Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Borgo: auto perde gasolio e inquina il centro storico

Pubblicato

-

L’episodio è avvenuto martedì mattina verso le 9 e mezza. Un veicolo, probabilmente alla ricerca di un parcheggio, aveva percorso diverse vie del centro storico lasciando dietro di sé una lunga scia di gasolio e rendendo il manto stradale particolarmente scivoloso.

Il conducente, una volta accortosi della perdita del gasolio, ha fermato la sua auto all’interno della piazzetta San Benedetto Giuseppe Labre e ha fatto fuoriuscire tutto il gasolio all’interno di un tombino. Una volta completata l’operazione è andato via.

Il danno era ormai stato fatto e parecchie vie del centro sono rimaste scivolose al punto che una ragazza che transitava in bicicletta è addirittura caduta. Fortunatamente non si è ferita.

Pubblicità
Pubblicità

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari e la polizia locale. In un primo momento si è deciso di coprire il gasolio con del materiale assorbente al fine di rendere meno scivoloso il manto stradale e di evitare che il gasolio finisca nelle caditoie dell’acqua piovana e di conseguenza nel fiume Brenta.

In alcuni punti però il gasolio aveva già raggiunto le caditoie ed è stato quindi necessario l’intervento di una ditta specializzata nello spurgo. Tale ditta ha dovuto aspirare il gasolio presente all’interno dei pozzetti.

I vigili del fuoco attraverso la spazzatrice meccanica hanno invece pulito il manto stradale mentre gli agenti della polizia locale si sono occupati di gestire la viabilità.

Pubblicità
Pubblicità

Le strade interessate sono state: via Morizzo, via XX Settembre, via Fratelli, via Brigata Venezia e Piazzetta S. Benedetto Giuseppe Labre.

Per tale inconveniente sono stati impiegati più di dieci uomini e ci sono volute quasi quattro ore di lavoro: dalle 9 e mezza fino alle 13. Grazie al lavoro di tutte le persone presenti è stato evitato un inquinamento ambientale in pieno centro storico.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza