Connect with us
Pubblicità

Riflessioni fra Cronaca e Storia

Statue abbattute: le pericolosa cancellazione della memoria del passato

Pubblicato

-

In questo periodo in cui assistiamo alla distruzione e al vilipendio di statue dedicate ai personaggi più disparati, da Cristoforo Colombo a Mohāndās Karamchand Gāndhī sino ad Indro Montanelli, non può non venire un sospetto: ma questi giovani demolitori sono davvero da ammirare per il loro zelo?

Certamente i personaggi di cui si è detto non erano perfetti, avevano tutti i loro limiti, più o meno gravi: ma c’è qualche personaggio storico che possiamo considerare immune da colpe? Un tempo si diceva: “chi è senza peccato scagli la prima pietra”.

Abbattere statue, saccheggiare negozi e vetrine, inginocchiarsi davanti a Tizio o a Caio, mentre si calpesta Sempronio per il suo colore della pelle, cambierà il mondo in meglio? Si sta lottando davvero per la pacificazione, per costruire ponti, per migliorare la società, o si stanno scavando nuovi solchi, in nome dell’utopia? Sono solo alcune delle domande che mi vengono in mente, osservando quanto accade in America, proprio in questi giorni.

Pubblicità
Pubblicità

Mi chiedo anche perché questo improvviso risveglio proprio a ridosso delle elezioni presidenziali, dal momento che l’uccisione di afroamericani da parte di poliziotti non è certo una novità dell’ultima ora, e tanto meno è collegabile – in una città governata dal partito democratico, con un capo della polizia di colore, in uno stato democratico – all’attuale presidenza (checché se ne possa pensare).

Non è che ancora una volta queste manifestazioni sono molto meno spontanee di quello che si vuole far credere? Perché i Clinton e i Bush, che hanno incendiato il mondo in tempi non lontani, ora si ergono a paladini dei manifestanti?

Perché l’ex segretario di Stato repubblicano, Colin Powell, l’uomo che nel 2003 raccontò al mondo la bugia immensa delle armi chimiche in mano all’Iraq, oggi, invece di tacere, soffia sul fuoco “interno”, come allora soffiava per appiccare l’incendio bellico verso l’esterno?

Pubblicità
Pubblicità

E perché quegli stessi manifestanti che oggi sono così agguerriti, non hanno mai mosso e non muovono un dito per i civili libici che muoiono a migliaia ogni mese, a causa di un’ iniqua guerra scatenata da Francia e Inghilterra, nel 2011, ma con il decisivo consenso del presidente Obama e dal suo segretario di Stato Hillary Clinton?

Al di là delle domande, più o meno retoriche, viene immediato un confronto con il passato: i nazisti di Hitler, i comunisti di Lenin, Stalin, Mao e Pol Pot procedettero sistematicamente alla cancellazione della memoria del passato, in nome del “bene” di cui si ritenevano portatori e detentori (vedi qui).

In particolare il dittatore comunista cinese Mao, negli anni della rivoluzione culturale, riuscì a convincere i giovani – che sono sempre un po’ idealisti, ma anche molto ingenui e per questo più facilmente strumentalizzabili -, a percorrere il paese abbattendo statue di Confucio, monumenti, incisioni, libri del passato…: tutto andava distrutto, perché tutto era detestabile.

Solo il libretto rosso di Mao aveva diritto all’esistenza. Solo i devastatori potevano considerarsi “buoni e giusti”.

Nell’Occidente di oggi non siamo ancora a questi livelli, ma quando si comincia, non si sa dove si finirà…

A cura di Francesco Agnoli

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento11 minuti fa

Lupo, il presidente Fugatti: «Interverremo in caso di comportamenti problematici o pericolosi»

Trento21 minuti fa

Falciato da un’auto in corsa tra Gardolo e Lavis: morto 60enne

18 politico21 minuti fa

La politica trentina si sta avviando lentamente verso le provinciali del 2023 con qualche novità

Trento34 minuti fa

Chiusura parcheggio ex Sit, si può usare il nuovo parcheggio di via Fersina collegato con la Linea A al centro

Arte e Cultura49 minuti fa

«La felicità del lupo», il nuovo libro di Paolo Cognetti

Italia ed estero1 ora fa

250 milioni con i video su YouTube: ha solo 10 anni il piccolo influencer più ricco al mondo

Cani Gatti & C1 ora fa

Variante Delta: a Hong Kong verranno abbattuti circa 2.000 criceti e altri piccoli mammiferi causa epidemia

Piana Rotaliana2 ore fa

ASIA: ecco come raccogliere i rifiuti se si è in quarantena o isolamento

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Servizio civile, al via due nuovi progetti a Ville d’Anaunia

Valsugana e Primiero3 ore fa

Strada del “Castelet” a Pinè: dopo vent’anni di promesse l’avvio dei lavori

Valsugana e Primiero4 ore fa

Rissa fra ragazzi a Pergine: si tratta di un giovane aggredito dal branco – IL VIDEO

Trento4 ore fa

Il mercato dell’economia solidale torna in piazza Santa Maria Maggiore

Italia ed estero6 ore fa

Deliri no-vax, identificato e denunciato il fake «Ugo Fuoco» che ha diffamato David Sassoli dopo la sua morte

Trento6 ore fa

Circonvallazione, gli scavi che preoccupano gli ambientalisti: “Chiederemo il sequestro dei terreni inquinati a Trento Nord”

Trento6 ore fa

Circonvallazione per Trento, si chiude il dibattito. Esclusa l’ipotesi ‘destra Adige’. Previsti correttivi al progetto

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza