Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Aggressione di Mezzolombardo: accusato di tentato omicidio il 35 enne Flavio Valentini. L’assessore Segnana: «Un fatto inaccettabile»

Pubblicato

-

La 46 enne aggredita dall’ex convivente è stata sentita ieri dal procuratore presso l’ospedale dove è ancora ricoverata sotto shock e con molte ferite.

La donna mentre grondava di benzina ha trovato la forza di difendersi con un coltello ed è riuscita anche a ferire Flavio Valentini il 35 enne brasiliano che dopo aver sfondato la sua porta ha tentato di darle fuoco.

La storia era iniziata 3 anni fa ma era a senso unico, infatti la donna doveva sostenere in tutto il compagno che però la ricambiava con insulti e minacce.

Pubblicità
Pubblicità

Lei aveva deciso di troncare la relazione ma lui non aveva preso bene la cosa e aveva cominciato a minacciarla di morte. La 46 enne allora lo aveva denunciato alcuni mesi fa.

Poi la situazione è precipitata venerdì quando il 35 enne si è presentato alla porta della ex compagna con una bottiglia di benzina in mano. Solo un miracolo ha evitato un’assurda tragedia.

L’uomo è accusato di tentato omicidio aggravato da atti persecutori continuati e maltrattamenti in famiglia

Pubblicità
Pubblicità

Su quanto successo ieri è intervenuta anche l’assessore alla sanità e alle politiche sociali Stefania Segnana: “Un altro triste episodio di violenza qui in Trentino ai danni di una donna a cui desidero manifestare la mia solidarietà. Un fatto di cronaca molto grave in quanto sembra che la brutalità dell’aggressione, ancora al vaglio degli inquirenti, avrebbe potuto avere conseguenze peggiori, violenze “domestiche” a cui non possiamo e non vogliamo abituarci. Per questo è importante lavorare ancora sul fronte culturale e dare continuità ai servizi pubblici esistenti”

L’assessore ha poi ringraziato chi ha preso in carico immediatamente la signora, anche, sotto il profilo del sostegno psicologico.

«Quello della violenza all’interno delle mura domestiche è un fenomeno che ci preoccupa e che abbiamo voluto tenere monitorato anche durante la fase del lockdown per il Coronavirus. Su questo abbiamo avviato una specifica campagna di informazione. Oggi vogliamo ribadire che la comunità e le relazioni di vicinato possono fare molto per evitare che questi fatti tragici si ripetano ma vogliamo anche ricordare che in Trentino i servizi e gli sportelli ci sono, ci sono i numeri da chiamare per chiedere sostegno e soccorso. Sarà la giustizia a attribuire le responsabilità, intanto desidero stigmatizzare quanto è avvenuto e confermare il nostro impegno e quello degli uffici provinciali per prevenire i fenomeni di violenza domestica e per tutelarne le vittime”. – conclude Segnana

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Chalet Pinocchio, dove sentirsi sempre a casa
    Chalet Pinocchio si trova a Brentonico, nel sud del Trentino, a 16 km dal centro di Rovereto e a 10 km dall’uscita autostradale di Rovereto sud. Situato in una piccola località montana che d’inverno diventa il centro ideale per accedere alla Ski Area Polsa San Valentino, con piste facili ideali anche per chi vuole imparare; d’estate, […]
  • Bear with Benefits: gli integratori a forma di orsetti gommosi
    Bears with Benefits sono degli orsetti gommosi ricchi di vitamine e minerali. Si tratta infatti di integratori alimentari con un complesso vitaminico e minerale altamente concentrato. Le formulazioni sono sviluppate in Germania e rispettano i più elevati standard di qualità. Durante la produzione, non vengono utilizzati antiagglomeranti, agenti di carica e allergeni: i prodotti sono […]
  • MasonBees: la casa delle api
    MasonBees Ltd. è nata come parte della Oxford Bee Company, ovvero un’organizzazione che ricerca il ciclo di vita delle Red Mason Bee. CJ Wildbird Foods Ltd. ha acquistato la Oxford Bee Company nel 2006 ed ha proseguito la ricerca, conducendo varie prove sul campo con le Red Mason Bees. Queste prove avevano lo scopo di […]
  • Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
    Il Dolomiti Wellness Hotel Fanes è in una delle terrazze più assolate e panoramiche di San Cassiano, piccolo e grazioso villaggio di montagna, nelle Dolomiti a poco più di 1.500 metri s.l.m. in Alta Badia: cinque minuti per raggiungere il centro a piedi, isola pedonale ricca di vetrine e negozi, servizi ancillari e noleggio attrezzatura, […]
  • Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
    Abiby è il servizio in abbonamento che permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa. La missione di Abiby è quella di usare l’esperienza per far scoprire i migliori brand al mondo, quelli che da soli è difficile trovare. Come? Viaggiando costantemente alla ricerca di prodotti […]
  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]

Categorie

di tendenza