Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Telefonia mobile e connessione dati, la sindaca di Rumo Michela Noletti è preoccupata: «In alcune frazioni è impossibile fare una chiamata»

Pubblicato

-

Il sindaco Michela Noletti e una veduta di Rumo

L’allarme era stato lanciato nei giorni scorsi sulla stampa locale: a Rumo ci sono problemi di connessione internet e di telefonia mobile.

Abbiamo contattato la Tim, ma ci è stato risposto che la copertura è ottimale – avrebbe detto il sindaco Michela Noletti –. Peccato che non sia proprio così, in molte zone del Comune è impossibile telefonare”.

LA SOLUZIONE PROPOSTA DA TECNODATA – Al che Sandro Zenatti, amministratore della società trentina Tecnodata, realtà che conta 14 dipendenti, 4 mila clienti e un fatturato annuo di circa 2,5 milioni di euro, ha ricordato che non esistono soltanto le grandi compagnie.

Pubblicità
Pubblicità

La Tecnodata avrebbe infatti proposto all’amministrazione di Rumo una soluzione praticamente a costo zero: un ponte radio per far arrivare internet a quei residenti ancora sprovvisti, in cambio di un po’ di spazio per fare promozione alla propria attività.

Senza voler fare polemica con la sindaca di Rumo, Zenatti avrebbe inoltre sottolineato che secondo lui le amministrazioni locali non dovrebbero guardare solamente alle grandi compagnie, sottovalutando gli imprenditori del territorio che offrono un servizio efficiente e danno lavoro a gente del posto.

In questo periodo, anche a causa della quarantena che costringe molti lavoratori e studenti a collegarsi a internet per il telelavoro o le lezioni online, si è parlato molto di fibra.

Pubblicità
Pubblicità

Ma come ha ribadito Zenatti, ciò che conta è il risultato: rame, cavo, fibra o radio non importa, sempre di internet si tratta. Non esistono infatti soltanto le multinazionali come Tim, ma ci sono anche aziende locali, capaci di garantire un servizio efficiente, che spesso vengono ignorate.

Pubblicità
Pubblicità

PROBLEMA DI TELEFONIA MOBILE – Il sindaco di Rumo Michela Noletti, però, ci tiene a precisare che la sua preoccupazione non riguarda tanto la connessione internet. “A Rumo la fibra arriva per via aerea fino alla centralina posta sotto il Comune – sottolinea Noletti –. Il servizio non è velocissimo, consente un uso discreto per le necessità della maggior parte delle famiglie”.

La prima cittadina ricorda come l’amministrazione comunale abbia informato la Provincia cinque anni fa della possibilità di posare a Rumo un tubo in coincidenza dei lavori di rifacimento dell’acquedotto di Revò e Romallo, cosa che è stata fatta.

Ora aspettiamo speranzosi che venga tirato il nuovo cavo in fibra ottica – spiega Noletti –. Una volta ultimato il collegamento alla rete principale della Valle di Non, il servizio dovrebbe ulteriormente migliorare”.

Il problema prioritario, dunque, riguarda la copertura della telefonia mobile e, in particolar modo, la connessione dati. “Si parla spesso di 5G, eppure in alcune frazioni di Rumo non risulta neppure possibile effettuare una chiamata – sostiene il sindaco, che racconta di aver sempre cercato di coinvolgere gli enti e gli operatori interessati per cercare un soluzione –. Le nostre osservazioni, che in modo alquanto improprio vengono considerate lamentele, sono invece preoccupazioni per un isolamento che riguarda gran parte del territorio comunale e che rappresenta non solo un disservizio, ma anche una questione di pubblica sicurezza”.

Per quanto riguarda il ponte radio, Noletti ha le idee chiare. “Si tratta di una soluzione che non risolve il problema della copertura della rete di telefonia mobile di cui noi abbiamo necessità, bensì consente solo di offrire ai residenti maggiori alternative di scelta fra gli operatori disponibili per la connessione internet da casa – spiega –. Chiunque fosse interessato a proporre nuove opportunità basta che si metta in contatto con l’amministrazione rivolgendosi al Comune di Rumo”.

Il mio appello ha destato clamore? Spero sia di buon auspicio aver riportato in primo piano il nostro problema – conclude Noletti – auspicando che la questione trovi soluzione e che finalmente ci venga assicurato questo importante servizio su tutto il nostro territorio con idonee qualità”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza