Connect with us
Pubblicità

Trento

Dipendenti pubblici e Covid, dal 29 giugno il rientro a turni per garantire la sicurezza

Pubblicato

-

Garantire, lavorando in sicurezza, servizi adeguati all’utenza, con particolare attenzione alle attività straordinarie messe in campo dalla recente legge provinciale per contrastare i pesanti danni provocati dall’emergenza Coronavirus a tutti i settori economici.

Questo l’obiettivo del piano di rientro dei dipendenti pubblici varato dalla Giunta provinciale che ha affidato al Dirigente generale del Dipartimento personale di disporre il progressivo ripristino della prestazione lavorativa in sede da parte del personale della Provincia, in modo da garantire la presenza dello stesso nelle sedi di servizio, indicativamente, per non più del 50% del personale contemporaneamente, con conseguente adeguamento dell’orario generale di servizio. Il provvedimento varrà a partire dal 29 giugno e fino al 30 settembre.

“L’andamento favorevole dell’epidemia da COVID-19 – spiega il presidente della Provincia, Maurizio Fugatticonsente di mettere in campo nuove modalità di organizzazione del lavoro del personale provinciale dopo il periodo di smart working esclusivo che ha caratterizzato la fase acuta dell’emergenza sanitaria. Con la revisione delle limitazioni allo spostamento e con la ripresa pressoché generalizzata di tutte le attività economiche, unitamente alle diverse misure di sicurezza approntate, è ora possibile il rientro in sede del personale provinciale, secondo criteri che garantiscano ai dipendenti di poter operare in sicurezza all’interno degli ambienti di lavoro. La Giunta provinciale – conclude Fugatti – ritiene dunque di confermare che da qui alla fine del periodo emergenziale i dipendenti della Provincia siano chiamati a rientrare nei loro uffici”.

Pubblicità
Pubblicità

La prestazione lavorativa dovrà essere resa mediante avvicendamento del personale nei luoghi di lavoro in due turni giornalieri, dal lunedì al venerdì e con orario di lavoro flessibile limitato in ragione della necessità di rispettare le misure di sicurezza previste a garanzia della riduzione del rischio di contagio COVID 19.

L’articolazione dell’orario sarà di 5 ore giornaliere. Per mantenere l’orario settimanale di 36 ore verrà attuato un mix fra prestazioni da effettuare in ufficio e in smart working.

La delibera prevede, inoltre, che i responsabili di struttura, in presenza di effettive esigenze di servizio a favore dell’utenza, potranno chiedere al personale una prestazione da rendersi il sabato mattina con particolare riferimento alle esigenze connesse al sostegno dell’economia e delle attività produttive.

Pubblicità
Pubblicità

La Giunta provinciale, che con gli assessori Achille Spinelli e Giulia Zanotelli, ha incontrato le organizzazioni sindacali rappresentative del pubblico impiego, evidenzia inoltre che rispetto alle questioni poste dai sindacati vi siano degli spunti di interesse su cui si possa lavorare nel prossimo futuro prendendo atto dell’importante contributo che il pubblico impiego ha dato in questa fase emergenziale.

In particolare, verrà considerato il recupero delle risorse per l’indennità di vacanza contrattuale fin dalla legge di assestamento 2020 e si impegna ad attivare un tavolo di confronto per il rinnovo di quello relativo alle annate 2019-2021.

Per quanto riguarda i protocolli di sicurezza si fa presente che i dipendenti che sono ad oggi rientrati seguono, in accordo con quanto determinato da Azienda sanitaria, medici competenti e RSPP, specifici protocolli volti a salvaguardare la loro incolumità.

Sullo specifico tema dello smart working la giunta si è impegnata politicamente con l’approvazione dell’articolo 14 della legge provinciale n. 3 del 2020 sta elaborando in merito delle linee di indirizzo per l’approvazione di un piano strategico di legislatura che tenga insieme le esigenze di produttività, efficienza, qualità dei servizi, conciliazione dei dipendenti.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]

Categorie

di tendenza