Connect with us
Pubblicità

Trento

Sabato in Piazza Venezia la presentazione di Marcello Carli alla città. Con lui anche mezza Forza Italia

Pubblicato

-

Il candidato sindaco di Agire per il Trentino e dell’unione dei democratici di Centro (UDC) Marcello Carli sarà presente sabato prossimo in Piazza Venezia a Trento sostenuto anche dal polo «Rinascimento Trento» una sorta di lista del presidente.

Quella di sabato sarà l’ufficializzazione alla città di Trento della sua candidatura che ha preso forza durante l’emergenza sanitaria coronavirus.

La location non è stata scelta a caso, la presentazione infatti avverrà sotto la prestigiosa e imponente statua di Alcide De Gasperi, il tanto studiato statista trentino fondatore della DC  eretta nel 1955, sulla cui base sono state scolpite la giustizia, la diplomazia e la fede.

Pubblicità
Pubblicità

La cacciata di Agire per il Trentino dal polo di centro destra, decisa da Alessandro Baracetti, ha poi completamente spianato la strada e dato ancora maggiore forza alla sua discesa in campo.

Tale nuova coalizione vede al suo interno Agire per il Trentino, la Democrazia Cristiana di Renzo Gubert e la lista del così detto presidente chiamata Rinascimento Trento” con capo lista il consigliere comunale Dario Maestranzi uscito dagli autonomisti del PATT.

Nella lista del presidente è sicura la presenza di Martina Margoni vice presidente della circoscrizione del centro storico di Trento che negli ultimi anni ha lavorato molto bene sul territorio e probabilmente di alcuni esponenti di Forza Italia con in testa Maurizio Perego e Christian Zanetti. 

Pubblicità
Pubblicità

Carli vuole riportare alla politica molti personaggi di spicco che hanno lavorato negli anni scorsi dentro l’amministrazione comunale per così aumentare le conoscenze e le competenze dell’alleanza centrista di centro destra. Le sue ottime conoscenze del mondo cattolico potrebbero portare anche a qualche nuova clamorosa candidatura a breve.

Marcello Carli potrà anche contare su Maurizio Perego, che ha formalizzato il suo sostegno al polo di centro dopo le sue dimissioni da forza Italia che però ieri attraverso un comunicato al veleno di Michaela Biancofiore sono state smentite. «Per fare chiarezza – scrive l’amazzone Berlusconiana – Maurizio Perego non ha dato le dimissioni da Forza Italia, quindi la notizia è destituita di ogni fondamento. Attualmente a norma di statuto, è ancora il commissario provinciale e solo Roma può decidere diversamente e di certo non lo farà perché Perego appoggia Marcello Carli che era iscritto a FI, anche perché altri candidati non sono mai stati discussi nel comitato regionale e nel consiglio regionale del partito, preposti alle decisioni»

Tra Maurizio Perego e il consigliere provinciale Giorgio Leonardi non c’è mai stato grande feeling e se arriveranno le dimissioni il nuovo ruolo di commissionario tecnico sarò affidato a Ettore Zampiccoli.

Arriva anche la conferma che in lista con Agire per il Trentino ci sarà anche il consigliere provinciale e assessore regionale Claudio Cia. «Il nostro movimento è ormai quasi al completo per quanto riguarda i candidati. Io darò una mano ai ragazzi perché lo meritano e perché hanno lavorato per questo appuntamento elettorale da più di un anno. Mi sento di ringraziare il senatore De Bertoldi e Michaela biancofiore per il sostegno che mi hanno dato dopo la nostra cacciata voluta da Baracetti. Nel concreto questa volta la Biancofiore ha dimostrato una ottima visione e lungimiranza anticipando già quello che poi sarebbe successo.Noi stiamo lavorando molto ed in piena sintonia con tutti e siamo ottimisti, alcuni sondaggi infatti danno la coalizione che sostiene Marcello Carli al 20% e non siamo ancora partiti con la campagna elettorale, il che non è poco. Ma ripeto, io voglio un centro destra unito e motivato come alle politiche del 2018 che aprirono la strada del cambiamento in provincia. E per questo lavorerò fino alla fine. Ma certo per raggiungere l’obiettivo bisogna essere in 2 oppure 3 nel nostro caso».

Cia ha ricordato comunque che l’avversario non è Baracetti ma Ianeselli confermando che per Trento la vittoria della sinistra sarebbe una vera sciagura per una città già molto provata dall’emergenza sanitaria e dagli innumerevoli errori fatti negli ultimi anni dal sindaco uscente Alessandro Andreatta.

Sul fronte del centro destra trainato dalla lega in molti non hanno capito la diffusione della cartellonistica di Alessandro Baracetti senza nomi dei partiti che lo sostengono (foto sotto)

In molti infatti hanno pensato che ci possa essere un’ulteriore lista di centro destra sostenuta da altri partiti magari di estrema destra. A tal proposito sono arrivate molte e-mail al nostro giornale di chiarimenti nel merito alle quali rispondiamo che Alessandro Baracetti è il candidato del centro destra autonomista di cui fanno parte la Lega, Fratelli d’Italia e una parte di Forza Italia. 

Ricordiamo che se si voterà il 20 settembre il termine ultimo per la presentazione delle liste sarà il giorno 11 agosto.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
    Un turismo diverso, lento ma intenso, sospesi in aria e trasportati dal vento, ma senza la fretta di arrivare. Il fascino di un’escursione in mongolfiera sorprende sempre e regala emozioni difficili da dimenticare. In molte regioni d’Italia le occasioni di viaggiare alla velocità dettata dal vento, ammirando coste e campagne, mare cristallino e vigne, non […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]

Categorie

di tendenza