Connect with us
Pubblicità

Trento

590 mila euro per il completamento della viabilità via Degasperi – Ferrovia

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nel 2018 il Servizio opere di urbanizzazione primaria aveva concluso i lavori di realizzazione della nuova viabilità con adiacente percorso ciclabile e pedonale tra via Fersina e la ferrovia Verona-Brennero, di un nuovo sottopasso ferroviario e di una nuova rotatoria su via Fersina di fronte alla BLM Group Arena.

La nuova strada a ovest della ferrovia avrebbe dovuto innestarsi a est della ferrovia stessa sulla viabilità prevista nel Piano Guida approvato in Consiglio Comunale che avrebbe completato il collegamento con via Degasperi.

Le opere previste a est della ferrovia, che dovevano essere realizzata da parte dei privati nell’ambito della lottizzazione dell’area, non sono state realizzata a causa delle non favorevoli condizioni del mercato immobiliare, per cui la nuova viabilità completata nel 2018 si trova priva di un adeguato sbocco su via Degasperi.

Il Comune di Trento ha quindi deciso di anticipare la realizzazione di una parte della viabilità prevista nel Piano Guida per completare il collegamento tra la nuova viabilità appena ultimata e via Degasperi.

Tale collegamento viene realizzato in gran parte sul sedime della viabilità prevista nel Piano Guida in modo che le opere realizzate possano in futuro essere utilizzate come parte della viabilità finale prevista sull’area.

Le società proprietarie del compendio immobiliare hanno dato disponibilità alla costituzione di una servitù di uso pubblico a titolo gratuito sulle aree a est della società Trentofrutta S.p.A.

Pubblicità
Pubblicità

Il progetto – redatto dal Servizio opere di urbanizzazione primaria – prevede una piattaforma stradale larga 7 metri con un’aiuola di un metro e mezzo su cui saranno posizionati i pali dell’impianto di illuminazione pubblica, oltre a un marciapiede sul lato est anch’esso di un metro e mezzo.

Per garantire la continuità del percorso ciclo-pedonale tra il sottopasso e la viabilità di progetto si è previsto anche un nuovo percorso ciclo-pedonale provvisorio di 3 metri adiacente al Rio Valnigra.

Lo sbocco su via Degasperi avverrà con un incrocio a raso con corsia di accumulo centrale di fronte alla sede dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari.

Gli automezzi provenienti da via Fersina potranno unicamente svoltare a destra verso la rotatoria di viale Verona, mentre gli automezzi provenienti da via Degasperi potranno immettersi sulla nuova viabilità sia provenendo da nord che da sud.

L’importo dei lavori ammonta a 590 mila euro. L’inizio dei lavori è previsto a fine 2020 o inizio 2021 per una durata di 150 giorni naturali e consecutivi.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento1 giorno fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena6 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Trovato morto in casa un 60 enne di Rovereto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza