Connect with us
Pubblicità

Trento

Fugatti per la Festa della Repubblica: «Un pensiero di riconoscenza va ai nostri anziani». Il prefetto Lombardi: «Il coraggio dei trentini non sarà dimenticato»

Pubblicato

-

“In questa ricorrenza, che viviamo oggi in maniera molto particolare, un pensiero di riconoscenza va, doverosamente, a chi ha costruito questa Repubblica e la nostra speciale Autonomia, quindi agli anziani che tanto hanno sofferto in questo periodo e che, in molti casi, ci hanno purtroppo lasciato. A loro deve andare oggi il nostro ricordo e la nostra gratitudine”.

Così il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti che oggi ha partecipato in Piazza Duomo a Trento, insieme a tutte le autorità civili, religiose e militari del Trentino, alla celebrazione della Festa della Repubblica.

Una cerimonia che, causa l’emergenza Covid-19, si è svolta in forma ridotta, senza discorsi ufficiali, se non con la lettura di quello del Capo dello Stato, Sergio Mattarella e alla quale hanno partecipato anche i rappresentanti dei medici e degli infermieri, a nome di tutti gli operatori sanitari che hanno lottato in questi mesi contro il virus.

Pubblicità
Pubblicità

La cerimonia si è conclusa con l’Inno di Mameli e l’alza bandiera dalla Torre Civica.

In rappresentanza della Regione era presente il presidente del consiglio Roberto Paccher, per la Diocesi Trentina l‘arcivescovo Lauro Tisi, e per lo Stato il prefetto Sandro Lombardi.

“Oggi ricordiamo dunque la repubblica e la liberta’ che ci venne riconsegnata, quel diritto di cui piero calamandrei, altro padre costituente, diceva che e’ come l’aria ossia che se ne sente grandemente l’importanza solo quando viene a mancare – ha detto nel suo discorso Lombardi – in questi mesi, a dire il vero, la liberta’ un po’ ci e’ mancata, a causa del virus pestifero che ha attanagliato la nostra italia, l’europa e in definitiva il mondo intero. Abbiamo sofferto, tutti assieme, e ci aspettano ancora sacrifici e mesi difficili. Malgrado cio’, tutta la comunita’ italiana, ed anche la nostra terra trentina, ha saputo reagire fin da subito con spirito di solidarieta’ e di resilienza, anche trovando sul suo percorso gli eroi moderni di questo tempo improbo e difficile. Istituzioni e cittadini trentini si sono scoperti ancor piu’ vicini ed alleati contro un nemico chiamato pandemia e sono emerse le migliori virtu’ di questo territorio”.

Pubblicità
Pubblicità

Lombardi ha poi ringraziato chi è stato in prima linea questi mesi: Grazie ai medici, agli infermieri ed a tutto il personale delle istituzioni sanitarie per l’indefessa e generosa dedizione ai piu’ deboli ! Grazie alla provincia, ai sindaci ed a tutti gli amministratori pubblici per l’intelligente lavoro di guida delle comunita’! Grazie al nostro arcivescovo tisi per essere stato un costante punto di riferimento per tutti noi, alla chiesa cattolica ed a tutte le confessioni religiose di questa terra per non aver mai rinunciato ad offrire sostegno ai cittadini, pur nel doloroso sacrificio di rinunciare alle consuete manifestazioni di svolgimento dei culti! 

Grazie alla polizia di stato, ai carabinieri, alla guardia di finanza, alla polizia penitenziaria, all’esercito, alla polizia provinciale, alle polizie locali ed ai vigili del fuoco per l’instancabile presidio del territorio, giorno e notte, con l’unico fine di vigilare sui cittadini trentini e di andare incontro alle loro paure ed a qualsiasi esigenza di soccorso e di sostegno! 

Grazie ai giornali, alle televisioni ed alle radio per l’instancabile attivita’ di informazione alla popolazione, per aver diffuso capillarmente le disposizioni delle autorita’ e fornito alla gente tanti utili consigli per sopportare le restrizioni della vita quotidiana!

Grazie a tutti i volontari della protezione civile, della croce rossa e di ogni sodalizio del privato sociale che, senza pensarci due volte, si sono immediatamente messi a disposizione della comunita’ per puro spirito di servizio!

Grazie a tutte le associazioni economiche e di categoria, ai sindacati, agli imprenditori ed ai lavoratori pubblici e privati che hanno collaborato per modulare e calibrare tutte le attivita’ economiche in coerenza con le necessita’ della pandemia. In particolare agli autotrasportatori e distributori di alimentari.

Grazie all’universita’ e a tutte le scuole, agli insegnanti, agli studenti ed a tutto il personale scolastico per aver saputo interpretare la difficolta’ dell’oggi ed aver reinventato un’intelligente didattica per proseguire le lezioni online e trovare forme innovative di interazione!

Grazie a tutti i partiti e movimenti che responsabilmente si sono messi al servizio dei trentini, superando differenze e diffidenze e scoprendosi all’altezza delle difficolta’ dell’ora presente!”

«Grazie, inoltre, – ha poi concluso – a ciascuno di voi cittadine e cittadini trentini per l’esempio ammonitore ed edificante che avete saputo dare alle istituzioni! L’ultimo ma piu’ importante pensiero, se mi consentite, e’ rivolto ai nostri fratelli trentini falciati dalla pestilenza. Le loro paure e, per contro, il loro coraggio non saranno dimenticati e i loro volti rimarranno impressi nei cuori dei familiari e di tutti noi cittadini e diverranno, per il futuro, lo stimolo piu’ forte a lottare contro il male e le avversita’ e a farci sentire fra di noi ancor piu’ coesi, ancor piu’ caritatevoli».

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]

Categorie

di tendenza