Connect with us
Pubblicità

Trento

Ecobonus: il Trentino è pronto a partire

Pubblicato

-

Il Decreto Rilancio del Governo ha introdotto numerose misure per far fronte alla crisi economica scaturita dall’emergenza Coronavirus, fra cui, agli articoli 119-21, il cosiddetto Ecobonus, che prevede importanti detrazioni fiscali per le spese sostenute in edilizia residenziale per interventi di efficientamento energetico.

Il Trentino parte avvantaggiato, avendo percorso già in passato questa strada ed avendo quindi accumulato esperienze significative nel campo del “green building”.

Il vicepresidente e assessore all’urbanistica e ambiente Mario Tonina lo ha ribadito questo pomeriggio nel corso di una videoconferenza a cui hanno preso parte anche dirigenti e tecnici provinciali del settore, assieme allo staff del sottosegretario di Stato alla Presidenza dei Ministri con funzioni di Segretario del Consiglio Riccardo Fraccaro.

Pubblicità
Pubblicità

“E’ un’iniziativa molto importante – ha detto Tonina – sia per il suo impatto economico e occupazionale, dal momento che favorisce le ditte locali che operano in questo settore strategico dell’edilizia, sia perché va nella direzione della sostenibilità e del risparmio energetico, su cui già ci stavamo muovendo. Il Trentino quindi ci crede molto e offre la sua disponibilità a fare da laboratorio e apripista. In attesa della conclusione dell’iter legislativo alle Camere, proseguiremo nei prossimi giorni gli incontri con gli istituti di credito e l’edilizia cooperativa, che saranno partners importanti della partita”.

Il decreto – è stato spiegato dagli interlocutori ministeriali, Daniele Della Bona, responsabile della segreteria del sottosegretario Fraccaro, e Michele Russo, del Nucleo tecnico per il coordinamento della politica economica – sta iniziando il suo percorso di approvazione.

Presto si inizieranno a votare gli emendamenti e già entro la fine della prossima settimana potrebbe essere approvato, compresa quindi la norma sugli Ecobonus.

Pubblicità
Pubblicità

Seguiranno due decreti attuativi, uno sulla congruità tecnica degli interventi previsti ed uno sulla congruità dei costi per tipologia di intervento.

L’ultimo passo dovrà essere fatto dalla Agenzia delle entrate: dopodiché si potrà partire

Potranno godere del contributo nella forma di detrazione fiscale – pari al 110% delle spese sostenute – coloro che hanno eseguito interventi di risparmio energetico (“cappotti”, impianti termici e così via) sulla prima casa e con ogni probabilità anche sulla seconda casa, a patto che vi siano degli spazi comuni (per semplificare, no a ville unifamiliari).

Gli interventi dovranno essere effettuati dal 1° luglio 2020 al 1° luglio 2021, anche se a Roma non escludono in sede di approvazione l’estensione al 2022-2023. Il credito, come detto, potrà essere goduto esclusivamente in forma di compensazione fiscale.

Il recupero del credito è fissato in cinque anni.

Nel corso dell’incontro, a cui hanno partecipato la dirigente generale del Dipartimento Territorio, ambiente, energia e cooperazione della Provincia Livia Ferrario, e per Aprie-Agenzia per le risorse idriche e l’energia la dirigente generale Laura Boschini e l’ingegner Sara Verones, sono stati esaminati anche alcuni aspetti più strettamente tecnici relativi al credito d’imposta e alla sua cessione, come pure al ruolo  del sistema bancario, che ha la facoltà di predisporre strumenti ad hoc in favore delle imprese o dei committenti.

Gli emendamenti in arrivo in questi giorni – è stato confermato – mostrano che la norma è molto attesa e che vi è la volontà di allargarne, se possibile, la portata, in modo particolare per quanto riguarda la sua estensione alle seconde case.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]
  • Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
    La tutela della salute è una sfida che coinvolge medici, scienziati ed ingegneri, insieme impegnati da secoli per rendere sempre più concreta la possibilità di trovare soluzioni in grado di compensare le scarse disponibilità dei donatori e aiutare la vita delle persone che soffrono di particolari patologie. Negli ultimi anni la ricerca ha reso questa […]
  • Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
    L’inarrestabile evoluzione dell’intelligenza artificiale allarga si suoi già immensi confini coprendo anche l’importante mondo dell’agricoltura, puntando ad una vera rivoluzione agricola. L’esperimento di respiro europeo porta l’intelligenza artificiale nella conduzione di serre verticali che aiutano a rendere la produttività 400 volte superiore rispetto a quella tradizionale di colture orizzontali. Sfruttando l’intelligenza artificiale, con l’aiuto di applicazioni […]
  • Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l’ambiente si incontrano
    Da oltre 160 anni, le candele della Cereria Ronca danno un tocco di luce e calore agli spazi dei propri clienti: cilindri, sfere, tortiglioni adatte ad ogni occasione vengono create ad hoc per illuminare e profumare l’ambiente. Dal 1855, infatti, Cereria Ronca produce e vende candele made in Italy a marchio, personalizzate o per conto di […]
  • Locherber Milano e l’arte della profumazione di ambiente
    Candele, diffusori, intense fragranze ed eccellenza sono i pilastri di Locherber Milano, brand creato dopo tre generazioni di sviluppo di prodotti cosmetici e grazie al connubio tra precisione svizzera e passione Italiana. L’azienda, gestita autonomamente grazie alla conduzione familiare, permette di mantenere un ethos invariato ed una propria libertà creativa. Le fragranze esclusive di Locherber Milano […]
  • Thun: l’atelier creativo simbolo di Bolzano e dell’Alto Adige
    La storia di THUN ha inizio nel 1950 con la nascita del primo Angelo di Bolzano, la dolce figura ceramica che Lene Thun modellò guardando i figli che dormivano. Oggi l’Angelo è universalmente riconosciuto come simbolo dell’Alto Adige e della città di Bolzano, ed è presente in moltissime case italiane ma non solo. Negli anni […]
  • “ Kalabria Coast to Coast”: un cammino di 55 km per vivere la vera essenza della Calabria
    La Calabria è la regione dove mare e montagna sono così vicini da poter essere vissuti nella stessa giornata: caratteristica unica e particolare che ha spinto la nascita di “Kalabria Coast to Coast”, un percorso naturalistico di 55 km da assaporare a passo lento tra filari di vite, distese di ulivi, boschi e piccoli caratteristici […]
  • Treni con cupole in vetro: l’esperienza di lusso per diventare i veri protagonisti del viaggio
    Se è vero che l’aereo rimane il mezzo di trasporto preferito da chi deve fare viaggi lunghi, è altrettanto evidente che i viaggiatori hanno riscoperto i numerosi vantaggi del trasporto su rotaia. Entrando nel cuore di ogni città, costeggiando i litorali e attraversando vallate e montagne, il treno ha la capacità di resuscitare il vero […]

Categorie

di tendenza