Connect with us
Pubblicità

Trento

In Trentino 850 acquedotti e 19,5 miliardi di metri cubi di acqua: domani il convegno

Pubblicato

-

What’s acqua” inizierà domani pomeriggio alle 16 col webinar introduttivo a «Whats acqua», che vedrà i saluti istituzionali del vicepresidente Mario Tonina e i contributi tecnici del dirigente generale di Aprie Laura Boschini, del dirigente di Appa Claudio Ferrari, nonché di Franco Pocher, Roberto Lunardelli e Paola Pergher di Aprie.

Annualmente in Trentino sono a disposizione 19,5 miliardi di metri cubi di acqua, ma solo l’1,6% è destinato ad uso civile, mentre il 90% è ad uso idroelettrico. 850 sono gli acquedotti pubblici, 1990 le opere di captazione, 1460 i serbatoi per un totale di 2100 chilometri di tubature.

I numeri dell’acqua in Trentino proseguono con 122 Comuni Gestori, 6 aziende di gestione. «In questo 2020, l’Aprie sta lavorando per il rinnovo delle concessioni per gli acquedotti pubblici – spiega l’assessore all’ambiente Tonina -. Al tavolo di lavoro è assegnato l’importante ruolo di condivisione delle conoscenze disponibili, dello scambio di buone pratiche e di raccolta di problematiche e proposte per la definizione di indirizzi e azioni possibili per l’efficientamento e la razionalizzazione dei sistemi di approvvigionamento e distribuzione dell’acqua potabile. Per ragionare tutti insieme, realtà coinvolte e pubblica amministrazione, su come valorizzare al meglio il sistema acquedottistico trentino, è nata l’idea di questo evento, condotto con metodi partecipativi che ci aiuterà sicuramente a migliorare questa straordinaria ricchezza del nostro territorio».

Pubblicità
Pubblicità

Il 99,5% della popolazione è servita da acquedotto pubblico, mentre lo 0,5% da acquedotto privato (si tratta di circa 3.000 persone), 0,6 euro/mc è la tariffa media provinciale per l’acqua potabile, 1,3 euro/mc se si includono i servizi di fognatura e depurazione. Dal punto di vista della risorsa idrica quindi il sistema trentino è di alta qualità e tutta la popolazione ha accesso all’acqua potabile grazie a un servizio di distribuzione capillare.

Vi è poi un’ampia disponibilità della risorsa, eccesso alcune situazioni localizzate, e un monitoraggio costante curato dall’Azienda sanitaria. Fra le criticità i fenomeni meteo estremi che si sono acutizzati negli ultimi anni stanno aumentando la vulnerabilità delle fonti di alimentazione, inoltre il sistema composto da un elevato numero di acquedotti, e dunque da frammentazione, evidenzia margini di miglioramento, oltre alla necessità di investimenti per l’ammodernamento per circa il 50% degli acquedotti.

“Whats-acqua?” inizierà quindi mercoledì 24 giugno alle 16 con il webinar introduttivo, nel quale verrà presentato il sistema acquedottistico trentino e introdotti obiettivi e temi oggetto del confronto. Al termine del webinar si raccoglieranno le iscrizioni ai 4 tavoli strategici che verranno trattati durante un workshop partecipativo in programma lunedì 6 luglio 2020 a partire dalle 14.30. Amministratori, gestori, tecnici, mondo della ricerca ed associazioni, si confronteranno, assieme ai tecnici Aprie, il 6 luglio su come rendere più efficiente il sistema degli acquedotti potabili. Nel dettaglio si analizzeranno: le concessioni della risorsa idrica per uso potabile, il sistema delle fonti di approvvigionamento, il sistema delle reti di distribuzione e le tariffe ed i costi di investimento.

Pubblicità
Pubblicità

Info – Per iscriversi all’evento è necessario inviare una mail a: osi@provincia.tn.it; l’iniziativa è rivolta ai portatori di interesse e ai referenti delle realtà coinvolte.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]

Categorie

di tendenza