Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Pergine piange la scomparsa dell’ex maestro Dario Beber. Aveva 82 anni

Pubblicato

-

L’ex maestro Dario Beber soffriva da anni di problemi di cuore e le sue condizioni sono con il tempo peggiorate fino a quando ieri si è spento nella sua casa di Pergine all’età di 82 anni.

L’uomo è stato per anni maestro alle scuole elementari e amministratore pubblico diventando una figura storica all’interno della comunità.

Dario Beber è nato il 6 dicembre del 1937. Dopo aver frequentato le scuole elementari ha studiato un anno presso il seminario dei Padri Stimmatini a Colognola ai Colli in provincia di Verona e un anno nel seminario arcivescovile di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

Ha poi terminato a Trento l’ultimo anno delle scuole medie e si è iscritto l’anno seguente all’istituto magistrale.

Beber, terminati gli studi superiori, si è subito avvicinato alla professione del maestro dapprima come maestro supplente e successivamente come maestro di ruolo. Dal 1958 al 1964 ha lavorato come maestro supplente presso le scuole elementari di Serso, Pergine, Viarago, Masetti, Frassilongo, Masi Bassi, Zivignago, Fornace, Trento alle scuole Sanzio, Vigalzano, Sant’Orsola, Susà, Canale, Regnana, Ischia, Civezzano, Canezza, Faida e Brusago. Dall’anno scolastico 1964 ha ottenuto il posto di ruolo e ha insegnato a Susà, Palù del Fersina, Roveda, Castagné Santa Caterina e Canezza. Dal 1966 al 1968 è poi diventato segretario della direzione didattica con il dottor Pasquale Pizzini e dal 1977 al 1992 (anno in cui è andato in pensione) ha svolto il ruolo di segretario al Provveditorato agli studi di Trento.

Il lungo percorso scolastico non è stato però l’unica occupazione di Beber. Tra il 1974 e il 1975 è stato commissario straordinario del comune di Vignola-Falesina e tra il 1985 e il 1995 come esponente della Democrazia Cristiana ha ricoperto il ruolo di assessore alla cultura, allo sport e alle attività sociali di Pergine. Dal 1991 al 2002 è stato inoltre presidente della casa di riposo di Pergine.

Pubblicità
Pubblicità

Il funerale dell’ex maestro si terrà oggi pomeriggio alle ore 16 nella chiesa parrocchiale di Pergine. L’uomo lascia la moglie Rosetta, il figlio Edmondo e i fratelli don Giuseppe, Lino, Paolo e Anna Maria.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza