Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Arrestata la commercialista roveretana Michela Miorelli per estorsione e riciclaggio

Pubblicato

-


Nell’operazione «Pianeta Italia» che ha portato all’arresto dell’ex senatore De Gregorio figurano arrestate altre sette persone, fra cui la commercialista roveretana con affari a Milano Michela Miorelli.

La donna è stata già condannata in passato per reati tributari, truffa e bancarotta fraudolenta.

L’ex senatore De Gregorio è noto per essere stato corrotto da Silvio Berlusconi con 3 milioni di euro per farlo passare al centrodestra e contribuire così alla caduta del governo Prodi (era il 2017). Per Berlusconi il reato di corruzione era poi caduto in prescrizione ma De Gregorio aveva patteggiato una pena a 20 mesi.

Pubblicità
Pubblicità

Il sodalizio criminale era dedito alle estorsioni e al riciclaggio di denaro attraverso alcune società create ad hoc (Apron, Italia Global Service, Pianeta Italia, Ittica italiana e Italia Comunicazione).

Tutto è partito nell’aprile del 2016 quando il gestore del bar “Enjoy” di via Chiana a Roma aveva denunciato un’estorsione da 80 mila euro. Erano scattate quindi le indagini e gli investigatori attraverso le intercettazioni e la visione delle telecamere di videosorveglianza avevano potuto ricostruire la dinamica dell’estorsione.

La vittima veniva ripetutamente minacciata, e una volta ottenuti i soldi, questi finivano nelle società Italia global service s.r.l. e Apron s.r.l. gestite occultamente da De Gregorio e soci.

Pubblicità
Pubblicità

Il gestore del bar Surma in via Flavia a Roma era stato invece obbligato a cedere la licenza del locale. Il gestore aveva acquistato la licenza da Vito Meliota, uno dei soci di De Gregorio, che attraverso una clausola poteva riacquistare la licenza in caso di inadempimento dell’acquirente.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo il mancato versamento di alcune rate il gestore del bar era stato minacciato e costretto a cedere la licenza. Sotto minaccia aveva quindi ceduto la licenza del bar a un prezzo estremamente svantaggioso.

La figura chiave nelle operazioni di autoriciclaggio e successivo riciclaggio è proprio la commercialista roveretana Michela Miorelli, che nella primavera del 2016 era entrata il contatto con De Gregorio e i suoi soci.

Tra il maggio e il novembre del 2016 partirono dai conti della commercialista oltre 390 mila euro che finirono nei conti delle società Pianeta Italia e Ittica Italiana.

Si trattava di soldi provenienti da reati tributari, truffa e bancarotta fraudolenta. Era il 2017 e la commercialista Miorelli con un ampio entourage di collaboratori e società aveva messo in piedi un sistema di evasione fiscale da oltre 42 milioni di euro, scoperto però dalla Guardia di Finanza.

All’epoca l’ex senatore De Gregorio si preoccupò di crearsi una linea difensiva, e nelle intercettazioni telefoniche era emerso che De Gregorio insisteva particolarmente affinchè i suoi soci eliminassero ogni traccia e contatto che potesse portare alla commercialista Miorelli.

Tutte le sue precauzioni non sono però bastate e a distanza di anni sono scattate le manette per lui e i suoi soci. Sono stati arrestati Antonio Fracella, 41 enne di Nardò (Lecce) e Vito Frascella, 40 enne di Taranto, entrambi ex appartenenti alla Marina Militare.

Sono invece in custodia cautelare in carcere Giuseppina De Iudicibus, 55 enne di Napoli, e Michela Miorelli, 43 enne di Rovereto. Vito Meliota, 37 enne di Conversano (Bari) è finito ai domiciliari mentre Michelina Vitucci, 44 enne di Bari ha ricevuto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Corrado Di Stefano, 68 enne romano, destinatario della misura cautelare agli arresti domiciliari è invece ancora ricercato.

Ha una caratura criminale e scaltrezza davvero eccezionale” dice il Gip di Roma descrivendo l’ex senatore Sergio De Gregorio. De Gregorio si conferma punto di riferimento indiscusso, lo stratega del gruppo, sempre pronto a ‘sistemare’ le cose – aggiunge il giudice Antonella Minunni nell’ordinanza custodia cautelare – è lui che risolve le questioni sorte all’interno del gruppo e che suggerisce ogni volta le strategie difensive. E’ recidivo avendo riportato, tra l’altro, condanne per corruzione in atto contrario ai doveri d’ufficio”.

“Vuoi tenere aperto questo bar o no? Vuoi che torniamo domani mattina e ti mettiamo i sigilli?”. Così il gruppo criminale, guidato dall’ex senatore Sergio De Gregorio, minacciava il gestore di un bar di Roma se non avesse “consegnato loro la somma di 80 mila euro”. L’episodio è citato nell’ordinanza cautelare firmata dal gip di Roma. 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza