Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Traffico e spaccio di droga ed armi, 38 arresti in Italia. Un 50 enne arrestato a Pergine

Pubblicato

-

Nelle prime ore della mattina, nelle province di Salerno, Cosenza e Trento, militari di questo Comando Provinciale, supportati da quelli dei reparti territorialmente competenti, del 7° Nucleo Elicotteri di Pontecagnano (SA) e del Nucleo Cinofili di Sarno (SA), hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare – emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia – nei confronti di 38 indagati (16 in carcere e 22 agli arresti domiciliari), gravemente indiziati, a vario titolo, di “Associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti”, “Detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”, “Detenzione e Porto abusivo di arma da guerra”, “Lesioni”, “Danneggiamento seguito da incendio” ed “Estorsione”.

I provvedimenti scaturiscono da una complessa ed articolata attività d’indagine avviata dalla Compagnia di Salerno nel 2017, attraverso metodi tradizionali, con il supporto di attività tecniche e mirati servizi di osservazione, controllo e pedinamento, resi ancor più difficili dal contesto urbanistico dell’area d’intervento (in particolare, del centro storico della città, fatto di budelli e vicoli).

Un arresto riguarda anche un 50 enne residente a Pergine Valsugana con obbligo di dimora per altri fatti specifici e simili. L’uomo, di origini salernitane, è stato arrestato questa notte dai Carabinieri di Borgo Valsugana presso la sua abitazione.

Pubblicità
Pubblicità

L’indagine ha permesso di ricostruire l’esistenza di un’associazione a delinquere dedita alla commissione dei suddetti delitti, con una disponibilità di notevoli quantitativi di stupefacente del tipo cocaina, hashish, eroina ecc., gravitante attorno alla figura di Ciro Persico.

Questi, originariamente legato al clan d’Agostino con ruolo di rilievo, è non a caso definito il “boss del centro storico” di Salerno, poiché, in seguito all’arresto dei vertici del clan, ha continuato a mantenere il controllo dello spaccio nel cuore della città, rappresentando l’autorevole figura di riferimento necessaria al gruppo criminale investigato per imporre nuovamente un cartello nelle piazze di spaccio del capoluogo e non solo.

Il nome dell’operazione ruota proprio intorno al Persico poiché, nel corso di una intercettazione telefonica, uno dei sodali asseriva come il suo principale obiettivo non fosse l’affermazione economica, bensì il prestigio, l’ascendente, e, quindi, il riconoscimento unanime di capo indiscusso dell’organizzazione, come confermato dai suoi gregari, i quali, in una circostanza, per formalizzare l’ingresso di alcuni di essi nel suo gruppo, vollero donargli un fucile a canne mozze, sequestrato però dai Carabinieri poco prima della consegna.

Pubblicità
Pubblicità

Il Persico è risultato il dominus della distribuzione di grossi quantitativi di sostanza stupefacente di ogni tipo non solo nel centro storico (zona più volte sotto riflettori di autorità e stampa e preminente problematica degli abitanti del luogo, per via del degrado connesso con la diuturna attività di spaccio), ma anche in altre zone della città ed altri Comuni della provincia, grazie al coinvolgimento di pregiudicati di livello, sebbene non direttamente inseriti nella consorteria.

È stato proprio lui, con alcuni dei suoi più fidati affiliati, ad incontrare, in Bellizzi, esponenti del Clan DE FEO, per avere il loro assenso (poi ottenuto) al rifornimento di droga dei Comuni di Acerno e Montecorvino Rovella.

Pubblicità
Pubblicità

Nel corso delle attività, sono emerse, inoltre, concrete responsabilità in capo ai vertici dell’organizzazione riguardo ad alcuni atti intimidatori, tra cui l’incendio di diverse autovetture ed una gambizzazione ai danni di esponenti della stessa fazione criminale, per affermare la propria leadership sul controllo delle piazze di spaccio (in particolare della frazione Matierno del Comune di Salerno) su cui avevano esteso il loro interesse.

L’attenzione degli inquirenti si è poi rivolta allo storico gruppo delinquenziale di riferimento del “villaggio dei puffi”, area di edilizia popolare salernitana del quartiere Mariconda, legato ai pregiudicati Mauro Natella, Alfonso Fruncillo e Maurizio De Sio, che, per la vendita della droga, si avvalevano dei servizi di pusher domiciliati proprio in quel quartiere (talvolta legati ad essi da rapporti di parentela), approvvigionandosi della “merce” sia dal Persico che direttamente dall’hinterland napoletano.

È stata, in sintesi, documentata una vera e propria guerra senza esclusione di colpi per il controllo delle piazze di spaccio in tutto il capoluogo salernitano ed in diversi Comuni della Provincia, fatta di svariate aggressioni e gravi atti intimidatori perpetrati per tutto l’anno 2017, a riprova della caratura criminale dei soggetti colpiti dalle odierne misure custodiali e della loro assoluta pericolosità sociale.

Nel corso dell’attività investigativa, che ha rivelato un fatturato illecito giornaliero di € 4.000 circa, sono stati arrestati 11 indagati in flagranza di reato e sequestrati complessivamente 70 Kg circa di stupefacente, nonché 4 pistole ed 1 fucile.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]
  • Domus Aventino: a Roma un museo archeologico all’interno del nuovo condominio, da novembre aperto a tutti
    L’Italia come sempre è una meravigliosa sorpresa. Durante dei lavori per la riconversione di alcuni uffici della Bnl in appartamenti di lusso nel centro di Roma, sono affiorati dei mosaici e una sontuosa residenza romana. La bellezza della scoperta ha spinto l’idea di valorizzazione del ritrovamento che convivesse sinergicamente con il complesso residenziale. Si parla […]
  • Spostarsi con un taxi volante: dal 2023 inizia il progetto Volocopter 2X
    Negli ultimi anni l’idea di mobilità cittadina sta cambiando ed evolvendo in nuovi modelli di business affacciandosi ed avvicinandosi sul mercato automobilistico. Per ovviare al problema del fiume di automobili e veicoli senza fine, tipici di un traffico congestionato, la compagnia tedesca Volocopter in parntership con la Japan airlines ha annunciato la possibilità di sfruttare […]

Categorie

di tendenza