Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il sorriso di Margherita Valentini dopo attimi di paura in ospedale: «Grazie a chi si è preso cura di me»

Pubblicato

-

Margherita Valentini ha voluto ringraziare chi le è stato vicino e l'ha accolta all'ospedale Santa Chiara di Trento

Un sorriso dopo attimi di paura. Una storia a lieto fine e un messaggio di riconoscenza nei confronti di chi ha saputo esserci con serietà e competenza.

Margherita Valentini, persona molto conosciuta a Predaia e in tutta la Val di Non soprattutto per la sua attività nel mondo del volontariato (lei è la “mamma” di Fiorinda) e della Scuola dell’Infanzia, nei giorni scorsi si è dovuta recare all’ospedale Santa Chiara di Trento per un evento cardiaco che sembrava grave e aveva spaventato lei e i cardiologi che la seguono da tempo con professionalità e amicizia.

Potete immaginare quale potesse essere il mio timore (terrore?) nel recarmi al Santa Chiara al tempo del Covid – racconta Margherita –. Tremavo come una foglia, terrorizzata dalla possibilità di contrarre il virus che tanto ci spaventa. Dopo la presa in carica in codice rosso al Pronto Soccorso, però, mi sono subito sentita al sicuro e ho visto che c’è anche la possibilità di rasserenare chi ha più paura di te”.

Pubblicità
Pubblicità

I parametri di sicurezza descritti da Margherita Valentini, in particolare per quanto riguarda l’accesso in ospedale, sono altissimi: per mettere piede nella struttura, infatti, bisogna passare attraverso la tenda pre-triage oppure dal pronto soccorso.

Due infermiere misurano quindi la febbre con il termoscanner e verificano che il paziente non abbia avuto sintomi o contatti con persone risultate positive al Covid. Prima del ricovero, viene effettuato un tampone per verificare che non si abbia contratto il virus.

Dopo i dovuti controlli, Margherita è stata portata in cardiologia, dove è stata accolta – nel vero senso della parola – dal personale sanitario di ogni livello. “Il mio cuore era sotto controllo – spiega lei – e non avrei più dovuto aver paura di morire”.

Pubblicità
Pubblicità

Il giorno seguente, insieme al medico di reparto dottor Valle, al primario professor Bonmassar e ai cardiologi di riferimento dottor Guarracini e dottor Marini, sono stati stabiliti i criteri relativi ai controlli da svolgere.

Nel frattempo la vita in ospedale proseguiva tra le chiacchiere con la nuova amica Giuseppina e la mancanza della propria famiglia. “L’isolamento affettivo – confessa Margherita – è la prova più dura da affrontare anche se non mancavano i contatti telefonici più volte al giorno”.

Dopo tre giorni di ricovero in osservazione, però, una notte è tornata la paura. “Una terribile crisi di panico si è impossessata di me in modo del tutto irrazionale. Avrebbero potuto sedarmi, ma non ho voluto. Due infermiere sono state i miei angeli custodi: mi sono state vicine, mi hanno protetta e ascoltata per una notte infinita”.

Con il sorgere del sole, è ritornato anche il sereno. Le parole con i compagni di stanza Alberto e Angelo infondono tranquillità. Si può fare rientro in Val di Non.

Ora sono tra le mura  sicure di casa, il mio cuore stanco si riposa, tra le braccia della mia famiglia – afferma Margherita –. Ma non posso pensare di non ringraziare l’Azienda Sanitaria, il reparto di Cardiologia per le cure e le premure, i dottori, primi fra tutti l’amico dottor Marini, e la dottoressa Selmi, primaria di psicologia clinica, e l’infermiera Chiara”.

Il messaggio che Margherita ci tiene a lanciare è che non bisogna aspettare di stare troppo male prima di recarsi in ospedale.

Andateci tranquilli – dice in conclusione – c’è più sicurezza lì che al di fuori, non rischiate la vita per la paura del Covid. In ospedale avranno cura di voi con competenza e sicurezza ad alto livello. Buona vita a voi tutti… e anche un po’ a me”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]

Categorie

di tendenza