Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

A Cles riapre Palazzo Assessorile con “Le cinque chiavi gotiche e altre meraviglie”, la prima mostra dopo il lockdown

Pubblicato

-

Con una conferenza stampa tenutasi giovedì 11 giugno, è stata presentata la mostra “Le cinque chiavi gotiche e altre meraviglie”, una mostra su Cles per Cles.

Visibile dal 13 giugno al 29 novembre prossimi a Palazzo Assessorile di Cles, apre le porte alla prima esposizione allestita dopo il lockdown causato dall’epidemia di Coronavirus, e sarà inaugurata sabato prossimo, 13 giugno, alle ore 17 in piazza Municipio.

Il Sindaco di Cles, Arch. Ruggero Mucchi, ricorda che è stato investito parecchio denaro per il restauro di monumenti storici, chiese, e, primo fra tutti, Palazzo Assessorile, e si dice grato a chi ha saputo investire sul recupero di questi beni culturali, che ora ci si impone di conservare e valorizzare.

Pubblicità
Pubblicità

Prosegue Mucchi: “Abbiamo voluto organizzare il museo del territorio clesiano, e vi chiederete: perchè allora portare tutti a Palazzo Assessorile se il museo è sul territorio? Abbiamo adottato questa strategia per dare maggior consapevolezza ai residenti del patrimonio culturale che hanno in mano, e lo sottovalutano. Vogliamo gettare un seme forte ai nostri concittadini, ai nonesi, ai trentini, ed ai turisti; chiediamo ai clesiani di venire a Palazzo Assessorile a vedere questo estratto del patrimonio artistico.

Ad esempio la Pala dell’Assunta che si trova nella Chiesa Parrocchiale è posizionata a 3 metri da terra, e non la apprezziamo; qui sarà posizionata a distanza zero, si potrà osservare da vicino. Così si potranno ammirare, anche se per poco tempo, alcune tele della Chiesa dei Frati Francescani, delle chiesette delle frazioni, oggetti di Cles provenienti da varie parti del Trentino e perfino da Innsbruck, molte delle quali, a mostra ultimata, si potranno visitare nei siti di provenienza”.

L’Assessore alla Cultura Avv. Vito Apuzzo sottolinea il considerevole numero di mostre allestite finora a Palazzo Assessorile, e non solo a carattere locale, ma italiano, europeo, e talvolta anche internazionale, ma pone l’accento su questa esposizione, quale dimostrazione che anche chi vive a Cles potrà scoprire nella mostra ‘cose mai viste’, in tutto 240 tra opere ed oggetti d’arte.

Pubblicità
Pubblicità

La curatrice della mostra, Dott.ssa Lucia Barison, spiega: “Saranno posti in mostra oggetti di valore inestimabile; vogliamo raccontare la storia di Cles ai suoi abitanti ed ai turisti. La mostra è stata posizionata su tutti e 4 i piani del Palazzo, e si snoda attraverso un percorso storico e cronologico, 4500 anni, partendo dall’archeologia, passando attraverso arte, storia, cultura popolare, fino ad arrivare ai giorni nostri, e sarà come una ‘Camera delle meraviglie’. Il percorso espositivo sarà anche virtuale, grazie a dei visori messi a disposizione dei visitatori che si potranno immedesimare nella storia a 360°.”

Il Sindaco Mucchi enfatizza sul discorso che i clesiani per primi devono conoscere il proprio paese: “Le cinque chiavi gotiche è un titolo bello ed evocativo, ispirato a 5 chiavi rinvenute a Cles tra il XII° e il XV° secolo, è stato scelto anche per incuriosire. Cles in francese significa ‘chiave’, e deriva anche dal latino Clavis (chiave): Cles è stato sempre la chiave del territorio, del commercio, dei trasporti, della comunicazione, dei rapporti con i borghi confinanti. A breve poi sarà attiva una app per smartphone e cellulari che automaticamente segnalerà luoghi di interesse storico, con didascalie e racconti”.

Continua con un’anticipazione: “Ci sono molte pubblicazioni dedicate a Cles e alla Val di Non, ma ora, grazie alla collaborazione con la ‘Pro Cultura Centro Studi Nonesi’ si sta realizzando un volume improntato interamente sulla storia di Cles, e avrà come curatore il Dott. Alberto Mosca; il volume uscirà l’anno prossimo”.

Nell’ambito dell’esposizione saranno organizzate diverse serate, con installazioni temporanee, ed interventi a tema con esperti, studiosi, e storici; gli eventi saranno visibili in diretta su Facebook, Instagram e Youtube del Comune di Cles.

Verranno anche organizzate visite guidate alle frazioni ed alle chiese di Cles.

Anticipando l’apertura, vengono proiettati alcuni trailer pubblicitari della mostra, e anteprime di video realizzati appositamente per questo evento da vari collaboratori, tra i quali Stefano Benedetti, Alessandro Bezzi, Luca Bezzi, Gianluca Fondriest, Gabrio Girardi, Michele Bellio, Marco Rauzi.

La mostra è curata da Lucia Barison con la collaborazione di Marcello Nebl, Gianluca Fondriest, Alessandro Bezzi, Alberto Mosca e Stefano Benedetti con Gabrio Girardi per la realtà Virtuale; Laura Paternoster ha collaborato per l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cles; Sara Lorengo, Maria d’Ambrosio e Veronica Gebelin hanno curato i percorsi dedicati alle scuole.

La mostra è stata organizzata con il contributo di: Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol, Provincia Autonoma di Trento, Consorzio Bim dell’Adige; main partner: Cassa Rurale Val di Non; sponsor: Apt Val di Non, Zadra Snc.

Calendario eventi, orari ed info sul sito del Comune di Cles

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]

Categorie

di tendenza