Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Banca d’Italia fa chiarezza sulla situazione post Covid: “Procediamo per scenari possibili”, serve un piano per affrontare la crisi

Pubblicato

-

 Finiti gli stati generali dell’economia, per l’Italia inizia una nuova fase nella quale risulta indispensabile individuare quali misure servono per riavviare davvero l’economia italiana e riuscire a creare un nuovo piano economico.

Nonostante la frenata dal Ministero dell’economia, la misura del possibile abbassamento dell’iva su alcune fasce di prodotto, resta il tema protagonista del post stati generali e ieri, anche il Governatore della Banca d’Italia durante la Tavola Rotonda, ha ricordato che un’eventuale taglio dell’Iva andrebbe inserito in una riforma più ampia delle imposte.

Il Governatore Ignazio Visco ha inoltre riportato dati e numeri concreti sulla situazione italiana post covid, ricordando che Banca d’Italia si aspetta un calo del pil di circa 10% già preannunciato dalla triste visione della prima parte dell’anno.

Pubblicità
Pubblicità

Lo stato di incertezza in cui ci troviamo non consente di fare previsioni non dico accurate e neppure ragionevoli, procediamo per scenari possibili”: così è intervento Visco, sottolineando la necessità di un piano ben costruito per affrontare la crisi.

Infatti, sul tema preme l’intento del Governatore di muoversi elaborando un programma a breve ma anche a lungo periodo, iniziando a colmare i diversi squilibri all’interno del sistema Italia, a cominciare dalle aziende e dalla burocrazia.

Per questo motivo, sarà assolutamente necessario utilizzare bene gli aiuti economici che arriveranno da Bruxelles, investendoli per infrastrutture e progetti utili e, come chiarisce Visco “questi fondi andranno pagati.”

Pubblicità
Pubblicità

Iscriviti alle newsletter giornaliere gratuite con un solo click

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza