Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

«Tavolo ripartenza Val di Fassa»: dal Comun General, un primo messaggio di fiducia, capacità e prontezza

Pubblicato

-

La Procuradora Elena Testor, ha concluso nella serata di venerdì, la prima tornata di incontri con il tavolo tecnico di esperti e tutti i rappresentanti della categorie di valle, che fanno parte del tessuto imprenditoriale ed economico, Val di Fassa.

Si è detta molto soddisfatta e desiderosa di esprimere un doveroso ringraziamento ai tecnici convenuti, a titolo gratuito, questo preme sottolinearlo, mettendo a disposizione della comunità Val di Fassa, in un momento di grave incertezza e necessità, la loro esperienza professionale ed istituzionale quotidiana, alto il livello dei contribuiti e soluzioni messi in campo. “Un valore enorme per la nostra valle, che mostra la portata e la necessità di una visione allargata, che andasse oltre la dinamica di tutti i tavoli tecnici già esistenti in valle ed in Trentino, un luogo di confronto aperto, per dare risposte e visioni che servono anche in ottica futura, rispondendo alla necessità, ascoltando Roma come Bruxelles per riportare poi sul tavolo.  Capace così di assolvere agli obiettivi prefissati, che vanno dall’analisi dei decreti, l’interpretazione degli stessi, alla necessaria forma di adattabilità alla nostra particolare realtà territoriale e necessità di ripartenza economica, turistica e sociale”.

Le riunioni si sono svolte in modalità remota, con la presenza costante di tutti gli esperti,  del Senatore Centinaio e della Procuradora Testor anche quando impegnati in Senato, permettendo così, un’importante acquisizione sullo stato dei lavori e delle interlocuzioni a livello governativo, in materia d’urgenza turismo, non ultima ieri con un’istanza firmata da Testor, sui confini e  Schengen.

Pubblicità
Pubblicità

Altresì ha contribuito il consigliere provinciale Luca Guglielmi, portando al tavolo le ultime decisioni del governo provinciale.

In una prima fase, l’assessore del Comun General Matteo Iori, si è fatto anche portavoce di domande ed istanze provenienti dal territorio, inviate dai rappresentanti di alcune categorie.

Sono state poste domande di sistema, di natura economica, legale e fiscale, sul marketing e la comunicazione, alle quali si è cercato di dare delle risposte adeguate dopo un’attenta analisi svolta da tutti i componenti del gruppo di lavoro. Tutti i contenuti delle riunioni e gli atti emessi sono stati registrati e verbalizzati.

Pubblicità
Pubblicità

Il gruppo di esperti facenti parte del “Tavolo ripartenza Val di Fassa” ha agito in ognuna delle sedute con una prima fase di ascolto e colloquio con le categorie economiche convocate, mirato a focalizzare i punti principali dello “stato delle cose, comprensione, difficoltà, necessità e sostegno” indispensabili per affrontare la ripartenza del tessuto economico, motore del sistema Val di Fassa, principalmente focalizzato sul turismo con tutte le incertezze di questo particolare momento storico senza precedenti, andando alla ricerca di soluzioni, di formule di adattamento nel rispetto dei decreti nonché soprattutto protezione della salute.

Alla luce di quanto emerso, dal confronto con tutti i rappresentanti delle categorie, il “Tavolo ripartenza Val di Fassa” ha trovato grandissima interazione con gli interlocutori e vuole esprimere un messaggio dal quale emerge l’evidenza che il “sistema Val di Fassa” c’è ed è certamente pronto e volenteroso nel voler affrontare questa fase certamente delicata, senza punti di confronto precedenti, della quale tutti saranno protagonisti a breve, certamente con numeri e risultati risaputamente diversi.

Punto sul quale l’imprenditore Giulio Misconel ha interpretato a piena voce quanto espresso da tutti gli imprenditori.  Di grande rilievo la riflessione in materia turistica, del prof. Umberto Martini, dell’Università di Trento, che ha sottolineato ancora ieri sera: “la necessità di rendere operativo in questa fase di ripartenza, un sistema turistico soddisfacente per i turisti, capace di fare rete e rispondere appunto alle aspettative”.

C’è viva urgenza di conoscere: date di riapertura, movimento delle persone, modalità e protocolli, nonché sostegni economici, ma gli operatori sono certamente pronti per affrontare una prima fase che sarà caratterizzata da un movimento turistico regionale, per poi accompagnare quella subito successiva, più ampia quanto necessaria che vedrà anche, l’auspicato ritorno dei turisti stranieri.

I Sindaci della Val di Fassa, saranno convocati già per la prossima settimana con la compresenza dell’Assessore Roberto Failoni.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]

Categorie

di tendenza