Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Campodenno, Panizza ha le idee chiare: «Più attenzione alle imprese locali e più opportunità con la banda ultralarga»

Pubblicato

-

Franco Panizza, 60 anni, candidato sindaco di Campodenno

Il Gruppo “ViviAmo la Comunità”, che sostiene la candidatura a sindaco di Campodenno di Franco Panizza, sta impostando in questi giorni i punti del programma da sottoporre ai cittadini per raccogliere le loro osservazioni e le loro proposte.

Fra i temi affrontati ve ne sono due su cui si è particolarmente soffermata l’attenzione, «anche grazie alle sollecitazioni avanzate da alcuni imprenditori e a seguito di notizie apparse sulla stampa locale».

«Nel primo caso – spiega Panizza – abbiamo preso atto che per i lavori di adeguamento della caserma del Corpo dei Vigili del fuoco volontari, così come per i lavori di realizzazione della nuova piazza-parcheggio nella frazione di Campodenno, sembra che nessuna o quasi impresa del nostro Comune sia stata invitata alla gara di appalto. Immediata la reazione preoccupata da parte degli artigiani locali, che pure possiedono i requisiti di professionalità e di qualità».

Pubblicità
Pubblicità

Il gruppo “ViviAmo la Comunità” si dice fermamente convinto che sul territorio operino da tanti anni imprese di alta qualità che si sono fatte valere anche fuori dai confini comunali e valligiani.

«Una qualità, però, che non è stata adeguatamente riconosciuta, tanto che alcune di loro purtroppo sono state costrette a realizzare i loro capannoni o a spostare la loro sede fuori dal nostro Comune – aggiunge il candidato sindaco alle prossime comunali –. Noi faremo di tutto perché questo, compatibilmente con le norme vigenti, non accada più. Assieme alle nostre imprese, che qui sono nate, sono cresciute e qui intendono investire e che nel nostro Comune assumono manodopera e pagano parte delle tasse, stiamo costruendo il programma per la prossima legislatura, prevedendo che anche le nostre imprese siano sempre coinvolte nella programmazione dei lavori pubblici e per fare in modo che il loro lavoro sia tenuto nella giusta considerazione e sia valorizzato al massimo. Per fare scelte condivise e utili a tutti e realizzare opere e servizi di qualità, come i nostri artigiani e le nostre imprese sanno fare».

La seconda sollecitazione prende il via dalla notizia diffusa in questi giorni dalla Provincia per comunicare che nelle “aree bianche” di 54 comuni trentini TIM ha acceso la banda ultra larga.

Pubblicità
Pubblicità

«Il Comune di Campodenno, nonostante i suoi 1.500 abitanti, era stato finora escluso non solo dall’attivazione da parte di Open Fiber (società a cui è stata affidata a livello nazionale la realizzazione dei collegamenti), ma addirittura anche dalla prossima programmazione» sostiene Panizza.

Il gruppo di Campodenno rivendica l’importanza per un Comune di queste dimensioni e di questa importanza di essere dotato di una connessione, capiente e veloce, fino all’abitazione o alla sede aziendale.

«Connessione che i cittadini e le imprese del nostro Comune attendono con impazienza da troppi anni – continua l’ex senatore –. Per questo ero stato sollecitato a intervenire presso i competenti uffici provinciali perché Open Fiber programmasse i lavori anche nel nostro Comune. Apprendiamo quindi con favore la notizia che finalmente la società Infratel Italia si è impegnata, attraverso Open Fiber, ad attuare anche sul territorio del nostro Comune l’intervento di realizzazione di reti a Banda UItra Larga e che Italtel SpA è titolata a svolgere tutte le attività necessarie per lo svolgimento della progettazione e della realizzazione dell’infrastruttura».

Franco Panizza rivela che sarebbero già iniziati i lavori di apertura dei chiusini della pubblica illuminazione per verificare la possibilità di collegarsi. «Adesso confidiamo che venga predisposto velocemente un progetto che corrisponda alle esigenze del nostro territorio al minor costo di utenza possibile – conclude –. Come ha dimostrato anche l’emergenza sanitaria, che ci ha costretto a ricorrere alla via telematica sia per motivi di lavoro che di studio, una buona connessione agevola l’attività di chi opera sul territorio, rende più competitive le nostre imprese e favorisce gli scambi e i rapporti commerciali, riducendone i costi e aumentandone l’efficacia. Ma può offrire anche importanti opportunità sotto l’aspetto sociale, soprattutto per chi ha la possibilità di praticare il telelavoro o di seguire le lezioni da casa».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza