Connect with us
Pubblicità

Psicologia & Crescita personale

Vita di coppia: quando lui cambia troppo in fretta…..

Pubblicato

-


Nel percorso di vita di coppia, una delle situazioni che portano a difficoltà di relazione e riconoscersi insieme nell’intensità del legame, è il cambiamento.

Le persone unite da profondi sentimenti, anche se sono convinte della loro scelta d’amore, devono comunque fare i conti con il tempo, che, passando, ha inevitabilmente degli effetti sulla condizione delle persone. Cambiamenti fisici, nell’aspetto, determinati dal patrimonio biologico; cambiamenti nel carattere, che, in genere sono effetto di esperienze, cambiamenti mentali, di convinzioni, credenze, modi di pensare. Cambiamenti dovuti alla condizione economica, al lavoro, allo stare in un contesto sociale.

Tutto è in divenire e quindi risponde alla logica del mutare.

Pubblicità
Pubblicità

All’inizio dello stare insieme, folgorati dall’innamoramento per la persona che ci sta accanto, tendiamo a non riconoscere o sottovalutare determinati caratteri del comportamento. Le sfumature sembrano non riguardarci e così viviamo nel paradisiaco mondo dell’amore perfetto vissuto in simbiosi l’uno per l’altro. La perfezione però è per gli dei, ed anche in amore convincersi di avere accanto la persona perfetta può essere un alibi, che può presentare delle criticità quando meno ce lo aspettiamo. Non perché sia una regola, ma soprattutto perché nel percorso di vita succedono situazioni impreviste.

Il tempo è un fattore che tende a cambiare lo stato delle cose e delle persone.

Quello che spesso ci sfugge, è quale può essere l’atteggiamento giusto da seguire. Cambiare gli altri è un’impresa titanica. Difficile, se non impossibile. Però possiamo tentare di cambiare noi stessi. E questa è una prospettiva più concreta.

Pubblicità
Pubblicità

Quando ci accorgiamo che nella quotidianità manca quel sostegno, quell’ascolto, che dovrebbe essere presupposto reciproco della vita di una coppia, ci possiamo fare un’infinità di domande. E la più ricorrente è forse: mi ama più come prima?

Abituati a quell’accoglimento regolare e genuino, tipico dell’amore da innamorati persi, anche una piccola variazione nei modi del carattere, peraltro possibile nel clima stressante delle giornate di lavoro, viene interpretata come un venir meno di quell’affetto reciproco che alimenta il fuoco di una relazione. E la donna è molto sensibile a questi cambiamenti, che percepisce in maniera quasi istantanea e creano pensieri di ogni tipo.

In questi casi forse diventa opportuno passare ad un confronto e, chiedersi che tipo di attrazione c’è verso il nostro partner, alla luce di un vuoto emotivo, che se anche non esagerato, è comunque un segnale di disattenzione che può diventare pericoloso per la vita insieme. Attraverso un dialogo sincero, può subentrare quel chiarimento necessario che può dare le giuste risposte ai dubbi manifestatisi. D’altra parte queste situazioni non possono durare troppo a lungo. Se un tipo di rapporto appagante, muta, e non si vede un perché chiaro, allora è importante individuare l’eventuale causa e affrontare la situazione prima che sia troppo tardi.

I segnali che vengono trasmessi, anche inconsciamente, si manifestano in forme di ansia. Il comportamento ansioso, è l’anticamera di un disagio più radicato. Spegnere subito i fuochi del dubbio, è dunque la soluzione a cui tendere. Questo si può raggiungere nel manifestare la propria insoddisfazione in maniera diretta in forme chiare, con rispetto e sincerità.

La voglia di venirsi incontro poi segna il termometro dello stato della relazione, e quindi si possono chiarire le paure, come frutto di un equivoco, o se sono la punta di un iceberg di una situazione più complicata.

Un altro modo per superare una situazione affettiva di questo tipo, che ci crea insoddisfazione, è quella di agire sulla propria autostima.

Coltivare il proprio valore è il primo momento di crescita personale, per diventare persone più autorevole ed avere la fiducia degli altri. In un amore maturo, anche il partner è felice di condividere la propria vita con una persona convinta delle proprie capacità, che sono poi una risorsa per la vita insieme.

Nelle dinamiche di coppia, può succedere di perdere il senso del grande valore grande della persona che abbiamo scelto come compagna di vita. Può essere un fatto quasi fisiologico, visto che la vicinanza quotidiana, l’interazione, ci propongono tutto quasi come scontato.

Se c’è stato un momento in cui abbiamo scelto quella persona e non altre, è perché abbiamo provato emozioni particolari, e individuato in quella relazione qualcosa di magico e costruttivo che avrebbe dato felicità alla nostra vita. Il tempo, si sa, può affievolire la percezione delle cose. Si può perdere l’abitudine a ringraziare e a far sentire la presenza come importante, dando il giusto valore al partner.

Questo atteggiamento è fondamentale, perché il saper riconoscere quanto sia essenziale una persona nella nostra vita, dà un segno forte dell’amore che proviamo. E lo manifesta. Anche se le forme possono essere non convenzionali, importante è che siano percepite come segno sincero di un amore che si prova in maniera reale, non forzata o, peggio, mistificata. Pertanto testimoniare il proprio coinvolgimento emozionale al partner e quindi il malessere quando qualcosa non funziona come dovrebbe, costituisce un segno di maturità affettiva di grande pregio.

Quando un uomo si accorge che la sua compagna sta passando un momento di difficoltà, dovrebbe quantomeno capire se questo è causato da un suo comportamento, o da una sua presenza non percepita.

Non è facile capire le donne, forse è meglio amarle e dimostrare il proprio sentimento frequentemente.

Il cambiamento dello stare insieme, non può essere un cambiamento del proprio sentimento d’amore.

Purtroppo ogni forma di cambiamento che non sia sostenuta da un corrispondente attenzione verso la persona che ti sta accanto può avere delle interpretazioni. Il rispetto e l’ascolto sono comportamenti molto importanti in una relazione e quindi in momenti di cambiamento bisogna utilizzarli al meglio. Quando una donna sente di non essere la priorità per il proprio partner, allora innesca un pensiero di smarrimento d’amore.

Un altro possibile rischio del cambiamento, è quello di innescare un passaggio dall’amore all’affetto. Per cui quella magia dello stare insieme si può trasformare in affetto per la vicinanza, senza innescare quella voglia di legame, di desiderio, di sensualità. Nel rapporto di coppia c’è un legame di esclusività che coinvolge il partner, e quindi non è spesso accettato di venir meno a questa priorità. La disponibilità verso l’altro è fatta di confidenze, partecipazione emotiva, voglia di condividere, testimonianza d’affetto, aiuto reciproco.

In definitiva, quando la relazione è in una fase di ripensamento, possiamo sentire la necessità di farci questa domanda: “l’amore può essere un motivo sufficiente per sconvolgere la vita?”……..Penso proprio di SI!

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza