Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Recovery Fund: propaganda o realtà?

Pubblicato

-

E’ stata presentata la proposta dalla Commissione Europea , che verrà poi discussa, del pacchetto del Recovery Fund.

Il progetto è quello di stanziare 500 miliardi a fondo perduto e 250 miliardi di prestiti da restituire. La commissione ha proposto di dare all’Italia 172,7 miliardi di Euro di cui 81.807 miliardi come aiuti mentre il restante (90.938) come prestiti.

Il tutto, sembra, verrà finanziato con Bond Europei emessi dalla Commissione e che verranno restituiti attraverso tassazioni Europee come la plastic tax o la web tax.

Pubblicità
Pubblicità

Questo non comporterà un aggravio da parte degli Stati del loro contributo al bilancio Europeo ma i prestiti andranno direttamente alle capitali che dovranno restituirli a tassi agevolati sul lungo termine.

Per ora non si parla di vincoli per avere o utilizzare tali importi, ma solamente della bontà della spesa. Resta da chiedersi se tutto questo in realtà non nasconda dubbi fini permettendo a istituzioni sovranazionali di poter intervenire nella gestione del governo e della spesa nazionale.

Di certo un programma di aiuti non basato sul fondo perduto ma sull’imposizione di tasse per poterlo rimborsare, potrebbe dimostrarsi poco azzeccato.

Pubblicità
Pubblicità

L’introduzione di tasse specifiche, si a livello comunitario, ma poi ovviamente istituite localmente sui vari territori nazionali, potrebbe portare a un rallentamento dell’economia.

Una tassa messa non per redistribuire ma per pagare un debito, molto spesso, produce un effetto restrittivo invece che espansivo. Sembra assodato il fatto che gli stati, presentando il programma di spesa alla UE che dovrà approvarlo, dovrà tenere in considerazione i punti di sviluppo economico proposti e prioritari per l’Europa.

Nella fattispecie i più importanti sono, Green deal e digitale insieme a turismo e trasporti. In questa proposta è compreso il Solvency Instrument con lo scopo di aiutare i paesi più in difficoltà evitando investimenti pubblici per i paesi più indebitati.

C’è da ricordare che tutto questo rimane al momento solo una proposta. Adesso toccherà il negoziato con tutti i paesi. Il fine è quello di far accettare tale proposta anche ai più diffidenti come Austria, Danimarca, Svezia e Olanda, legati a un criterio di austerità e poco propensi a elargire contributi a fondo perduto ai paesi spendaccioni e poco ligi alle regole del sud Europa.

In conclusione sembra che si sia proposto il minor male possibile, che si sia fatto uno sforzo propositivo sapendo che, in fase di negoziato, si sarebbe potuto cambiare tutto come si doveva fare senza dare la colpa alla UE.

Per vedere se tale illazione si concretizzerà dobbiamo solo aspettare la fine dei negoziati. Confidando sulla buona disponibilità dei paesi del Nord Europa.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza