Connect with us
Pubblicità

Politica

Agire per il Trentino presenta il candidato Sindaco Marcello Carli: «Forte identità e lungimiranza per pensare il futuro migliore per Trento»

Pubblicato

-

Progetti ed idee chiare per il futuro di Trento: di questo si è discusso oggi, 25 giugno alla conferenza del movimento “Agire per il Trentino” in cui hanno parlato Claudio Cia, il vice segretario Sandro Bordignon ed il coordinatore del capoluogo Mauro Corazza. Per il movimento erano presenti anche Michael Lumi e Cristina Chemelli

“La determinazione, la capacità di coinvolgimento, il carisma, il rispetto e l’educazione nei modi e nei termini messe in luce dalla persona Marcello Carli, hanno contribuito ad ottenere una valutazione positiva verso il sostegno a questo progetto anche da parte del coordinamento provinciale. E’ nostra ferma convinzione che attorno a questa figura si potrà costruire un programma serio e credibile per la città di Trento.” – esordisce così Claudio Cia durante la conferenza di presentazione del candidato Marcello Carli.

Nelle scorse settimane, a seguito della decisione di allontanamento di AGIRE per il Trentino dalla coalizione di centrodestra assunta unilateralmente da Alessandro Baracetti, i rappresentanti del coordinamento cittadino del movimento hanno deciso di avviare una serie di incontri conoscitivi con il dott. Marcello Carli, con la partecipazione estesa a tutto il coordinamento cittadino, unica via per permettere di raccogliere le proposte e le impressioni di tutti i suoi componenti.

Pubblicità
Pubblicità

«Questa serie di incontri hanno fin da subito segnato una profonda differenza rispetto a quanto avvenuto in esperienze precedenti, con confronti avvenuti a nomina – e conferenza stampa di presentazione – già avvenuta – hanno spiegato i vertici di Agire durante la conferenza stampa – i riscontri positivi, gli intenti comuni volti al presente e futuro della nostra città, nonché l’interesse che sta emergendo da parte della cittadinanza nei confronti di questo progetto, hanno rappresentato punti importanti nella formazione della volontà del coordinamento cittadino».

“Noi abbiamo degli obbiettivi molto ambiziosi per la nostra città ed assieme ad “Agire” e alle liste che saranno a mio sostegno rimetteremo Trento a contatto con il suo futuroSono sempre più convinto che per rimettere in moto la città, ormai spenta, sia necessario valorizzarne la sua identità e la sua storia per creare turismo.” – Spiega Marcello Carli

Secondo il candidato sarà anche  importante mettere veramente in contatto Trento  con gli universitari, che, a suo parere, non si sono mai integrati veramente.

Pubblicità
Pubblicità

Dal segretario del movimento Agire sono state invece fornite delucidazioni in merito alla separazione di “Agire” dalla coalizione per le comunali del centro-destra.

Secondo Cia, il suo movimento ha scelto un percorso diverso, un candidato diverso, non in contrapposizione al centro-destra ma per il bene della città; poiché secondo lui Carli è portatore di ottime idee per farla ripartire.

Pubblicità
Pubblicità

«Credo ancora profondamente nella possibilità di riunire tutte le forze di centro destra sotto un’unica alleanza – ha dichiarato Claudio Cia – perché ritengo questo un grande valore aggiunto che potrebbe portarci al governo di una città come Trento che dopo l’emergenza sanitaria ha bisogno di una vera svolta e di un grande cambiamento.»

Il coordinatore Mauro Corazza invece si è occupato dei progetti chiari e concreti del movimento: la riqualificazione in chiave turistica di zone come quella dell’ex italcementi e dello Stadio Briamasco.

Di grande importanza per il movimento è l’espansione del progetto dei lavori approvato in consiglio comunale del “Destra Adige” e molto altro, comprese delle modifiche ad alcuni lavori fatti di recente o che si faranno in futuro.

Il movimento prende atto della scelta già confermata di un ampliamento del parcheggio ex Sit «per il quale riteniamo però necessario rivedere l’ingresso (accesso unico da parcheggio San Lorenzo) e l’uscita (solo da via Canestrini) con lo scopo di regolamentare il traffico. L’area bus di lung’Adige Montegrappa non è degna di una città accogliente e turistica come dovrebbe essere Trento: per questo riteniamo si possa lavorare anche su piazzale San Severino, rendendolo idoneo a questo uso e centrale rispetto all’accesso alla città, al Muse e alla stessa area ex Italcementi. In questo contesto si considera importante la presenza di una nuova sede dell’APT. Lo spostamento dello stadio Briamasco, atteso da anni, lascerebbe quindi spazio all’impianto funiviario andando a creare un collegamento importantissimo tra il Muse e il Monte Bondone (orto botanico e non solo) contribuendo così anche al sostentamento economico delle realtà coinvolte. Infine, proviamo a immaginare tutto questo con l’interramento della ferrovia. La città di Trento deve riprendere a puntare in alto, ad essere ambiziosa, a porsi degli obiettivi che passo dopo passo possono essere realizzati ed essere motivo di orgoglio per tutti e in particolar modo per le nuove generazioni che ne potranno beneficiare».

La conferenza si è conclusa con un auspicio da parte del candidato sindaco e dell’intero movimento:”La città di Trento deve riprendere a puntare in alto, ad essere ambiziosa, a porsi degli obbiettivi che passo dopo passo possono essere realizzati ed essere motivo d’orgoglio per tutti e in particolar modo per le nuove generazioni che ne potranno beneficiare.”

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza