Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

I genitori degli studenti del Russell e del Pilati all’unisono: «Sia fatto il possibile per garantire le lezioni in presenza»

Pubblicato

-

«La scuola non è solo apprendimento, ma è molto di più: è accompagnamento alla crescita, supporto educativo in un contesto positivo e facilitante di relazioni tra pari. Per questo motivo bisogna fare il possibile per garantire le lezioni in presenza».

È questo, in sintesi, il pensiero delle consulte dei genitori del Liceo Russell e dell’Istituto Tecnico Pilati di Cles che hanno firmato una lettera congiunta indirizzata al presidente della Provincia Maurizio Fugatti, all’assessore all’istruzione Mirko Bisesti, al presidente del Consiglio del Sistema Educativo Giovanni Ceschi e al garante dei minori Fabio Biasi nella quale, in vista della ripresa delle attività didattiche a settembre, esprimono pareri, perplessità, suggerimenti.

«L’incertezza sull’evoluzione dell’epidemia non consente oggi di definire le modalità con cui si potrà rientrare a scuola il prossimo autunno, ma sarebbe comunque auspicabile venissero definiti ufficialmente alcuni possibili scenari per dare modo alle famiglie di organizzarsi e per consentire al comparto scolastico di programmare al meglio sia la parte didattica che quella organizzativa – scrivono i genitori –. Riteniamo che sia fondamentale mettere in atto tutte quelle misure e azioni che permettano agli studenti di seguire le lezioni in presenza, lasciando eventualmente, solo in caso di necessità e in modo esclusivamente residuale, la frequenza online».

Pubblicità
Pubblicità

La scuola, infatti, non è fatta solamente di attività didattiche, studio e apprendimento, ma esistono anche delle componenti di relazione e condivisione che risultano importantissime nella crescita dei giovani. Interazioni fondamentali che vengono a mancare con la didattica a distanza.

Altri aspetti su cui i genitori pongono l’attenzione sono quelli dei trasporti pubblici, che dovranno essere organizzati per consentire a tutti gli studenti di raggiungere il proprio istituto anche nel caso permanessero le attuali limitazioni di capienza dei mezzi, e della dotazione di organico, prevedendo un aumento di personale docente e Ata.

«Questo periodo emergenziale di didattica a distanza ha reso difficile far fronte in maniera efficace alle criticità vissute dai ragazzi, sarà quindi necessario supportare maggiormente gli studenti che possono aver accumulato delle lacune o acutizzato alcune fragilità presenti già da prima o proprie dell’età – si legge ancora nella lettera –. Un’attenzione particolare dovrà essere rivolta a tutti gli studenti con Bisogni Educativi Speciali, ai quali dovrà essere garantita una partecipazione alla didattica in modo che risponda efficacemente alle loro esigenze».

Pubblicità
Pubblicità

Importante, poi, che tutti possano disporre di strumenti informatici adattiSi raccomanda che nella distribuzione della strumentazione venga data priorità ai nuclei che versano in una condizione economica difficile in base al coefficiente ICEF») e che le connessioni internet vengano rapidamente adeguate e rafforzate anche nelle zone più svantaggiate prevedendo, se necessario, delle agevolazioni economiche per le famiglie.

I genitori degli studenti del Russell e del Pilati chiedono inoltre che il lavoro/studio al videoterminale sia opportunamente regolato nei tempi e nei modi, anche al fine di evitare rischi per la salute.

«Il grado di attenzione e il lavoro al videoterminale richiedono tempi diversi rispetto al lavoro svolto in aula – sostengono nella lettera –. Chiediamo quindi che vengano definiti gli orari sulla base di adeguate considerazioni didattiche e medico/scientifiche».

In conclusione, l’augurio di un coinvolgimento nelle decisioni da prendere: «Auspichiamo che per l’inizio del prossimo anno scolastico vengano trovate le migliori soluzioni, con il coinvolgimento di tutti gli attori interessati, in particolare degli studenti, al fine di far frequentare la scuola in presenza a tutti in sicurezza e con gli strumenti più adeguati per garantire il diritto allo studio sancito anche dalla nostra Costituzione».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]
  • Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
    La tutela della salute è una sfida che coinvolge medici, scienziati ed ingegneri, insieme impegnati da secoli per rendere sempre più concreta la possibilità di trovare soluzioni in grado di compensare le scarse disponibilità dei donatori e aiutare la vita delle persone che soffrono di particolari patologie. Negli ultimi anni la ricerca ha reso questa […]
  • Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
    L’inarrestabile evoluzione dell’intelligenza artificiale allarga si suoi già immensi confini coprendo anche l’importante mondo dell’agricoltura, puntando ad una vera rivoluzione agricola. L’esperimento di respiro europeo porta l’intelligenza artificiale nella conduzione di serre verticali che aiutano a rendere la produttività 400 volte superiore rispetto a quella tradizionale di colture orizzontali. Sfruttando l’intelligenza artificiale, con l’aiuto di applicazioni […]
  • Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l’ambiente si incontrano
    Da oltre 160 anni, le candele della Cereria Ronca danno un tocco di luce e calore agli spazi dei propri clienti: cilindri, sfere, tortiglioni adatte ad ogni occasione vengono create ad hoc per illuminare e profumare l’ambiente. Dal 1855, infatti, Cereria Ronca produce e vende candele made in Italy a marchio, personalizzate o per conto di […]
  • Locherber Milano e l’arte della profumazione di ambiente
    Candele, diffusori, intense fragranze ed eccellenza sono i pilastri di Locherber Milano, brand creato dopo tre generazioni di sviluppo di prodotti cosmetici e grazie al connubio tra precisione svizzera e passione Italiana. L’azienda, gestita autonomamente grazie alla conduzione familiare, permette di mantenere un ethos invariato ed una propria libertà creativa. Le fragranze esclusive di Locherber Milano […]
  • Thun: l’atelier creativo simbolo di Bolzano e dell’Alto Adige
    La storia di THUN ha inizio nel 1950 con la nascita del primo Angelo di Bolzano, la dolce figura ceramica che Lene Thun modellò guardando i figli che dormivano. Oggi l’Angelo è universalmente riconosciuto come simbolo dell’Alto Adige e della città di Bolzano, ed è presente in moltissime case italiane ma non solo. Negli anni […]
  • “ Kalabria Coast to Coast”: un cammino di 55 km per vivere la vera essenza della Calabria
    La Calabria è la regione dove mare e montagna sono così vicini da poter essere vissuti nella stessa giornata: caratteristica unica e particolare che ha spinto la nascita di “Kalabria Coast to Coast”, un percorso naturalistico di 55 km da assaporare a passo lento tra filari di vite, distese di ulivi, boschi e piccoli caratteristici […]
  • Treni con cupole in vetro: l’esperienza di lusso per diventare i veri protagonisti del viaggio
    Se è vero che l’aereo rimane il mezzo di trasporto preferito da chi deve fare viaggi lunghi, è altrettanto evidente che i viaggiatori hanno riscoperto i numerosi vantaggi del trasporto su rotaia. Entrando nel cuore di ogni città, costeggiando i litorali e attraversando vallate e montagne, il treno ha la capacità di resuscitare il vero […]

Categorie

di tendenza