Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Telefonia mobile e connessione dati, la sindaca di Rumo Michela Noletti è preoccupata: «In alcune frazioni è impossibile fare una chiamata»

Pubblicato

-

Il sindaco Michela Noletti e una veduta di Rumo
Pubblicità

Pubblicità

L’allarme era stato lanciato nei giorni scorsi sulla stampa locale: a Rumo ci sono problemi di connessione internet e di telefonia mobile.

Abbiamo contattato la Tim, ma ci è stato risposto che la copertura è ottimale – avrebbe detto il sindaco Michela Noletti –. Peccato che non sia proprio così, in molte zone del Comune è impossibile telefonare”.

LA SOLUZIONE PROPOSTA DA TECNODATA – Al che Sandro Zenatti, amministratore della società trentina Tecnodata, realtà che conta 14 dipendenti, 4 mila clienti e un fatturato annuo di circa 2,5 milioni di euro, ha ricordato che non esistono soltanto le grandi compagnie.

La Tecnodata avrebbe infatti proposto all’amministrazione di Rumo una soluzione praticamente a costo zero: un ponte radio per far arrivare internet a quei residenti ancora sprovvisti, in cambio di un po’ di spazio per fare promozione alla propria attività.

Senza voler fare polemica con la sindaca di Rumo, Zenatti avrebbe inoltre sottolineato che secondo lui le amministrazioni locali non dovrebbero guardare solamente alle grandi compagnie, sottovalutando gli imprenditori del territorio che offrono un servizio efficiente e danno lavoro a gente del posto.

In questo periodo, anche a causa della quarantena che costringe molti lavoratori e studenti a collegarsi a internet per il telelavoro o le lezioni online, si è parlato molto di fibra.

Pubblicità
Pubblicità

Ma come ha ribadito Zenatti, ciò che conta è il risultato: rame, cavo, fibra o radio non importa, sempre di internet si tratta. Non esistono infatti soltanto le multinazionali come Tim, ma ci sono anche aziende locali, capaci di garantire un servizio efficiente, che spesso vengono ignorate.

PROBLEMA DI TELEFONIA MOBILE – Il sindaco di Rumo Michela Noletti, però, ci tiene a precisare che la sua preoccupazione non riguarda tanto la connessione internet. “A Rumo la fibra arriva per via aerea fino alla centralina posta sotto il Comune – sottolinea Noletti –. Il servizio non è velocissimo, consente un uso discreto per le necessità della maggior parte delle famiglie”.

La prima cittadina ricorda come l’amministrazione comunale abbia informato la Provincia cinque anni fa della possibilità di posare a Rumo un tubo in coincidenza dei lavori di rifacimento dell’acquedotto di Revò e Romallo, cosa che è stata fatta.

Ora aspettiamo speranzosi che venga tirato il nuovo cavo in fibra ottica – spiega Noletti –. Una volta ultimato il collegamento alla rete principale della Valle di Non, il servizio dovrebbe ulteriormente migliorare”.

Il problema prioritario, dunque, riguarda la copertura della telefonia mobile e, in particolar modo, la connessione dati. “Si parla spesso di 5G, eppure in alcune frazioni di Rumo non risulta neppure possibile effettuare una chiamata – sostiene il sindaco, che racconta di aver sempre cercato di coinvolgere gli enti e gli operatori interessati per cercare un soluzione –. Le nostre osservazioni, che in modo alquanto improprio vengono considerate lamentele, sono invece preoccupazioni per un isolamento che riguarda gran parte del territorio comunale e che rappresenta non solo un disservizio, ma anche una questione di pubblica sicurezza”.

Per quanto riguarda il ponte radio, Noletti ha le idee chiare. “Si tratta di una soluzione che non risolve il problema della copertura della rete di telefonia mobile di cui noi abbiamo necessità, bensì consente solo di offrire ai residenti maggiori alternative di scelta fra gli operatori disponibili per la connessione internet da casa – spiega –. Chiunque fosse interessato a proporre nuove opportunità basta che si metta in contatto con l’amministrazione rivolgendosi al Comune di Rumo”.

Il mio appello ha destato clamore? Spero sia di buon auspicio aver riportato in primo piano il nostro problema – conclude Noletti – auspicando che la questione trovi soluzione e che finalmente ci venga assicurato questo importante servizio su tutto il nostro territorio con idonee qualità”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Andalo, cambia il sistema di conferimento dei rifiuti da parte delle aziende

Italia ed estero11 ore fa

Addio al bonus 18enni, i fondi a spettacoli ed editoria

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

L’intera Val di Non imbiancata: Vigili del Fuoco al lavoro

Trento13 ore fa

Ordine Infermieri: «Restituire ai pazienti la vicinanza dei familiari significa restituire un diritto umano»

Trento13 ore fa

La decorazione natalizia della polizia di Stato sul grande abete in piazza Duomo

Trento14 ore fa

Weekend dell’Immacolata, neve in esaurimento. Domenica traffico da bollino nero

Musica15 ore fa

Isera, Palazzo de’ Probizer: Agorart Ensemble in concerto

Fiemme, Fassa e Cembra15 ore fa

Nuovo ospedale di Cavalese: una grande proposta per i bisogni della comunità

Trento15 ore fa

Superato il limite della decenza: ora rubano i vasi di rame dai cimiteri

Trento15 ore fa

Neve in Trentino, la situazione della viabilità alle ore 10.30

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

A Spormaggiore arriva il “Consiglio comunale dei ragazzi”

Trento16 ore fa

5 centimetri di neve a Trento, in azione la macchina comunale. Nel pomeriggio in arrivo la pioggia

L'Editoriale17 ore fa

In Trentino centrodestra ancora favorito. La leadership cambia a favore di Fratelli d’Italia

Trento17 ore fa

Arrivano i turisti: la stagione invernale si apre con successo

Italia ed estero17 ore fa

Dal 12 al 16 dicembre mobilitazioni nazionali contro la manovra di bilancio: le motivazioni

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…1 settimana fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…5 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 giorni fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Trento3 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web4 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Meteo2 giorni fa

Da giovedì sera sul Trentino torna la neve anche a quote basse

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza