Connect with us
Pubblicità

Politica

Dalzocchio replica a Degasperi: «Preoccupata per certe sue frasi che danneggiano il Trentino»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Per la capogruppo  della lega in consiglio provinciale non ci sono dubbi: «ora è tutto chiaro – dichiara infatti in una nota – il Consigliere Filippo Degasperi è contro l’autonomia e contro i trentini, e le sue dichiarazioni di queste ultime ore non ne sono che l’ennesima conferma. Infatti, in una fase molto delicata – che vede il Presidente Fugatti e le forze politiche aventi a cuore la Provincia in prima linea per una sospensione biennale dell’Accordo di Milano che lasci ai trentini i fondi dei trentini – il Consigliere Degasperi non trova di meglio che darsi alla demagogia politica».

«Un primo assaggio di tale sua discutibile condotta lo si era per la verità già avuto una decina di giorni fa, – aggiunge Mara Dalzocchio – quando il Consigliere in questione – verosimilmente smanioso di pubblicizzare la sua nuova microlista – in un post su Facebook del 2 maggio scorso, aveva definito «televendite» le quotidiane conferenze con cui il presidente Fugatti informava i trentini dei decessi e dei malati da coronavirus. Non pago, il Nostro è tornato alla carica in queste ore con una nuova uscita che lascia letteralmente senza parole».

Il comportamento scatenante di Degasperi sarebbe dovuto al fatto che un suo emendamento non è stato accolto.

Pubblicità
Pubblicità

Il Consigliere durante la votazione del  disegno di legge 55 a sostegno dell’economia trentina ha infatti adombrato il sospetto che la Giunta Fugatti – tramite la nuova legge anticrisi approvata nella seduta fiume di sabato e domenica – voglia per qualche oscura ragione strizzare l’occhio a soggetti con conti correnti alle isole Cayman o in qualche paradiso fiscale.

Non si capisce bene attraverso quale strano sillogismo l’ex consigliere del movimento cinque stelle sia arrivato a pronunciare questa possibile eventualità visto che a beneficio delle partite ive andranno poco meno di 3.000 euro a fondo perduto che pare difficile pensare che saranno inviate nei paradisi fiscali.

«Un’insinuazione gratuita lesiva anzitutto della serietà dei trentini e di quel forte senso di comunità che, ogni giorno, – continua Dalzocchio – vediamo nei volti delle persone che capiscono quanto sia importante darsi da fare per non lasciare indietro nessuno. In secondo luogo, l’uscita del Consigliere è inaccettabile perché non considera da un lato come la legge approvata sia volta ad aiutare principalmente aziende fino a 9 dipendenti (dunque non multinazionali o colossi con sede in qualche remoto paradiso fiscale), e, dall’altro, come gli ulteriori criteri di individuazione dei beneficiari degli aiuti economici, semplicemente, spettano alle deliberazioni giuntali, motivo per cui i suoi comunque bizzarri emendamenti non sono stati accolti. Tutto qui».

Pubblicità
Pubblicità

«Stupisce che un Consigliere con già 7 anni di esperienza in Provincia non sappia o finga di non sapere di quest’ultimo aspetto, e stupisce soprattutto – come si diceva all’inizio – che, in un momento in cui l’Autonomia stessa del Trentino è al centro di una contesa tra Trento e Roma sull’Accordo di Milano, egli non capisca che non è di polemiche di basso livello bensì di unità e coesione che ora c’è bisogno. A meno che, e sarà certamente così, il Consigliere Degasperi non sappia cose di cui tutti siamo all’oscuro e non sia, lui, il solo ed unico detentore della verità» conclude la nota del Capogruppo della Lega Salvini Trentino, Mara Dalzocchio. (E.C.) 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero1 ora fa

Clamoroso ai mondiali del Qatar: fermati per corruzione quattro italiani a Bruxelles

Valsugana e Primiero2 ore fa

Viabilità, revocato ad Ospedaletto il divieto di transito dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate diretti verso Trento

Trento2 ore fa

Morto Eugenio Tani, l’imprenditore diventato leggenda

Musica2 ore fa

Terzo appuntamento jazzistico al Museo Diocesano Tridentino dedicato a Chick Corea

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

La Fondazione Cassa Rurale Val di Non premia gli studenti meritevoli: in palio 9 borse di studio per le tesi di laurea magistrale sulla valle

Italia ed estero3 ore fa

Prevenzione, la Francia annuncia: “Preservativi gratuiti per i ragazzi”

Spettacolo4 ore fa

È in arrivo “Avatar, la via dell’Acqua”, uno dei titoli più attesi dell’anno

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

A Rovereto la povertà preoccupa: numerose le famiglie in difficoltà

Le ultime dal Web4 ore fa

Celine Dion: “sono affetta da un raro problema neurologico”

SALUTE4 ore fa

Allarme influenza stagionale: quanto dura e i sintomi

Vita & Famiglia5 ore fa

Cappato si autodenuncia per morte di un 44enne. Pro Vita & Famiglia: «Giustizia faccia suo dovere, punisca chi promuove morte a fragili»

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Andalo, cambia il sistema di conferimento dei rifiuti da parte delle aziende

Italia ed estero17 ore fa

Addio al bonus 18enni, i fondi a spettacoli ed editoria

Val di Non – Sole – Paganella18 ore fa

L’intera Val di Non imbiancata: Vigili del Fuoco al lavoro

Trento19 ore fa

Ordine Infermieri: «Restituire ai pazienti la vicinanza dei familiari significa restituire un diritto umano»

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…1 settimana fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…5 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Trento3 giorni fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web4 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Meteo3 giorni fa

Da giovedì sera sul Trentino torna la neve anche a quote basse

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza