Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Il progetto centrista Carli – Zanetti nuovo approdo dei delusi del PATT

Pubblicato

-

Spett.Le Direttore,

Il lockdown degli ultimi mesi ci ha portato in dote una novità nello scenario politico per le prossime comunali di Trento. Si torna a parlare di grandi manovre al Centro.

La questione che si pone è però quali e soprattutto quanti centri ci sono?

Pubblicità
Pubblicità

Nella coalizione di SiAmo Trento possiamo fare riferimento a Italia Viva dell’ex senatrice del centrodestra Donatella Conzatti che schiera vari transufughi provienienti dall’UPT e dal Partito democratico.

Assieme all’ex sindacalista della Cgil anche i pochi reduci dell’UPT (non più del Cantiere Civico Democratico del 2015) e Azione di Calenda e di Mario Raffaelli, un altro volto nuovo della politica trentina.

Come non dimenticare poi Paolo Piccoli, il notaio-Presidente del giornale l’Adige, democristiano di lungo corso prestato alla causa di sinistra perché non sia mai che una campagna elettorale possa essere fatta senza un giornale a servizio del Candidato che parte con i favori del pronostico.

Pubblicità
Pubblicità

Nel centrodestra troviamo ancora Forza Italia, ben lontana da quelli che furono i fasti berlusconiani di un tempo e che in Trentino non ha mai veramente sfondato, ma che rappresenta pur sempre i liberal-popolari.

Al centro dello scacchiere, in posizione di baricentro rispetto alle due coalizioni situate agli estremi, sono rimasti la candidata di SI PUO’ FARE Silvia Zanetti e l’ex consigliere provinciale Marcello Carli, sostenuto dalla DC e da Agire di Cia che è recentemente fuoriuscita dal centrodestra.

In questo quadro così frastagliato, colgo però anche un’opportunità unica per molti centristi e per quella parte piu’ pura del mondo autonomistico che si è vista costretta a “digerire il rospo” del patto Rossi-Ianeselli stipulato verosimilmente più per un mero scambio di favori reciproci piuttosto che per questioni di ideologia e di visione politiche.

Questa occasione va colta al più presto semplicemente per un motivo: il centro, almeno in Trentino, è sempre stato importante per il buon governo dell’autonomia e per riequilibrare le coalizioni.

Per provare a rendere finalmente operativo questo progetto politico  servono visione politica, generosità e lungimiranza.

Sono qualità che un politico dovrebbe possedere nel suo DNA e che deve mettere in campo anche quando l’egocentrismo sembra possa prendere il sopravvento. Sembra banale, ma non lo è affatto perché anche la Politica ha le sue regole e quella più importante prevede che siano i partiti a decidere di coalizzarsi a sostegno di un progetto politico e a scegliere – tutti assieme-quale sia il Leader più adatto a rappresentarlo.

L’appello che mi sento di lanciare è rivolto a Silvia Zanetti e allo stesso Marcello Carli che possono ovviamente cogliere questa possibilità oppure decidere di non coglierla affatto.  Da una cosa però non si puo’ mai scappare: “o la Politica la si fa o la si subisce”. 

Andrea Merler (nella foto)

Potete inviare le email al direttore da inserire nella rubrica «io la penso così» scrivendo a: redazione@lavocedeltrentino.it

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Necrologi

Categorie

di tendenza