Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Posata la prima pietra del Centro polifunzionale di San Giacomo

Pubblicato

-

A San Giacomo è stata posata la prima pietra dell’atteso centro polifunzionale che servirà le attività sportive ma anche quelle sociali e ricreative organizzate nella frazione.

Alla piccola cerimonia, organizzata sabato scorso nel rispetto delle regole di contenimento del Covid-19, hanno partecipato le autorità locali e provinciali, oltre ai rappresentanti del mondo sportivo e associativo.

Spiega l’assessore allo sport Moreno Togni: «È stata posata nelle fondamenta – e ognuno degli interventi ha dato una “cazzuolata” di cemento – una sorta di capsula del tempo con alcuni oggetti e messaggi. In primo luogo un fascicolo riportante un po’ tutta la storia di questo nascente centro, che ha cominciato a concretizzarsi nel 2009, con foto, articoli di giornale, elaborati del primo progetto e quelli del definitivo di oggi. Sull’ultima pagina del fascicolo sono riportati i nomi e le firme, rigorosamente a matita che dura nel tempo più di tutti gli altri strumenti di scrittura, degli intervenuti. C’è anche la frase riportata sul traguardo della Vasaloppet (che si svolge in Svezia ed è la più vecchia, più lunga e più grande gara di sci di fondo): “Sulle orme dei padri per la gloria dei figli”».

PubblicitàPubblicità

Erano presenti il sindaco Christian Perenzoni, l’assessore provinciale Achille Spinelli, il già citato assessore comunale Moreno Togni, il presidente del Gruppo sciatori Stefano Mazzurana, i progettisti Gian Luca Dossi e Alessio Trentini, l’impresa Covi costruzioni col rappresentante Mario Covi, Marco Zoller in rappresentanza della Fisi in quanto il presidente Mellarini non ha potuto partecipare e Maurizio Girardelli dell’omonima famiglia che è da sempre protagonista dello sviluppo di San Giacomo.

Nella capsula del tempo è stata posta anche una lettera al “fondista di domani”, da parte del Gruppo sciatori (che per primo ha proposto l’opera e poi ha spinto per la realizzazione del centro polifunzionale senza mai arrendersi) e una lettera scritta dalla famiglia Girardelli che conferma quanto sia stato un giorno importante dopo tanti anni di attesa. Ancora, è stato inserito il pezzo di uno sci e di un bastoncino a testimoniare la vocazione per lo sci di fondo della località; infine una mascherina chirurgica, a memoria di questo particolare periodo storico che ha segnato il mondo intero.

Quello in avvio è il primo lotto di lavori, che comprende la realizzazione dell’edificio polifunzionale, con servizi dedicati ai campetti sportivi – già presenti – e al centro fondo che si troveranno al piano seminterrato.

Pubblicità
Pubblicità

Al piano sopra, dunque al livello della strada, ci sarà un locale pluriuso che servirà sia ai bikers, sia come sede del Parco naturale locale del Baldo.

Pubblicità
Pubblicità

La struttura sarà anche il centro servizi di tutte le varie feste che si svolgono a San Giacomo durante l’anno. L’edificio ospiterà infine il garage per il gatto delle nevi che batte le piste da fondo. Sarà dunque un centro con funzionalità rivolte a tutte e quattro le stagioni.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]
  • Riscoprire il turismo lento in Italia, con le mini crociere fluviali
    Una parte della penisola Italiana è composta da un piccolo mosaico di isole e canali che insieme rappresentano la perfetta geometria di un mondo pieno di fascino. Riscoprire una dimensione lenta del turismo, attraverso gli imperdibili itinerari fluviali italiani è uno dei modi migliori per visitare questo mondo. Le crociere fluviali in houseboat sono in […]
  • Il rosmarino e le sue innumerevoli caratteristiche che fanno bene alla salute
    Il rosmarino è un arbusto perenne e sempreverde del genere della Salvia, originario dell’area mediterranea. Questa pianta, infatti, cresce nelle zone litoranee, macchia mediterranea, dirupi sassosi e assolati dell’entroterra, dal livello del mare fino alla zona collinare, ma si può trovare e coltivare anche nella zona dei laghi prealpini e nella Pianura Padana. Sin dall’antichità, […]

Categorie

di tendenza