Connect with us
Pubblicità

Trento

Maxi sequestro di mascherine e guanti non certificati. Nei guai 14 esercenti e due società di capitali trentine

Pubblicato

-

I Finanzieri della Tenenza di Riva del Garda, nell’ambito del piano predisposto per contrastare i comportamenti fraudolenti volti a sfruttare illecitamente l’emergenza epidemiologica da “Covid19” per trarne profitto, hanno sequestrato circa 50 mila mascherine, per un peso complessivo di 300 kilogrammi, importate dalla Repubblica Popolare Cinese con “certificazioni di conformità” contraffatte.

In particolare, l’attività di prevenzione e repressione delle violazioni in materia di “tutela della salute”, “sicurezza prodotti” e “contraffazione”, svolta nell’ambito delle attività di “controllo economico del territorio” ed intensificata in occasione dell’emergenza sanitaria in corso, ha impedito di realizzare un illecito profitto di oltre 100.000 euro, pari al “valore commerciale” delle mascherine qualora fossero state immesse sul mercato.

Nello specifico, le Fiamme Gialle della Tenenza di Riva del Garda, nelle ultime settimane, avevano già sequestrato migliaia di mascherine (DPI e DM) importate dalla Cina da parte di due società di capitali con sede nella provincia di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

Contestualmente ai sequestri, erano state effettuate perquisizioni, anche informatiche, che avevano permesso, successivamente ad un’approfondita analisi, di acquisire alcuni codici di tracking di nuove importazioni di mascherine prive delle necessarie certificazioni richieste, importazioni che erano state occultate dai responsabili delle due società che avrebbero, anche dopo il primo sequestro, tentato di immettere nel mercato prodotti non conformi ai previsti standard di sicurezza.

Infatti, proprio grazie al monitoraggio delle spedizioni in arrivo presso la cargo city dell’Aeroporto di Milano-Malpensa, i Finanzieri hanno individuato e sequestrato, su disposizione della Procura della Repubblica di Rovereto, le spedizioni contenenti le 40 mila mascherine, di tipo “KN95” e “chirurgiche”, prive delle autorizzazioni normativamente previste.

I prodotti sequestrati, tutti fabbricati in Cina, risultavano importati e commercializzati con falsa certificazioni “CE” e senza che il titolare delle imprese avesse ottenuto le autorizzazioni conseguenti alle deroghe previste dal decreto c.d. “Cura Italia”, introdotte al fine di velocizzare le normali procedure di immissione sul mercato di generi indispensabili in questo periodo di emergenza; anzi, al contrario, i militari, nel corso delle indagini, avevano rinvenuto l’espresso diniego alla commercializzazione da parte dell’INAIL per i dispositivi di protezione individuale oggetto di sequestro.

Pubblicità
Pubblicità

Nei giorni scorsi anche i militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Trento hanno operato nello stesso ambito ed hanno proceduto al sequestro di oltre 25000 mascherine, falsamente certificate come conformi, ed individuato ben 14 esercizi commerciali (tutti denunciati) intenti alla loro vendita che avrebbe loro fruttato oltre 30000 euro.

Nel corso di altri controlli i finanzieri della Compagnia di Trento hanno accertato che presso due diverse cartolerie situate in pieno centro cittadino, ignare della truffa, stavano per essere messi in vendita guanti monouso in nitrile non conformi agli standard di qualità in quanto taluni logorati, altri con segni di muffa, altri ancora con segni di scrittura tali da non poterne escluderne il già avvenuto utilizzo.

Peraltro, la vendita avrebbe dovuto essere proposta ad un prezzo superiore alla media. Per tali motivi, 1100 guanti sono stati sottoposti a sequestro per la non conformità alle norme sanitarie e commerciali.

Ne è scaturita l’ispezione nei confronti di un distributore che aveva rifornito le cartolerie. Presso il suo magazzino sono stati sequestrati, complessivamente, altri 4900 guanti aventi le stesse caratteristiche di non conformità e sono stati inoltre acquisiti elementi documentali sufficienti a risalire al principale produttore, situato fuori provincia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Dalle centrali solari, al recente parco eolico: Sudafrica sempre più green e sostenibile
    Sono sempre di più le nazioni in Africa che utilizzano fonti rinnovabili per coprire il fabbisogno di energia, aumentando così la possibilità di sviluppo nel rispetto dell’ambiente. A partire dal sud del continente, dove Btswana e Namibia stanno collaborando alla costruzione di alcune centrali solari con l’agenzia americana Power Africa, per arrivare a guadagnare un […]
  • L’hotel di ghiaccio più grande del mondo, Ice Hotel e il fascino temporaneo dell’arte ghiacciata
    Ogni anno dal 1990 a soli 200 km dal circolo polare articolo, prende vita l‘iconica struttura temporanea che ha fatto del ghiaccio, delle sue immense forme e della natura che lo circonda punto di forza e di incredibile successo. Si tratta dell’Ice Hotel in Svezia, l’hotel di ghiaccio più grande del mondo, che ogni anno […]
  • Hyperloop, viaggiare a 1.000 Km/h: il primo test per il treno supersonico
    Un progetto nato con un solo obiettivo: battere tutti per sviluppare il treno più veloce al mondo. Si tratta di un progetto molto ambizioso nato nel 2013 da uno scritto di Elon Musk e sviluppato negli anni da diverse realtà tra cui la Virgin. Il treno promette di viaggiare a 1.000 km/h via terra su un […]
  • L’anima del Metallo. Luce e calore in un design d’autore
    L’entusiasmo esplosivo ed elegante di Laura Giorgi non passa inosservato. Dirigente aziendale, mamma, artista partecipa al successo dell’azienda di famiglia, metalcenter con il papà Luciano e la sorella Annalisa. Il suo racconto inizia con dei ricordi: “fin da bambina sento parlare e lavoro nel mondo dei metalli. Di loro mi sono innamorata, come può succedere per […]
  • Nasce il Giardino dei Sensi, il percorso sensoriale per scoprire profumi, sapori e rumori della natura
    Ognuno dei nostri sensi ci regala una visione unica del mondo. Quello che riesce a guidare il nostro inconscio più profondo, legando la sfera emotiva con ricordi e profumi è sicuramente l’olfatto, il più antico e potente dei sensi, l’unico che può aiutare ad acquisire un benessere psicofisico per allentare la tensione. In quest’ottica, è […]
  • Tesla lancia sul mercato una tequila di lusso: l’ultima folle idea di Elon Musk
    Dal colosso Tesla, a Paypal, fino alla rincorsa verso il pianeta rosso con Space X, Elon Musk, noto imprenditore della Silicon Valley,  ha fatto della sua stravaganza, della genialità e della voglia di innovare un marchio di successo, portando sempre sul mercato progetti brillanti e vincenti. Con l’ultima idea ha invece deciso di sorprendere, abbandonando […]
  • Sostenibilità metropolitana, Taipei offre il grattacielo ruotante e autosufficiente: appartamenti disponibili a 30 milioni di dollari
    Oggi come non mai, le grandi metropoli stanno ottimizzando i propri tempi e spazi rinnovando il proprio skyline cittadino con progetti futuristici programmati per essere sostenibili, e alimentati da energie rinnovabili, quindi totalmente ad impatto zero e autosufficienti. In questa visione di architettura verde, Taipei ha costruito un incredibile torre – grattacielo residenziale ecosostenibile: l’Agorà […]
  • Amazon mette in vetrina i big del lusso: arriva la nuova piattaforma “Luxury Store”
    In uno mondo ormai sempre più digitalizzato, il noto colosso dell’ e- commerce, Amazon sta per sbarcare anche sulle piazze più lussuose, lanciando una sua personalissima piattaforma dedicata all’abbigliamento di lusso: Luxury Store. La piattaforma, che dovrebbe debuttare inizialmente negli Usa per poi allagarsi a livello internazionale, ha l’obbiettivo di attrarre i grandi distributori in […]
  • Biologico, settore in continua crescita: nasce il progetto sostenibile “Distretto Bio Sardegna”
    Una parte del settore alimentare finanzia i piccoli imprenditori che hanno fatto del loro terreno e delle loro coltivazioni una filiera sana e controllata: il cibo biologico. La scelta e il consumo del biologico è aumentato esponenzialmente a livello nazionale e internazionale grazie alla vendita dei prodotti a chilometro zero che puntano sull’integrità del prodotto […]

Categorie

di tendenza