Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

La Biblioteca di Cles presenta “Un’estate con Gianni Rodari”

Pubblicato

-

“Un’estate con Gianni Rodari” – è il titolo della serie di eventi che la Biblioteca di Cles ha voluto dedicare quale omaggio al centenario dalla nascita dello scrittore, e che si terranno dal 7 luglio al 31 agosto prossimi. Il programma è stato presentato in conferenza stampa giovedì 25 giugno scorso.

Ce ne parla l’Assessore alla Cultura del Comune di Cles, Avv. Vito Apuzzo: “Questo progetto era stato studiato prima della chiusura per lockdown, ma siamo comunque riusciti a portarlo a termine; sarà uno degli eventi di punta dell’estate insieme ai concerti jazz, di pianoforte, e ai concerti dedicati alle colonne sonore dei film di Fellini e di Sordi, perchè quest’anno ricorre anche il loro centenario. Questi eventi si svolgeranno in sicurezza, e confido nella collaborazione della cittadinanza e dei partecipanti; stiamo superando l’emergenza, ma non è ancora finita. In Italia la letteratura per bambini è molto sottovalutata rispetto, per esempio, ai paesi scandinavi e ad altri paesi europei. Gianni Rodari è stato un grande scrittore per bambini, oltre che insegnante, ed è riuscito ad abbinare la grammatica alla fantasia”.

La Dott.ssa Sara Lorengo, Direttrice della Biblioteca, ci illustra gli eventi: “Ogni hanno abbiamo messo in calendario un periodo di approfondimento su di un genere letterario, e quest’anno, in occasione del centenario di Gianni Rodari, abbiamo inserito la letteratura per l’infanzia. Hanno collaborato alla realizzazione del progetto Maria D’Ambrosio e Diego Ferrarolli delle Attività Culturali della Biblioteca, allestendo una torre espositiva con proposte di lettura. Anche se l’estate 2020 impone delle restrizioni, abbiamo voluto proporre degli appuntamenti con letture per bambini all’aperto, nel Parco Doss di Pez e nel Giardino Juffmann.

Pubblicità
Pubblicità

Ci saranno due percorsi/gioco: “A caccia di filastrocche”: un percorso più adatto alle famiglie e centrale, abbinato a filastrocche con un tabellone da completare per ricevere un premio, e “Il percorso dell’esploratore”, più periferico, per grandi e piccini, alla scoperta o riscoperta di luoghi storici nei dintorni di Cles molto indicato anche ai turisti in visita”.

La Dott.ssa Lorengo prosegue: “Oltre a questi due percorsi, il programma prevede molti eventi, con i racconti di Gianni Rodari letti ed interpretati da professionisti, laboratori creativi a cura della Coop. La Coccinella e seguiti da Isa Nebl, tutti nel massimo rispetto delle norme di sicurezza; spettacoli musicali, storie, teatro mobile per seguire quattro attori sparpagliati nel parco. Tutti gli appuntamenti saranno proposti con due orari diversi su appuntamento, così da avere posto per tutti, e sono completamente gratuiti. A questo progetto hanno contribuito anche la Pro Loco di Cles ed il Consorzio Cles Iniziative, con la collaborazione dei negozianti che allestiranno le vetrine con richiami a questo avvenimento. Inoltre siamo presenti anche sul sito “100 Gianni Rodari” che ci ha inserito nella loro lista di eventi a carattere nazionale“.

Pubblicità
Pubblicità

Gianni Rodari è nato a Omegna nel 1920. Dopo aver conseguito il diploma magistrale, per alcuni anni ha fatto l’insegnante.

Pubblicità
Pubblicità

Al termine della Seconda guerra mondiale ha intrapreso la carriera giornalistica, che lo ha portato a collaborare con numerosi periodici, tra cui «L’Unità», il «Pioniere», «Paese Sera».

A partire dagli anni Cinquanta ha iniziato a pubblicare anche le sue opere per l’infanzia, che hanno ottenuto fin da subito un enorme successo di pubblico e di critica. I suoi libri hanno avuto innumerevoli traduzioni e hanno meritato diversi riconoscimenti, fra cui, nel 1970, il prestigioso premio «Hans Christian Andersen», considerato il «Nobel» della letteratura per l’infanzia.

Negli anni Sessanta e Settanta ha partecipato a conferenze e incontri nelle scuole con insegnanti, bibliotecari, genitori, alunni. E proprio dagli appunti raccolti in una serie di questi incontri ha visto la luce, nel 1973, Grammatica della fantasia, che è diventata fin da subito un punto di riferimento per quanti si occupano di educazione alla lettura e di letteratura per l’infanzia. Gianni Rodari è morto a Roma nel 1980.

Tra le sue opere più significative: Le avventure di Cipollino, Gelsomino nel paese dei bugiardi, Filastrocche in cielo e in terra, Favole al telefono, Il libro degli errori, C’era due volte il barone Lamberto.

Sara Lorengo ricorda che la Biblioteca di Cles (Premio Gutenberg 2013) ha a disposizione una vasta gamma bibliografica di Gianni Rodari per bambini e adulti; inoltre digitali, audiolibri, video open ed e-learning su ‘MLOL’ (MediaLibraryOnLine).

Maggiori info su: Biblioteca di ClesFacebookInstagram

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]

Categorie

di tendenza