Connect with us
Pubblicità

Riflessioni fra Cronaca e Storia

Ravina: l’omicidio rimasto senza colpevole di «Poldina» Perini

Pubblicato

-

Solo nei paesi è possibile che vecchie lapidi e vecchi monumenti restino inalterati nel tempo e magari mani rispettose che si alternano negli anni, contribuiscano alla conservazione di pagine di storia paesana.

Quello di Leopolda “ Poldina” Perini è la storia di un omicidio senza colpevole avvenuto il 9 agosto del 1914 in Via della Croce a Ravina dove ancor oggi è visibile una lapide che ricorda l’assassinio di una ragazza diciottenne al ritorno da Trento dove era andata a vendere il latte.

“ Poldina” era la figlia maggiore di Domenico Perini la cui famiglia si trasferì da Covelo a Ravina per coltivare da mezzadro la campagna del Conte Terlago all’ex Maso Beatrici.

Pubblicità
Pubblicità

La vicenda di “Poldina” è stata raccolta dalla redazione della rivista Erre che così ha ricostruito l’episodio: “E anche quella mattina Poldina lasciata la famiglia verso le 5.30 si incamminò, come al solito, con il recipiente del latte verso la città. Durante la strada raggiunse e si unì con altre ragazze del paese e con loro giunse al ponte di S. Lorenzo dove si divise per recarsi in una casa di Piedicastello a recare del latte”. (Prima della costruzione del ponte nel 1960, per andare a Trento, si passava per Piedicastello).

“Con le ragazze la giovane lattaia si era espressa che, finite le sue mansioni si sarebbe recata a salutare un suo cugino richiamato. Aggiunse che il cugino doveva partire lo stesso per la guerra e che gli portava del denaro. E di fatto – asseriscono persone del paese – la ragazza fu veduta alla stazione ferroviaria in compagnia di un soldato”.

“Verso le 11 ad una ventina di minuti di distanza da Ravina, la ragazza che a quell’ora faceva ritorno a casa, raggiunse e sorpassò due suoi compaesani, Antonio Tenuti e Luigi Paris. I due avevano appena perduto di vista la giovane, quando udirono un colpo d’arma da fuoco. Non ci fecero grande caso, nella persuasione si trattasse di qualche contadino che avesse esploso una fucilata contro qualche uccelletto. Ben presto un’altra cosa attirò la loro attenzione. Alla distanza di oltre trecento passi, videro correre loro incontro la ragazza che avevano veduto prima. La disgraziata invocava aiuto… fece di corsa una cinquantina di passi e poi fu vista cadere a terra bocconi. Si affrettarono a raggiungerla: la disgraziata emetteva un fievole lamento.

Pubblicità
Pubblicità

La tesi più accredita per il suo assassinio è quella che riconduce ad un fidanzato lasciato da Poldina che dopo l’omicidio fuggì in America grazie all’aiuto della sua famiglia.

(l.d.)

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]

Categorie

di tendenza