Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Pressano guarda al futuro, il presidente Giongo: «Avanti con impegno e fiducia»

Pubblicato

-

A poco più di un mese dalla conclusione dei campionati, quando ormai la “Fase 2” è entrata nel vivo, in casa Pallamano Pressano Cassa di Trento si guarda al futuro: nonostante la situazione sanitaria ancora in bilico, l’attività di pianificazione sportiva deve proseguire in vista della prossima stagione che – ad oggi – resta pronta per prendere il via a settembre.

La società giallonera di fatto non si è mai fermata in questi mesi per affrontare il difficile periodo del lockdown ed ora che un lento ritorno alla normalità è cominciato, fervono i preparativi per una pronta ripresa delle attività: dopo lo stop forzato ad inizio marzo e la successiva conclusione dei campionati di ogni grado, la voglia di ripartire è tanta e la macchina giallonera in continuo movimento non aspetta altro che il “via libera” per tornare a svolgere il proprio compito sportivo, sociale ed umano.

Il primo settore a richiedere certezze è la Serie A1 che, a seguito delle disposizioni federali, il prossimo anno avrà la formula di torneo a girone unico senza playoff con 17 squadre partecipanti: ”Per il decimo anno consecutivo prenderemo parte al massimo campionato – conferma il Presidente Lamberto Giongo – (foto) La situazione in ogni settore non è rosea e viviamo ancora alla giornata ma siamo fiduciosi; stiamo pianificando la Serie A1 per il 2020/2021 ma anche tutta la grande rete giovanile e sociale che è il compito primario della Società. La Pallamano Pressano è una macchina che deve andare avanti: con impegno e fiducia supereremo anche questa difficile situazione”. L’organizzazione è dunque pronta per riprendere il proprio corso: ”Per quanto riguarda la prima squadra – continua il Presidente – nelle prossime settimane assieme allo staff tecnico decideremo come modellare la rosa. Il nostro gruppo di atleti locali ci permette di mantenere un buon livello e grazie a questa base fissa ed imprescindibile possiamo progettare il futuro con buoni propositi.”

Pubblicità
Pubblicità

Per la società giallonera che si appresta a compiere il proprio 45º anno di attività il futuro è ricco di sfide ed impegni, dentro il campo ma anche fuori.

Nei prossimi mesi proseguirà il progetto legato alla nuova palestra di Viale Mazzini, così come numerose iniziative sociali e organizzative per il sodalizio della frazione di Lavis. Sarà quindi una seconda metà di maggio intensa per la Pallamano Pressano: l’obiettivo è quello di poter riprendere l’attività con regolarità all’inizio della nuova stagione ma non solo. “Se le disposizioni sanitarie lo permetteranno – continua Giongo – studieremo insieme a tecnici e dirigenti un progetto di ripresa delle attività in estate per riavvicinare all’attività sportiva quanto prima i tanti ragazzi che con il lockdown hanno cessato completamente la pratica. Questa idea è già in cantiere e se sarà possibile, la Pallamano Pressano si confermerà in prima linea per dare un segnale di nuovo inizio e vicinanza agli atleti del settore giovanile ed alle famiglie”

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]

Categorie

di tendenza