Connect with us
Pubblicità

Trento

Maxi sequestro di mascherine e guanti non certificati. Nei guai 14 esercenti e due società di capitali trentine

Pubblicato

-


I Finanzieri della Tenenza di Riva del Garda, nell’ambito del piano predisposto per contrastare i comportamenti fraudolenti volti a sfruttare illecitamente l’emergenza epidemiologica da “Covid19” per trarne profitto, hanno sequestrato circa 50 mila mascherine, per un peso complessivo di 300 kilogrammi, importate dalla Repubblica Popolare Cinese con “certificazioni di conformità” contraffatte.

In particolare, l’attività di prevenzione e repressione delle violazioni in materia di “tutela della salute”, “sicurezza prodotti” e “contraffazione”, svolta nell’ambito delle attività di “controllo economico del territorio” ed intensificata in occasione dell’emergenza sanitaria in corso, ha impedito di realizzare un illecito profitto di oltre 100.000 euro, pari al “valore commerciale” delle mascherine qualora fossero state immesse sul mercato.

Nello specifico, le Fiamme Gialle della Tenenza di Riva del Garda, nelle ultime settimane, avevano già sequestrato migliaia di mascherine (DPI e DM) importate dalla Cina da parte di due società di capitali con sede nella provincia di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

Contestualmente ai sequestri, erano state effettuate perquisizioni, anche informatiche, che avevano permesso, successivamente ad un’approfondita analisi, di acquisire alcuni codici di tracking di nuove importazioni di mascherine prive delle necessarie certificazioni richieste, importazioni che erano state occultate dai responsabili delle due società che avrebbero, anche dopo il primo sequestro, tentato di immettere nel mercato prodotti non conformi ai previsti standard di sicurezza.

Infatti, proprio grazie al monitoraggio delle spedizioni in arrivo presso la cargo city dell’Aeroporto di Milano-Malpensa, i Finanzieri hanno individuato e sequestrato, su disposizione della Procura della Repubblica di Rovereto, le spedizioni contenenti le 40 mila mascherine, di tipo “KN95” e “chirurgiche”, prive delle autorizzazioni normativamente previste.

I prodotti sequestrati, tutti fabbricati in Cina, risultavano importati e commercializzati con falsa certificazioni “CE” e senza che il titolare delle imprese avesse ottenuto le autorizzazioni conseguenti alle deroghe previste dal decreto c.d. “Cura Italia”, introdotte al fine di velocizzare le normali procedure di immissione sul mercato di generi indispensabili in questo periodo di emergenza; anzi, al contrario, i militari, nel corso delle indagini, avevano rinvenuto l’espresso diniego alla commercializzazione da parte dell’INAIL per i dispositivi di protezione individuale oggetto di sequestro.

Pubblicità
Pubblicità

Nei giorni scorsi anche i militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Trento hanno operato nello stesso ambito ed hanno proceduto al sequestro di oltre 25000 mascherine, falsamente certificate come conformi, ed individuato ben 14 esercizi commerciali (tutti denunciati) intenti alla loro vendita che avrebbe loro fruttato oltre 30000 euro.

Nel corso di altri controlli i finanzieri della Compagnia di Trento hanno accertato che presso due diverse cartolerie situate in pieno centro cittadino, ignare della truffa, stavano per essere messi in vendita guanti monouso in nitrile non conformi agli standard di qualità in quanto taluni logorati, altri con segni di muffa, altri ancora con segni di scrittura tali da non poterne escluderne il già avvenuto utilizzo.

Pubblicità
Pubblicità

Peraltro, la vendita avrebbe dovuto essere proposta ad un prezzo superiore alla media. Per tali motivi, 1100 guanti sono stati sottoposti a sequestro per la non conformità alle norme sanitarie e commerciali.

Ne è scaturita l’ispezione nei confronti di un distributore che aveva rifornito le cartolerie. Presso il suo magazzino sono stati sequestrati, complessivamente, altri 4900 guanti aventi le stesse caratteristiche di non conformità e sono stati inoltre acquisiti elementi documentali sufficienti a risalire al principale produttore, situato fuori provincia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]
  • Riscoprire il turismo lento in Italia, con le mini crociere fluviali
    Una parte della penisola Italiana è composta da un piccolo mosaico di isole e canali che insieme rappresentano la perfetta geometria di un mondo pieno di fascino. Riscoprire una dimensione lenta del turismo, attraverso gli imperdibili itinerari fluviali italiani è uno dei modi migliori per visitare questo mondo. Le crociere fluviali in houseboat sono in […]
  • Il rosmarino e le sue innumerevoli caratteristiche che fanno bene alla salute
    Il rosmarino è un arbusto perenne e sempreverde del genere della Salvia, originario dell’area mediterranea. Questa pianta, infatti, cresce nelle zone litoranee, macchia mediterranea, dirupi sassosi e assolati dell’entroterra, dal livello del mare fino alla zona collinare, ma si può trovare e coltivare anche nella zona dei laghi prealpini e nella Pianura Padana. Sin dall’antichità, […]
  • Il messaggio di Banksy colpisce con un video anche la metropolitana londinese
    La decisione tardiva del Governo inglese nel procedere con il Lockdown in Inghilterra, accompagnata dal disappunto di molti cittadini britannici, è stata presa di mira dall’artista britannico Banksy. Lo steet artist britannico dopo aver coperto di divertenti topi il suo bagno mesi fa, torna a colpire facendo della tesa situazione inglese la sua musa ispiratrice, […]

Categorie

di tendenza