Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Altopiano della Paganella: impianti di risalita, alberghi e rifugi riaprono ai turisti

Pubblicato

-

Il 20 giugno 2020 gli impianti di risalita della Paganella e dell’area Pradel di Molveno riaprono al pubblico dopo la quarantena. Nello stesso weekend è prevista l’apertura di molte strutture alberghiere dell’Altopiano della Paganella, così come di esercizi pubblici e rifugi delle Dolomiti di Brenta.

L’emergenza sanitaria che ha caratterizzato il nostro paese ha sicuramente danneggiato uno dei settori più importanti del PIL italiano, ovvero il turismo. Fino alla fine di aprile si registrava nella Comunità della Paganella un drastico calo del turismo estivo, ma ora la situazione è migliorata, seppur ancora incerta.

Questo è quanto segnalato nell’ultima conferenza stampa curata dall’APT Dolomiti Paganella con il presidente Michele Viola, il direttore Luca D’Angelo e con i principali Operatori Turistici della Paganella.

Pubblicità
Pubblicità

Molte sono le novità e i cambiamenti che gli Operatori della Paganella hanno pensato per la stagione estiva 2020, novità all’insegna della sicurezza e del benessere per il turista. Il comune denominatore sono sicuramente le attività outdoor contingentate e le prenotazioni online alle strutture ricettive e ricreative.

Quest’estate, nel mondo del turismo, il web la farà sicuramente da padrone, in quanto eviterà i contattati fisici, i passaggi promiscui, code ed assembramenti. Il cartaceo verrà abbandonato, o quasi, per dare spazio alla tecnologia QR code e alle applicazioni web, a partire dalle prenotazioni, brochure, check-in, fino alle autocertificazioni COVID 19. Non solo, la stessa Trentino Guest Card verrà distribuita in formato digitale per muoversi sui mezzi pubblici evitando contatti e passaggi di denaro.

Queste alcune delle novità, ma non mancherà sull’Altopiano della Paganella una nuova cartellonistica per chi viaggia con i mezzi pubblici e per gli spostamenti pedonali; in quest’ultimo caso verranno sistemati totem informativi per incentivare gli spostamenti a piedi all’interno dei paesi. Purtroppo molti dei grandi eventi estivi dell’Altopiano sono stati annullati, come la Dolomiti Brenta Trail, Xwarrior e la Bike days al Lago di Molveno.

Pubblicità
Pubblicità

Sabato 20 giugno 2020 verranno aperti gli impianti di risalita di Andalo, Fai della Paganella e dell’area Pradel di Molveno. Un’apertura che è stata anticipata nei primi weekend di giugno, come test di prova della Bike Area Dolomiti Paganella, insieme a quelle di Plan de Corones e Lenzerheide in Svizzera. Tra il prossimo weekend e l’inizio del mese di luglio 2020 vi sarà l’apertura delle strutture alberghiere, B&B, residence, ristoranti e rifugi dell’Altopiano della Paganella.

La maggior parte delle prenotazioni sono a partire dalla metà di luglio e per tutto il mese di agosto, ma molti turisti prenoteranno all’ultimo momento per valutare condizioni meteorologiche, sicurezza e ferie. Va per la meglio la vacanza di pochi giorni, ma non mancheranno vacanze lunghe, in appartamenti, per lo smart working e per una maggior sicurezza.

Come segnalato dai mass-media, il periodo di quarantena ha avuto numerosi benefici a livello ambientale e così è stato per il Lago di Molveno, le cui acque sono diventate ancora più verdi e cristalline. Ecco alcune foto del Lago di Molveno in post quarantena.

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza