Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

La Biblioteca di Cles presenta “Un’estate con Gianni Rodari”

Pubblicato

-

“Un’estate con Gianni Rodari” – è il titolo della serie di eventi che la Biblioteca di Cles ha voluto dedicare quale omaggio al centenario dalla nascita dello scrittore, e che si terranno dal 7 luglio al 31 agosto prossimi. Il programma è stato presentato in conferenza stampa giovedì 25 giugno scorso.

Ce ne parla l’Assessore alla Cultura del Comune di Cles, Avv. Vito Apuzzo: “Questo progetto era stato studiato prima della chiusura per lockdown, ma siamo comunque riusciti a portarlo a termine; sarà uno degli eventi di punta dell’estate insieme ai concerti jazz, di pianoforte, e ai concerti dedicati alle colonne sonore dei film di Fellini e di Sordi, perchè quest’anno ricorre anche il loro centenario. Questi eventi si svolgeranno in sicurezza, e confido nella collaborazione della cittadinanza e dei partecipanti; stiamo superando l’emergenza, ma non è ancora finita. In Italia la letteratura per bambini è molto sottovalutata rispetto, per esempio, ai paesi scandinavi e ad altri paesi europei. Gianni Rodari è stato un grande scrittore per bambini, oltre che insegnante, ed è riuscito ad abbinare la grammatica alla fantasia”.

La Dott.ssa Sara Lorengo, Direttrice della Biblioteca, ci illustra gli eventi: “Ogni hanno abbiamo messo in calendario un periodo di approfondimento su di un genere letterario, e quest’anno, in occasione del centenario di Gianni Rodari, abbiamo inserito la letteratura per l’infanzia. Hanno collaborato alla realizzazione del progetto Maria D’Ambrosio e Diego Ferrarolli delle Attività Culturali della Biblioteca, allestendo una torre espositiva con proposte di lettura. Anche se l’estate 2020 impone delle restrizioni, abbiamo voluto proporre degli appuntamenti con letture per bambini all’aperto, nel Parco Doss di Pez e nel Giardino Juffmann.

Pubblicità
Pubblicità

Ci saranno due percorsi/gioco: “A caccia di filastrocche”: un percorso più adatto alle famiglie e centrale, abbinato a filastrocche con un tabellone da completare per ricevere un premio, e “Il percorso dell’esploratore”, più periferico, per grandi e piccini, alla scoperta o riscoperta di luoghi storici nei dintorni di Cles molto indicato anche ai turisti in visita”.

La Dott.ssa Lorengo prosegue: “Oltre a questi due percorsi, il programma prevede molti eventi, con i racconti di Gianni Rodari letti ed interpretati da professionisti, laboratori creativi a cura della Coop. La Coccinella e seguiti da Isa Nebl, tutti nel massimo rispetto delle norme di sicurezza; spettacoli musicali, storie, teatro mobile per seguire quattro attori sparpagliati nel parco. Tutti gli appuntamenti saranno proposti con due orari diversi su appuntamento, così da avere posto per tutti, e sono completamente gratuiti. A questo progetto hanno contribuito anche la Pro Loco di Cles ed il Consorzio Cles Iniziative, con la collaborazione dei negozianti che allestiranno le vetrine con richiami a questo avvenimento. Inoltre siamo presenti anche sul sito “100 Gianni Rodari” che ci ha inserito nella loro lista di eventi a carattere nazionale“.

Pubblicità
Pubblicità

Gianni Rodari è nato a Omegna nel 1920. Dopo aver conseguito il diploma magistrale, per alcuni anni ha fatto l’insegnante.

Al termine della Seconda guerra mondiale ha intrapreso la carriera giornalistica, che lo ha portato a collaborare con numerosi periodici, tra cui «L’Unità», il «Pioniere», «Paese Sera».

A partire dagli anni Cinquanta ha iniziato a pubblicare anche le sue opere per l’infanzia, che hanno ottenuto fin da subito un enorme successo di pubblico e di critica. I suoi libri hanno avuto innumerevoli traduzioni e hanno meritato diversi riconoscimenti, fra cui, nel 1970, il prestigioso premio «Hans Christian Andersen», considerato il «Nobel» della letteratura per l’infanzia.

Negli anni Sessanta e Settanta ha partecipato a conferenze e incontri nelle scuole con insegnanti, bibliotecari, genitori, alunni. E proprio dagli appunti raccolti in una serie di questi incontri ha visto la luce, nel 1973, Grammatica della fantasia, che è diventata fin da subito un punto di riferimento per quanti si occupano di educazione alla lettura e di letteratura per l’infanzia. Gianni Rodari è morto a Roma nel 1980.

Tra le sue opere più significative: Le avventure di Cipollino, Gelsomino nel paese dei bugiardi, Filastrocche in cielo e in terra, Favole al telefono, Il libro degli errori, C’era due volte il barone Lamberto.

Sara Lorengo ricorda che la Biblioteca di Cles (Premio Gutenberg 2013) ha a disposizione una vasta gamma bibliografica di Gianni Rodari per bambini e adulti; inoltre digitali, audiolibri, video open ed e-learning su ‘MLOL’ (MediaLibraryOnLine).

Maggiori info su: Biblioteca di ClesFacebookInstagram

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]
  • Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
    La tutela della salute è una sfida che coinvolge medici, scienziati ed ingegneri, insieme impegnati da secoli per rendere sempre più concreta la possibilità di trovare soluzioni in grado di compensare le scarse disponibilità dei donatori e aiutare la vita delle persone che soffrono di particolari patologie. Negli ultimi anni la ricerca ha reso questa […]
  • Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
    L’inarrestabile evoluzione dell’intelligenza artificiale allarga si suoi già immensi confini coprendo anche l’importante mondo dell’agricoltura, puntando ad una vera rivoluzione agricola. L’esperimento di respiro europeo porta l’intelligenza artificiale nella conduzione di serre verticali che aiutano a rendere la produttività 400 volte superiore rispetto a quella tradizionale di colture orizzontali. Sfruttando l’intelligenza artificiale, con l’aiuto di applicazioni […]
  • Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l’ambiente si incontrano
    Da oltre 160 anni, le candele della Cereria Ronca danno un tocco di luce e calore agli spazi dei propri clienti: cilindri, sfere, tortiglioni adatte ad ogni occasione vengono create ad hoc per illuminare e profumare l’ambiente. Dal 1855, infatti, Cereria Ronca produce e vende candele made in Italy a marchio, personalizzate o per conto di […]
  • Locherber Milano e l’arte della profumazione di ambiente
    Candele, diffusori, intense fragranze ed eccellenza sono i pilastri di Locherber Milano, brand creato dopo tre generazioni di sviluppo di prodotti cosmetici e grazie al connubio tra precisione svizzera e passione Italiana. L’azienda, gestita autonomamente grazie alla conduzione familiare, permette di mantenere un ethos invariato ed una propria libertà creativa. Le fragranze esclusive di Locherber Milano […]
  • Thun: l’atelier creativo simbolo di Bolzano e dell’Alto Adige
    La storia di THUN ha inizio nel 1950 con la nascita del primo Angelo di Bolzano, la dolce figura ceramica che Lene Thun modellò guardando i figli che dormivano. Oggi l’Angelo è universalmente riconosciuto come simbolo dell’Alto Adige e della città di Bolzano, ed è presente in moltissime case italiane ma non solo. Negli anni […]
  • “ Kalabria Coast to Coast”: un cammino di 55 km per vivere la vera essenza della Calabria
    La Calabria è la regione dove mare e montagna sono così vicini da poter essere vissuti nella stessa giornata: caratteristica unica e particolare che ha spinto la nascita di “Kalabria Coast to Coast”, un percorso naturalistico di 55 km da assaporare a passo lento tra filari di vite, distese di ulivi, boschi e piccoli caratteristici […]
  • Treni con cupole in vetro: l’esperienza di lusso per diventare i veri protagonisti del viaggio
    Se è vero che l’aereo rimane il mezzo di trasporto preferito da chi deve fare viaggi lunghi, è altrettanto evidente che i viaggiatori hanno riscoperto i numerosi vantaggi del trasporto su rotaia. Entrando nel cuore di ogni città, costeggiando i litorali e attraversando vallate e montagne, il treno ha la capacità di resuscitare il vero […]

Categorie

di tendenza