Connect with us
Pubblicità

La Voce della FAI CISL

Al via la raccolta dei piccoli frutti, Fai Cisl Trentino: «Non farti sottopagare, chiedi il rispetto dei minimi retributivi»

Pubblicato

-

La Pandemia in corso comporterà, tra le altre cose, anche un notevole ricambio nella schiera dei prestatori d’opera che si renderanno disponibili per svolgere le attività stagionali in ambito  agricolo.

La Fai Cisl Trentino ricorda che tali rapporti di lavoro prevedono delle tutele precise normate dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro e dal Contratto Collettivo Provinciale per la Provincia di Trento.

Quindi per favorire l’accesso o il ritorno al lavoro nelle nostre campagne da parte dei tanti lavoratori attualmente disoccupati, è fondamentale pretenderne l’applicazione, per scongiurare il rischio concreto di farsi sottopagare o di non vedersi attribuire le numerose tutele previdenziali, prima fra tutte, il riconoscimento  dei periodi lavorati ai fini pensionistici.

Cominciamo quindi con il pubblicare le tabelle retributive riguardanti la raccolta dei piccoli frutti che nella nostra provincia sta ormai per entrare nel vivo.

«Come Fai Cisl Trentino ricordiamo a tutti i Lavoratori del settore, che anche questa attività è specificatamente regolamentata, nella parte dedicata alle Grandi Campagne di Raccolta, dal Contratto Collettivo Provinciale, che, la nostra Federazione assieme alle altre Organizzazioni Sindacali e Datoriali, ha sottoscritto».

Gli operai addetti alla raccolta dei piccoli frutti potranno consultare le tabelle retributive (clicca qui per vederle) in questo modo ogni Lavoratore potrà conoscere la paga minima spettante in base al tipo di inquadramento.

Fermo restando l’applicazione del protocollo contenente le misure di prevenzione per contenere il contagio del Covid 19, all’interno di queste tabelle, sono definite anche le tariffe giornaliere trattenute per il vitto e l’alloggio agli operai non residenti sul territorio, che ricordiamo sono le seguenti: alloggio e prima colazione euro 3,00 – pranzo euro 3,00 – cena euro 3,00 per un totale di euro 9,00 giornalieri che possono essere trattenuti al lavoratore che opta per il vitto e alloggio completo.

Il sindacato ricorda inoltre che l’EBTA (Ente Bilaterale Trentino dell’Agricoltura) riconosce anche ai lavoratori stagionali e ai raccoglitori, purché regolarmente assunti, le prestazioni integrative previste per la generalità dei lavoratori agricoli dipendenti. Tali prestazioni integrative spettano ai lavoratori assunti che abbiano raggiunto almeno 51 giornate di lavoro agricolo nell’anno in corso o in quello precedente.

Per conoscere le modalità di intervento EBTA  ad integrazione della malattia o infortunio clicca qui

La FAI CISL del Trentino è a disposizione dei lavoratori per raccogliere le eventuali segnalazioni di proposte di lavoro non regolare o sottopagato, per la quantificazione delle ore effettivamente lavorate, per il controllo puntuale delle retribuzioni e per l’assistenza nella compilazione delle domande relative alle richieste di rimborso al Fondo Sanitario Nazionale per gli operai agricoli ( FISA ) e delle prestazioni a sostegno del reddito tipiche del settore agricolo, presso i nostri uffici su appuntamento in tutte le sedi Cisl della Provincia.

Infine vi ricordiamo che il numero verde 800.199.100 SOS CAPORALATO è sempre attivo: potete eventualmente fare le vostre segnalazioni di irregolarità e/o sfruttamento nel rapporto di lavoro agricolo in totale anonimato.

Potete inoltre contattarci al numero 0461 215117 o scrivendo una mail a : fai@cisltn.it

 

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza