Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Trentino Sviluppo, approvato il bilancio 2019: valore della produzione a 19 milioni, crescono i servizi ad imprese e territorio

Pubblicato

-

L’Assemblea dei soci di Trentino Sviluppo ha approvato il Bilancio d’esercizio 2019.

Il documento contabile chiude con un utile di 4,8 milioni di euro ed un valore della produzione di 18,9 milioni di euro.

Significativi i numeri sulle attività. Dai 30 nuovi insediamenti di aziende sul territorio provinciale alle 131 realtà ospitate nei Business Innovation Centre, passando per le sette campagne di equity crowdfunding a supporto di startup e PMI innovative, le otto missioni commerciali all’estero e i 150 contratti stipulati dal laboratorio di prototipazione ProM Facility con imprese locali e nazionali.

Pubblicità
Pubblicità

Importanti le opere concluse o in via di conclusione, dal nuovo stabilimento Bonfiglioli in Polo Meccatronica alla Be Factory di Progetto Manifattura, fino agli investimenti sugli asset turistico-funiviari.

Per quanto riguarda invece la promozione turistica, gestita dalla controllata Trentino Marketing, il 2019 è stata un anno dalle ottime performance e che ha segnato un’ulteriore internazionalizzazione del prodotto turistico trentino, sempre più orientato ad una logica di sistema grazie anche alla Guest Card.

«Trentino Sviluppo – ha commentato Achille Spinelli, assessore allo Sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia autonoma di Trento – si conferma un importante strumento di interlocuzione tra il tessuto economico del territorio e le sue istituzioni. I numeri a bilancio sottolineano inoltre il consolidamento della capacità di autofinanziamento della società e la sua funzione di catalizzatore per portare in Trentino importanti investimenti privati».

Pubblicità
Pubblicità

«Si chiude un’annualità positiva – commenta il presidente di Trentino Sviluppo Sergio Anzelini – caratterizzata dalla vivacità delle imprese e da un aumento delle domande di insediamento e di servizi. Siamo fiduciosi che le buone basi gettate e le relazioni costruite nel 2019 saranno fondamentali per supportare le aziende nel delicato momento attuale».
Il bilancio economico 2019 evidenzia performance positive, con un valore della produzione pari a 18,9 milioni di euro e un utile di 4,8 milioni.

Il patrimonio gestito dalla società al 31 dicembre dello scorso anno si attestava invece a 1,15 miliardi di euro.

Nel corso dell’Assemblea il socio Provincia autonoma di Trento ha indicato la composizione del Collegio sindacale, in scadenza di mandato.

Il nuovo organo di controllo è composto da Disma Pizzini, indicato come presidente, Elisa Bugna e Massimiliano Giuliani; membri supplenti Maura Dalbosco e Antonio Borghetti.

Il supporto alle imprese e all’innovazione – Nel corso del 2019 le attività di attrazione e location management hanno portato ad incontrare 365 imprese e a perfezionare 30 nuovi insediamenti in Trentino, 19 dei quali con aziende provenienti da fuori provincia; 63 i contratti di insediamento finalizzati.

Per quanto riguarda l’incubazione di aziende e le startup, nel corso dell’ultimo anno si sono registrate 26 “new entry” nei Business Innovation Centre, che ha portato a 131 il totale delle aziende insediate; in collaborazione con HIT – Hub Innovazione Trentino è stato lanciato il programma Trentino Startup Valley per startup innovative, 18 le startup accelerate (10 nel programma Climate KIC, 8 con SPIN Accelerator Italy), 2 le call di “open innovation” (BIC Open Challenge), 3 Academy (Innovation, Eco-Innovation, Hypermec) e tre percorsi formativi di gruppo.
Per quanto riguarda il servizio di finanza d’impresa nel 2019 Trentino Sviluppo ha partecipato in qualità di investitore istituzionale a 7 campagne di equity crowdfunding, per un ammontare complessivo di 88.562 euro, che ha permesso alle aziende coinvolte di raccogliere capitale di rischio per 1,93 milioni di euro.

È proseguita inoltre, tramite Trentino Invest, l’attività di avvicinamento tra finanza pubblica e privata per supportare la crescita di startup e imprese innovative ad elevato potenziale di crescita.
Nel corso del 2019 sono stati gestiti dallo Sportello Imprese oltre 1.000 contatti mirati agli incentivi alle nuove imprese ma anche per spazi produttivi, percorsi di preincubazione e avvio di impresa.

Sul versante internazionalizzazione si sono organizzate 8 missioni commerciali all’estero (due in Germania, due in Qatar, Giappone, Polonia, Canada e Cina), con 42 aziende partecipanti, 2 incoming (Canada e Polonia) con otto aziende, 151 aziende le coinvolte in nove percorsi formativi di accompagnamento ai mercati esteri, 72 le imprese partecipanti alle cinque tavole rotonde organizzate. In crescita anche le attività di ProM Facility, come testimoniano i 150 contratti stipulati tra il laboratorio di prototipazione meccatronica e i committenti provenienti da tutta Italia e i percorsi di formazione, studio e ricerca attivati in collaborazione con l’Università di Trento, la Fondazione Bruno Kessler e le scuole tecniche del territorio.

Trentino Film Commission nel 2019 ha finanziato 21 progetti audiovisivi per un ritorno economico minimo garantito sul territorio (spesa diretta) di 2,8 milioni di euro. La percentuale di indotto generato rispetto ai contributi assegnati è quindi pari al 346,3%; 1.259 le giornate/uomo di impiego di risorse professionali locali a servizio dei set, 3 le attività di formazione.
Sul fronte degli asset produttivi è stato inaugurato il nuovo stabilimento Bonfiglioli in Polo Meccatronica.

Sempre a Rovereto, Progetto Manifattura ha visto un significativo avanzamento del cantiere di Be Factory e il completamento dei locali della storica «Ciminiera», trasformati nella sede del corso di laurea magistrale in Scienze dello sport (Unitn-Univr). Tra le altre opere realizzate, il nuovo Polo Tecnologico “Industria della Gomma” presso lo stabilimento Marangoni a Rovereto e la nuova area sosta per mezzi pesanti nella zona industriale di Lavis. Quasi 34 mila, infine, i metri quadrati di aree produttive cedute ad aziende del territorio.

Nell’ambito degli asset funiviari sono 26 gli impianti in proprietà/gestione da parte di Trentino Sviluppo; 6 le operazioni concluse nel 2019 a sostegno di impianti a fune e per l’innevamento programmato (Doleda, Pinzolo-Madonna di Campiglio, Buffaure, San Martino-Passo Rolle, Lavarone, Panarotta), 5 workshop tecnici dedicati a “mondo neve” e impianti a fune, un percorso formativo per il management delle società funiviarie (C.MA 2).

Promozione del territorio e marketing turistico – Sul fronte della promozione turistica territoriale promossa dalla controllata Trentino Marketing la strategia di comunicazione del 2019 è stata rivolta a un’ulteriore spinta all’ internazionalizzazione del prodotto turistico trentino e alla valorizzazione delle quattro stagioni, con campagne tematiche e di marca attraverso strumenti multicanale sia italiani che internazionali (in particolare di area tedesca, Rep. Ceca e Polonia, Olanda e Regno Unito).

La Brand Identity sempre più forte del Trentino turistico è stata incentrata sul concetto di «montagna italiana». Ma anche lo sport ha avuto, nel corso del 2019, un ruolo sempre più centrale, con ben 19 ritiri estivi di squadre di calcio italiane, e la preparazione delle squadre nazionali di pallacanestro, pallavolo, rugby, sci alpino e nordico, pattinaggio.

E’ stata organizzata con successo la seconda edizione del Festival dello Sport con oltre 140 eventi e 70.000 visitatori durante le giornate dell’evento. Sono stati sostenuti eventi mondiali di ciclismo, bike, motocross. I Suoni delle Dolomiti (edizione numero 25) hanno totalizzato 35.000 spettatori.

Costante la promozione del binomio turismo-produzioni agricole tipiche e di eccellenza, con la valorizzazione, nell’arco dei dodici mesi, con eventi mirati, di vino, grappa, prodotti lattiero-caseari e frutticoli. Nel 2019 sono stati organizzati dall’area Pr media circa 54 viaggi stampa individuali (Italia ed estero) e 12 viaggi stampa di gruppo (dei quali 1 internazionale).

Sono stati inoltre realizzati 27 progetti televisivi e 16 incontri con la stampa in Italia e all’estero. Il portale visittrentino è stato arricchito di 767 nuovi articoli, in diverse lingue.

Le sessioni sono cresciute del 38%, superando il valore di 8,2 milioni e i 5,7 visitatori, mentre le visualizzazioni di pagina hanno superato i 20 milioni. I 41 video pubblicati sui social hanno raggiunto quasi 700.000 persone; mentre su Instagram sono state pubblicate 1.379 stories, che hanno prodotto circa 11 milioni di visualizzazioni. Sui social sempre più forte il coinvolgimento di opinion leader, ambassador e influencer.

È stata realizzata anche una piattaforma (Trentino Tree Agreement) per valorizzare il patrimonio forestale e ambientale trentino, con l’obiettivo di favorire una maggiore cultura del bosco, del legno e il ripristino delle foreste colpite dalla tempesta Vaia.

Bike, enoturismo e fishing i settori in cui è stata rafforzata la comunicazione, anche grazie a nuovi progetti territoriali.

La card turistica “Trentino Guest Card” è stata allargata a tutto il territorio provinciale. Il 2019 ha segnato un ulteriore anno estremamente positivo per numeri complessivi e fatturato dell’intero comparto. La crescita si è riscontrata in tutte le quattro stagioni e in quasi tutti gli ambiti dalla montagna alle città.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]

Categorie

di tendenza