Connect with us
Pubblicità

Trento

Tragedia in montagna: muore 27 enne ricercatore dell’Università di Trento

Pubblicato

-

La notizia è arrivata dopo lunghe, interminabili, ore di apprensione, dopo che le ricerche erano state interrotte stanotte.

Purtroppo però la speranza si è infranta trasformandosi in tragedia: Daniele Catorci 27 enne di Camerino precipitato in un crepaccio per circa trenta metri, sul Gran Paradiso, in Valle d’Aosta, è stato ritrovato morto.

Il giovane da un anno si trovava a Trento per il dottorato di biologia molecolare a Povo.

Pubblicità
Pubblicità

Il ragazzo stava effettuando la scalata del ghiacciaio lungo la parete nord insieme ad un amico, Saša Polimanti, 28enne di Macerata, quando il ghiaccio sotto i loro piedi ha ceduto facendoli precipitare.

Daniele è stato inghiottito dal crepaccio. L’amico ha lanciato l’allarme mettendo in moto la macchina delle ricerche.

Il dramma è accaduto sulla parete nord all’alba di ieri: la chiamata ai soccorsi è arrivata alle 5.25 dal compagno di cordata 28 enne, anche lui del Maceratese.

Pubblicità
Pubblicità

Immediato l’intervento del soccorso alpino valdostano, coadiuvato anche dall’elicottero della Guardia di finanza, per recuperare il ragazzo.

Dopo sei ore però, verso le 11.30, a causa dell’innalzamento delle temperature e del rischio di crolli, le ricerche sono state sospese e sono state riprese questa mattina.

Secondo le ricostruzioni, i due sono partiti a notte fonda, dopo avere fatto colazione, dal rifugio Federico Chabod a Valsavarenche (a 2.710 metri), nel parco del Gran Paradiso, verso le 2.30.

I due compagni sarebbero stati i primi a lasciare la struttura; arrivati a circa 3.400 metri di quota, sotto la parete nord, avrebbero rallentato, fermandosi per sistemare moschettoni e corde, per cominciare la scalata e arrivare alla meta. A questo punto, intorno alle 5, ci sarebbe stato il crollo e sotto al 27 enne si sarebbe aperta una voragine.

Il compagno (essendo in cordata e quindi sul ciglio del crepaccio) avrebbe provato a bloccare la corda per frenare la caduta e trattenerlo in superficie, invano.

Nel tentativo si è ferito a una mano e, arrivati sul posto gli operatori sanitari del 118, è stato portato all’ospedale Umberto Parini di Aosta. Le sue condizioni, comunque, non sono gravi; per lo sforzo potrebbe subire un’operazione al tendine, ma più che altro è sconvolto da quanto accaduto.

Tecnici del soccorso alpino e Guardia di finanza a metà mattinata di ieri erano stati costretti purtroppo a sospendere le ricerche di Catorci. Le operazioni erano piuttosto complicate.

Il ragazzo, infatti, era caduto in modo perpendicolare e, considerata la profondità, le ore trascorse, la temperatura e la neve crollata su di lui, le speranze di ritrovarlo sano e salvo erano piuttosto remote. Oggi la tragica conferma del ritrovamento del suo corpo.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza