoconferenza”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]

Categorie

di tendenza