Connect with us
Pubblicità

Politica

Claudio Cia (AGIRE): «Qualcuno ricordi a Rossi quando durante la sua presidenza la scuola era stata commissariata»

Pubblicato

-

Secondo il consigliere provinciale di Agire Claudio Cia i problemi della scuola trentina non sarebbero nati durante il lockdown da coronavirus ma ben prima, e soprattutto sotto la presidenza del governo di centro sinistra guidato da Ugo Rossi dal 2013 al 2018.

Il quinquennio di Ugo Rossi infatti ha fatto emergere moltissimi problemi dentro la nostra scuola a partire dall’inserimento del Trilinguismo al commissariamento avvenuto nel gennaio del 2017 

Un precedente questo che non era amai successo e che entrerà nei libri della storia del Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

Claudio Cia scende in campo ora per difendere l’assessore all’istruzione Mirko Bisesti dagli attacchi dello stesso Rossi.

«Negli scorsi giorni, sfogliando i quotidiani locali, ho letto – non senza qualche perplessità – l’intervista fatta al consigliere Ugo Rossi nella quale ad alcune interessanti proposte si aggiungono degli immotivati attacchi all’assessore Bisesti e alla sua gestione dell’assessorato. Non parlo a caso di attacchi immotivati, posto che l’Assessore all’Istruzione, prima del 21 ottobre 2018, era proprio lo stesso Rossi che, nella sua gestione illuminata e in cui fortemente si è sentita la tanto auspicata “esercitazione delle prerogative dell’Autonomia”, era riuscito ad ottenere ad inizio 2017 il commissariamento della scuola trentina» – esordisce il consigliere provinciale di Agire

E ancora: «Pare quindi strano che a salire in cattedra con le raccomandazioni per uscire dall’impasse sia proprio uno dei fautori della situazione attuale, posto che i problemi della scuola trentina, dal sovraffollamento delle classi, alla ridotta capacità degli spazi, alla carenza di insegnanti (e ci terrei a sottolineare anche quello della stabilizzazione dei precari dall’infanzia alle secondarie) non sono certo nati durante il lockdown da coronavirus, ma erano ben conosciuti – e sottovalutati – proprio da chi prima gestiva tale assessorato».

Pubblicità
Pubblicità

Per Claudio Cia «Fa riflettere inoltre il concetto distorto di “Autonomia = copiare da Bolzano” che pare promuovere ripetutamente il consigliere Rossi. Vale la pena inoltre precisare che quella che ci sarà da lunedì in Alto Adige non sarà una “riapertura di nidi e materne” come fatto intendere da Rossi, ma si tratta di un servizio di emergenza dedicato a piccoli gruppi di bambini, sulla base di una graduatoria che darà precedenza ai figli di chi è impegnato nei settori dell’emergenza e che partirà per ora nelle scuole di lingua tedesca».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis
    In attesa della prima scadenza a fine giugno del blocco dei licenziamenti, per dare una spinta all’occupazione e scongiurare un boom di licenziamenti, il Governo sta pensando ad un “contratto rioccupazione”. Contratto di rioccupazione, cos’è... The post Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis appeared first on Benessere Economico.
  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza