Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Via libera agli eventi estivi a Cles, ma nel rispetto di normative e sicurezza

Pubblicato

-

L’estate 2020 è ormai alle porte, attesa da tutti, ma quest’anno col timore di non sapere cosa ci aspetta, se potremmo o meno scendere in piazza, uscire all’aperto e divertirci. Sicuramente sarà diversa dal solito, ormai ci dobbiamo rassegnare: con l’emergenza causata dall’epidemia da Coronavirus sono cambiate le nostre abitudini e i nostri comportamenti sociali.

Gli eventi pubblici saranno limitati come affluenza onde evitare i temuti assembramenti, ma seguendo e rispettando le regole ci si potrà ancora ritrovare in compagnia.

Per quest’estate, dunque, il Consorzio Cles Iniziative sta pensando di organizzare alcuni eventi, per non deludere le aspettative, dopo tutte le grandi manifestazioni estive presentate nel corso degli anni.

Pubblicità
Pubblicità

Con la pluriennale collaborazione di Comune di Cles e Pro Loco, quest’anno affiancato per la prima volta dalla Confcommercio Val di Non, il Consorzio vuole rianimare il centro storico di Cles e i suoi esercizi commerciali, che mai come adesso hanno bisogno di un forte aiuto per ripartire dopo più di due mesi di chiusura imposta dal lockdown.

“Ci siamo confrontati con il Comune, giungendo alla scontata conclusione che non potranno tenersi manifestazioni di grandi dimensioni come il Cantacles, ma ciò non significa che non si possa realizzare qualcosa di bello in formato più ridotto” – specifica il Presidente del Consorzio Cles Iniziative Marco Cattani

“E’ stato un periodo veramente difficile per tutti, ma ora siamo pronti a ripartire con entusiasmo e voglia di fare, per rendere sempre più attrattiva la cittadina per la popolazione ed i turisti. Nelle vie principali del centro quali Corso Dante, Via Roma – definitivamente interdetta al traffico – e Piazza Granda saranno allestite delle piccole aree verdi con panchine e sedie, dove saranno organizzati piccoli eventi di intrattenimento, scoraggiando il più possibile eccessivi affollamenti. Sarà inoltre girato a breve uno spot promozionale con il supporto di Trentino Tv in cui le protagoniste, una mamma e la sua bambina, arrivano nel capoluogo a fine quarantena, accolte con calore e simpatia dagli esercenti pubblici; un videoclip che sarà trasmesso periodicamente sull’emittente televisiva trentina. Credo che l’esperienza della grave emergenza Covid-19 abbia fatto riscoprire il valore della semplicità: in questo momento la gente non ha bisogno di eventi grandiosi, ma di tranquillità e di buon gusto”.

Pubblicità
Pubblicità

L’Assessore al Commercio del Comune di Cles Andrea Paternoster, sottolinea che l’amministrazione comunale sta lavorando per andare incontro ai negozianti ed ai gestori dei locali pubblici e aggiunge: “Stiamo facendo il possibile per abbattere i costi per l’occupazione del suolo pubblico fino all’80%, (qui l’articolo) facilitando così l’acquisizione degli spazi fuori dalle botteghe. Più di due mesi di serrande forzatamente abbassate sono stati una vera mazzata, ma ora dobbiamo restare uniti, guardare avanti ed ideare delle strategie per promuovere ancora meglio Cles quale punto di riferimento per due valli nonché le sue attività economiche”.

Fare acquisti nei negozi, come sottolineano Paternoster ed il Presidente di Confcommercio Val di Non Massimiliano Stringari, è ben diverso dallo shopping online, perchè oltre alla merce si trovano il servizio e le relazioni umane, che sono la vera anima dei paesi periferici.

“Se non si sostiene il commercio locale, a maggior ragione in un momento come quello che stiamo attraversando, viene meno il tessuto sociale delle nostre borgate, le quali finiscono per svuotarsi e diventare insicure”afferma Stringari “E’ stato desolante vedere Cles completamente deserta durante il lockdown e sarà questo lo scenario futuro se gli esercizi chiuderanno, dunque invito la cittadinanza ad aiutarci recandosi nelle nostre botteghe”.

Marco Cattani conclude proponendo alcune idee per valorizzare il centro paese dal punto di vista del richiamo turistico: “Al di là del traffico eccessivo, c’è a mio avviso un’altra questione da affrontare, senza voler accusare nessuno: i turisti passano per Cles, ma non sostano perchè non è presente uno spazio dove poterlo fare; inoltre, si dovrebbero segnalare con maggiore precisione i parcheggi” ipotizza, rilevando poi l’importanza di mettere a punto un adeguato arredo urbano, un punto su cui concorda anche l’Assessore Paternoster, che evidenzia l’impegno dell’amministrazione comunale negli ultimi 5 anni ad aumentare il numero dei posteggi ed a rendere più vivibile il centro cittadino.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]

Categorie

di tendenza