Connect with us
Pubblicità

Politica

Agire per il Trentino presenta il candidato Sindaco Marcello Carli: «Forte identità e lungimiranza per pensare il futuro migliore per Trento»

Pubblicato

-

Progetti ed idee chiare per il futuro di Trento: di questo si è discusso oggi, 25 giugno alla conferenza del movimento “Agire per il Trentino” in cui hanno parlato Claudio Cia, il vice segretario Sandro Bordignon ed il coordinatore del capoluogo Mauro Corazza. Per il movimento erano presenti anche Michael Lumi e Cristina Chemelli

“La determinazione, la capacità di coinvolgimento, il carisma, il rispetto e l’educazione nei modi e nei termini messe in luce dalla persona Marcello Carli, hanno contribuito ad ottenere una valutazione positiva verso il sostegno a questo progetto anche da parte del coordinamento provinciale. E’ nostra ferma convinzione che attorno a questa figura si potrà costruire un programma serio e credibile per la città di Trento.” – esordisce così Claudio Cia durante la conferenza di presentazione del candidato Marcello Carli.

Nelle scorse settimane, a seguito della decisione di allontanamento di AGIRE per il Trentino dalla coalizione di centrodestra assunta unilateralmente da Alessandro Baracetti, i rappresentanti del coordinamento cittadino del movimento hanno deciso di avviare una serie di incontri conoscitivi con il dott. Marcello Carli, con la partecipazione estesa a tutto il coordinamento cittadino, unica via per permettere di raccogliere le proposte e le impressioni di tutti i suoi componenti.

Pubblicità
Pubblicità

«Questa serie di incontri hanno fin da subito segnato una profonda differenza rispetto a quanto avvenuto in esperienze precedenti, con confronti avvenuti a nomina – e conferenza stampa di presentazione – già avvenuta – hanno spiegato i vertici di Agire durante la conferenza stampa – i riscontri positivi, gli intenti comuni volti al presente e futuro della nostra città, nonché l’interesse che sta emergendo da parte della cittadinanza nei confronti di questo progetto, hanno rappresentato punti importanti nella formazione della volontà del coordinamento cittadino».

“Noi abbiamo degli obbiettivi molto ambiziosi per la nostra città ed assieme ad “Agire” e alle liste che saranno a mio sostegno rimetteremo Trento a contatto con il suo futuroSono sempre più convinto che per rimettere in moto la città, ormai spenta, sia necessario valorizzarne la sua identità e la sua storia per creare turismo.” – Spiega Marcello Carli

Secondo il candidato sarà anche  importante mettere veramente in contatto Trento  con gli universitari, che, a suo parere, non si sono mai integrati veramente.

Pubblicità
Pubblicità

Dal segretario del movimento Agire sono state invece fornite delucidazioni in merito alla separazione di “Agire” dalla coalizione per le comunali del centro-destra.

Secondo Cia, il suo movimento ha scelto un percorso diverso, un candidato diverso, non in contrapposizione al centro-destra ma per il bene della città; poiché secondo lui Carli è portatore di ottime idee per farla ripartire.

«Credo ancora profondamente nella possibilità di riunire tutte le forze di centro destra sotto un’unica alleanza – ha dichiarato Claudio Cia – perché ritengo questo un grande valore aggiunto che potrebbe portarci al governo di una città come Trento che dopo l’emergenza sanitaria ha bisogno di una vera svolta e di un grande cambiamento.»

Il coordinatore Mauro Corazza invece si è occupato dei progetti chiari e concreti del movimento: la riqualificazione in chiave turistica di zone come quella dell’ex italcementi e dello Stadio Briamasco.

Di grande importanza per il movimento è l’espansione del progetto dei lavori approvato in consiglio comunale del “Destra Adige” e molto altro, comprese delle modifiche ad alcuni lavori fatti di recente o che si faranno in futuro.

Il movimento prende atto della scelta già confermata di un ampliamento del parcheggio ex Sit «per il quale riteniamo però necessario rivedere l’ingresso (accesso unico da parcheggio San Lorenzo) e l’uscita (solo da via Canestrini) con lo scopo di regolamentare il traffico. L’area bus di lung’Adige Montegrappa non è degna di una città accogliente e turistica come dovrebbe essere Trento: per questo riteniamo si possa lavorare anche su piazzale San Severino, rendendolo idoneo a questo uso e centrale rispetto all’accesso alla città, al Muse e alla stessa area ex Italcementi. In questo contesto si considera importante la presenza di una nuova sede dell’APT. Lo spostamento dello stadio Briamasco, atteso da anni, lascerebbe quindi spazio all’impianto funiviario andando a creare un collegamento importantissimo tra il Muse e il Monte Bondone (orto botanico e non solo) contribuendo così anche al sostentamento economico delle realtà coinvolte. Infine, proviamo a immaginare tutto questo con l’interramento della ferrovia. La città di Trento deve riprendere a puntare in alto, ad essere ambiziosa, a porsi degli obiettivi che passo dopo passo possono essere realizzati ed essere motivo di orgoglio per tutti e in particolar modo per le nuove generazioni che ne potranno beneficiare».

La conferenza si è conclusa con un auspicio da parte del candidato sindaco e dell’intero movimento:”La città di Trento deve riprendere a puntare in alto, ad essere ambiziosa, a porsi degli obbiettivi che passo dopo passo possono essere realizzati ed essere motivo d’orgoglio per tutti e in particolar modo per le nuove generazioni che ne potranno beneficiare.”

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]

Categorie

di tendenza